-4°

Ponte Taro

Derubata da un finto tecnico dell'acqua. Oro, denaro, e pure gli occhiali da vista

La pensionata non voleva aprirgli la porta. Ma l'uomo è stato molto abile a raggirarla. Ottantenne si è "fidata" di un malvivente che l'ha convinta a lasciare sul tavolo tutto quello che aveva.

La palazzina dove è stata derubata l'anziana

La palazzina dove è stata derubata l'anziana

0

Sembrava un giovane operaio quello che si è presentato alla porta di un’ottantenne di Ponte Taro dicendo di essere un tecnico incaricato di un controllo alla rete dell’acqua e invece era solo uno squallido truffatore che, approfittando della sua buona fede, le ha portato via tutto: oro, contanti e persino gli occhiali da vista.
Il fatto è accaduto mercoledì mattina, attorno alle 9,30, in una via del centro. Un ragazzo attorno ai 25 anni ha suonato al citofono dell’anziana per avvisare che nello stabile era stato rilevato un problema alle tubature. Jeans sdruciti ed una bandierina rossa da segnalazioni infilata nella tasca, quasi a certificare il mestiere di tecnico, ma la proprietaria di casa non si fida e non apre: troppe le truffe di cui ha sentito parlare e si sa bene che non bisogna far entrare in casa nessuno. «Posso usare anche un rubinetto esterno» dice il truffatore cercando di tranquillizzarla. Da fuori non può essere un pericolo, deve aver pensato la donna acconsentendo a dargli l’accesso al rubinetto del cortile. Il giovane traffica un po' attorno al terminale e poi desiste.
«Purtroppo da qua non riesco, devo provare ad entrare nella rete idrica da un’altra parte» dice il giovane alla sua vittima, che ancora sta sul chi vive. «Non si preoccupi signora, potrebbe essere mia mamma» la rassicura. E così, mostrando grande gentilezza ed educazione, riesce a vincere la diffidenza dell’anziana e ad entrare in casa e a trovare finalmente il presunto guasto, tutto questo mentre qualcuno, verosimilmente il «palo» rimasto in strada, lo chiama per dare indicazioni sulla sua risoluzione. L’intervento richiede però l’immissione nelle tubature di un liquido speciale e decisamente pericoloso: «per qualche ora l’acqua non si potrà bere perchè è velenosissima, in più bisogna raccogliere il metallo che c'è in giro e metterlo ad almeno un metro dal muro. Anche i soldi di carta possono prendere fuoco: c'è la filigrana che attira la carica», spiega il truffatore, premurandosi anche di accompagnare la donna stanza per stanza per staccare le prese elettriche e controllare bene che non ci sia pericolo prima di iniziare le procedure previste per la sistemazione del guasto. Così l’ottantenne raccoglie tutto quello che c'è in giro, si toglie la fede, gli orecchini, un bracciale e gli occhiali e li infila in una busta. Al sicuro. «Ma lui ha visto dove mettevo le cose - racconta la donna con un po' di rabbia -. Ha continuato a trafficare attorno ai rubinetti e poi si è fatto accompagnare al piano superiore per controllare ancora una volta le prese. Siccome era tutto a posto, ha dato il via all’intervento e ha iniziato a scendere. A me fanno un po' male le gambe e sono stata più lenta di lui a fare le scale. Così, quando sono tornata nell’ingresso, ho fatto giusto in tempo a vederlo andare via. E della busta non c'era più traccia». Ad aspettare l’uomo, almeno a sentire il racconto dei vicini, non c'era un collega ma un complice, rimasto per tutto il tempo in macchina a controllare i movimenti lungo la via. «La vicina di casa mi ha detto che lei e sua nuora hanno visto il truffatore scendere da una macchina e venire a suonare a casa mia e che la cosa era sembrata loro strana. Sarebbe stato meglio che mi fossero venute a suonare invece di pensarci su» è la conclusione della vittima del raggiro. Un suggerimento che, per questa volta, non cambia il risultato ma che può davvero essere di aiuto ad altre potenziali vittime di raggiri. Movimenti strani, specialmente attorno a casa di persone anziane che vivono sole, vanno immediatamente segnalati alle forze dell’ordine che, se avvisate tempestivamente, potrebbero riuscire a cogliere i malviventi in flagranza di reato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery