18°

Provincia-Emilia

Belletti: "Ci rivolgiamo ai collecchiesi, le nostre proposte vedono al centro la gente"

0

di Cristina Pelagatti

Democrazia nel governo di città e frazioni, trasparenza nel processo decisionale, partecipazione ed informazione dei cittadini, stop al consumo selvaggio di territorio ed ambiente, sostegno alle fasce più deboli particolarmente colpite in periodi di crisi, grande attenzione al lavoro, largo ai giovani ed alla cultura della solidarietà tra generazioni: questi i capisaldi della lista civica «Con i cittadini per Collecchio solidale» che sostiene la candidatura a sindaco di Gianluca Belletti. 43 anni, sposato, tre figlie, Belletti è operaio Enel; trasferitosi a Collecchio nel '92 da Parma, da sempre attivo nel campo del volontariato a sostegno dei disabili e donatore di sangue iscritto all’Adas, vanta un’esperienza quinquennale di consigliere comunale di maggioranza all’interno della coalizione «Collecchio Democratica».

In seguito alla recente scissione del Prc da Collecchio Democratica, è nato un comitato promotore della lista civica che ha espresso Belletti come candidato sindaco. «La nostra lista è veramente civica - ha affermato Belletti - e coinvolge anche cittadini mai iscritti a partiti politici, provenienti da esperienze culturali diverse tra loro. Abbiamo costituito una lista, aperta, formata da persone di differenti età e sensibilità, ma tutti noi crediamo nella partecipazione e nella solidarietà come indispensabili strumenti per fare in modo che Collecchio continui ad offrire le opportunità e i servizi che merita. Ci rivolgiamo alla nostra gente, facendoci portavoce di una proposta che veda al centro il cittadino e i suoi bisogni. Il simbolo che abbiamo scelto, una stretta di mano, vuole concretamente riportare all’attenzione e al centro dell’azione amministrativa la costruzione di un rinnovato patto tra i cittadini e le istituzioni. Uniti, per decidere assieme». Il rapporto diretto con il cittadino, del paese e delle frazioni, è al centro dei pensieri del candidato sindaco «Il coinvolgimento dei cittadini è basilare per una buona pratica amministrativa, uno dei punti sui quali mi sono astenuto dalla votazione, durante i miei anni nella maggioranza, è stato quello che riguardava la costituzione dell’Unione Pedemontana, un passaggio importante, ma nel quale i cittadini non sono stati minimamente coinvolti.

Il Consiglio comunale deve tornare ad essere il luogo di indirizzo e controllo in cui si discutono e si prendono le decisioni più importanti, in cui i rappresentanti e i cittadini possano dire la loro. Non andranno mai dimenticati, i molteplici bisogni della nostra comunità. Sarà necessario dunque, nei prossimi cinque anni, riequilibrare anche in questo la spesa pubblica ed intervenire soprattutto nei settori meno «di immagine» ma più necessari per la vita quotidiana dei collecchiesi, io ce la metterò tutta per fare del mio meglio, così come ho fatto in questi 5 anni, mantendendo un filo diretto con tutti i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I profughi? Li ospitiamo a casa»

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento