19°

Provincia-Emilia

Belletti: "Ci rivolgiamo ai collecchiesi, le nostre proposte vedono al centro la gente"

Ricevi gratis le news
0

di Cristina Pelagatti

Democrazia nel governo di città e frazioni, trasparenza nel processo decisionale, partecipazione ed informazione dei cittadini, stop al consumo selvaggio di territorio ed ambiente, sostegno alle fasce più deboli particolarmente colpite in periodi di crisi, grande attenzione al lavoro, largo ai giovani ed alla cultura della solidarietà tra generazioni: questi i capisaldi della lista civica «Con i cittadini per Collecchio solidale» che sostiene la candidatura a sindaco di Gianluca Belletti. 43 anni, sposato, tre figlie, Belletti è operaio Enel; trasferitosi a Collecchio nel '92 da Parma, da sempre attivo nel campo del volontariato a sostegno dei disabili e donatore di sangue iscritto all’Adas, vanta un’esperienza quinquennale di consigliere comunale di maggioranza all’interno della coalizione «Collecchio Democratica».

In seguito alla recente scissione del Prc da Collecchio Democratica, è nato un comitato promotore della lista civica che ha espresso Belletti come candidato sindaco. «La nostra lista è veramente civica - ha affermato Belletti - e coinvolge anche cittadini mai iscritti a partiti politici, provenienti da esperienze culturali diverse tra loro. Abbiamo costituito una lista, aperta, formata da persone di differenti età e sensibilità, ma tutti noi crediamo nella partecipazione e nella solidarietà come indispensabili strumenti per fare in modo che Collecchio continui ad offrire le opportunità e i servizi che merita. Ci rivolgiamo alla nostra gente, facendoci portavoce di una proposta che veda al centro il cittadino e i suoi bisogni. Il simbolo che abbiamo scelto, una stretta di mano, vuole concretamente riportare all’attenzione e al centro dell’azione amministrativa la costruzione di un rinnovato patto tra i cittadini e le istituzioni. Uniti, per decidere assieme». Il rapporto diretto con il cittadino, del paese e delle frazioni, è al centro dei pensieri del candidato sindaco «Il coinvolgimento dei cittadini è basilare per una buona pratica amministrativa, uno dei punti sui quali mi sono astenuto dalla votazione, durante i miei anni nella maggioranza, è stato quello che riguardava la costituzione dell’Unione Pedemontana, un passaggio importante, ma nel quale i cittadini non sono stati minimamente coinvolti.

Il Consiglio comunale deve tornare ad essere il luogo di indirizzo e controllo in cui si discutono e si prendono le decisioni più importanti, in cui i rappresentanti e i cittadini possano dire la loro. Non andranno mai dimenticati, i molteplici bisogni della nostra comunità. Sarà necessario dunque, nei prossimi cinque anni, riequilibrare anche in questo la spesa pubblica ed intervenire soprattutto nei settori meno «di immagine» ma più necessari per la vita quotidiana dei collecchiesi, io ce la metterò tutta per fare del mio meglio, così come ho fatto in questi 5 anni, mantendendo un filo diretto con tutti i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro