-2°

Trecasali

«Ho gettato varechina ma volevo soltanto rovinargli il giubbotto»

Trecasali

Trecasali

0

«Lui mi faceva gestacci e ho ceduto alla provocazione ma non sono io che faccio stalking. Semmai è lui»

 

Comparirà questa mattina davanti al magistrato la donna che ha gettato la varechina addosso all'ex. L'episodio è avvenuto poco dopo le 9 della serata del primo dell'anno. L'uomo aveva accompagnato al cinema la ragazzina e si era recato presso l'abitazione della mamma per riconsegnarla. Secondo la versione del padre, la donna, dopo avere inveito più volte, urlando epiteti di vario genere, contro di lui, gli ha gettato la varechina in volto. Una segnalazione al 112 e poco dopo sono intervenuti i carabinieri che hanno tratto in arresto la donna, che ora si trova ai domiciliari.
La donna, però, non ci sta a passare per «quella che va in giro a spruzzare candeggina in faccia alla gente».
«Prima di tutto - afferma - non era un bicchiere di varechina: ce ne saranno state non più di due dita. E comunque non gliel'ho gettata in faccia ma sul giubbotto. Era un giubbotto plastificato per cui alcuni schizzi potrebbero averlo raggiunto al volto. Ma non era quella la mia intenzione».
«Mi assumo le mie responsabilità - insiste la donna - ma lui non è quella persona perbene che cerca di fare credere. Tanto che il giudice gli ha già tolto l'affido di un figlio avuto da un'altra donna».
E via a raccontare la sua versione della storia. Le incongruenze con quella dell'ex partner sono tante. Alla magistratura il compito di accertare la verità.
«Mercoledì sera l'episodio è avvenuto in assenza di testimoni - racconta la donna -. C'era solo la bambina, che ha dieci anni e non può testimoniare davanti al giudice. Ma chiederò che lo faccia con l'ausilio di uno psicologo perché è giusto che si faccia chiarezza su quanto accaduto».
«Lui - insiste lei - dice che gli ho urlato degli insulti. Invece non è vero. E se avessi urlato, qualcuno si sarebbe senz'altro affacciato. Abito in un palazzo di sei famiglie e vicino ci sono tante case: se avessi veramente gridato, i vicini sarebbero usciti di casa. Sappiamo com'è la gente di un paese. Invece si è affacciato solo mio marito».
«Io sono in Italia da 23 anni e ho un figlio di 21 anni e non ho mai avuto problemi con nessuno fino a che ho conosciuto lui. Continua a dire che sono dominicana, invece sono cittadina italiana. E mi provoca in continuazione. Anche se abita vicinissimo a me, arriva a casa mia in auto ed entra anche se è proprietà privata. Si presenta con la sua nuova compagna. Non sono io che gli faccio stalking: semmai è lui. Mercoledì continuava a farmi gestacci. Alla fine sono caduta nella sua provocazione. Sono entrata a prendere in bagno un bicchierino di carta e ci ho messo non più di due dita di varechina. Una volta uscita, anch'io gli ho fatto un gesto: volevo rovinargli il giubbotto. Non volevo fargli del male».
«Lui ha una professione e ha i soldi. Ma questo non lo legittima a comportarsi in questo modo nei miei confronti. Vuole arrivare ad avere la bambina ad ogni costo. Ma intanto dovrà dimostrare che quello che ha affermato ai carabinieri è vero».R.Pr.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

2commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

5commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

CULTURA 

Archeologia

Restaurati 50mila metri quadrati di città a Pompei

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco