19°

Provincia-Emilia

Belletti: "Ci rivolgiamo ai collecchiesi, le nostre proposte vedono al centro la gente"

0

di Cristina Pelagatti

Democrazia nel governo di città e frazioni, trasparenza nel processo decisionale, partecipazione ed informazione dei cittadini, stop al consumo selvaggio di territorio ed ambiente, sostegno alle fasce più deboli particolarmente colpite in periodi di crisi, grande attenzione al lavoro, largo ai giovani ed alla cultura della solidarietà tra generazioni: questi i capisaldi della lista civica «Con i cittadini per Collecchio solidale» che sostiene la candidatura a sindaco di Gianluca Belletti. 43 anni, sposato, tre figlie, Belletti è operaio Enel; trasferitosi a Collecchio nel '92 da Parma, da sempre attivo nel campo del volontariato a sostegno dei disabili e donatore di sangue iscritto all’Adas, vanta un’esperienza quinquennale di consigliere comunale di maggioranza all’interno della coalizione «Collecchio Democratica».

In seguito alla recente scissione del Prc da Collecchio Democratica, è nato un comitato promotore della lista civica che ha espresso Belletti come candidato sindaco. «La nostra lista è veramente civica - ha affermato Belletti - e coinvolge anche cittadini mai iscritti a partiti politici, provenienti da esperienze culturali diverse tra loro. Abbiamo costituito una lista, aperta, formata da persone di differenti età e sensibilità, ma tutti noi crediamo nella partecipazione e nella solidarietà come indispensabili strumenti per fare in modo che Collecchio continui ad offrire le opportunità e i servizi che merita. Ci rivolgiamo alla nostra gente, facendoci portavoce di una proposta che veda al centro il cittadino e i suoi bisogni. Il simbolo che abbiamo scelto, una stretta di mano, vuole concretamente riportare all’attenzione e al centro dell’azione amministrativa la costruzione di un rinnovato patto tra i cittadini e le istituzioni. Uniti, per decidere assieme». Il rapporto diretto con il cittadino, del paese e delle frazioni, è al centro dei pensieri del candidato sindaco «Il coinvolgimento dei cittadini è basilare per una buona pratica amministrativa, uno dei punti sui quali mi sono astenuto dalla votazione, durante i miei anni nella maggioranza, è stato quello che riguardava la costituzione dell’Unione Pedemontana, un passaggio importante, ma nel quale i cittadini non sono stati minimamente coinvolti.

Il Consiglio comunale deve tornare ad essere il luogo di indirizzo e controllo in cui si discutono e si prendono le decisioni più importanti, in cui i rappresentanti e i cittadini possano dire la loro. Non andranno mai dimenticati, i molteplici bisogni della nostra comunità. Sarà necessario dunque, nei prossimi cinque anni, riequilibrare anche in questo la spesa pubblica ed intervenire soprattutto nei settori meno «di immagine» ma più necessari per la vita quotidiana dei collecchiesi, io ce la metterò tutta per fare del mio meglio, così come ho fatto in questi 5 anni, mantendendo un filo diretto con tutti i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017