21°

35°

Provincia-Emilia

Cocaina fra Parmense e Reggiano: conclusa l'operazione "Fatture"

Ricevi gratis le news
0

I carabinieri hanno stroncato un «giro» di cocaina fra le province di Parma e Reggio Emilia. Stamattina sono stati arrestati due uomini a Bibbiano e Montecchio, oltre ad altre 4 persone già in carcere e 14 denunciati. Sequetrati 5mila euro in contanti e oltre mezzo chilo di droga.
Le indagini dei carabinieri reggiani sono partite da San Polo d'Enza e sono durate oltre un anno. L'operazione si intitola «Fatture» poiché gli arrestati erano soliti chiamare con questo termine la cocaina oggetto di compravendita.

Sei persone arrestate, 14 persone denunciate oltre mezzo chilo di cocaina e 5mila euro ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio sequestrati: sono questi quindi i principali numeri dell’operazione, frutto di un'indagine iniziata nel febbraio 2008 dai carabinieri di San Polo d’Enza, coordinati dal pm Maria Rita Pantani.
All'inizio fu arrestato a Montecchio Emilia un 45enne residente nel Parmense: aveva una ventina di grammi di cocaina e finì in manette per detenzione ai fini di spaccio.
Da qui sono iniziate le indagini per individuare tutti gli anelli di questa catena dello spaccio, che ha portato successivamente ad altri tre arresti e al sequestro di mezzo chilo di cocaina pura in bussolotti. Nel corso delle indagini, sono poi stati identificati altri numerosi soggetti, residenti nelle province di Parma e Reggio Emilia, dediti al consumo personale di cocaina, che ne acquistavano ingenti quantità direttamente dagli indagati. Altre 12 persone, residenti nelle province di Parma e Reggio Emilia, che sono state denunciate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri il giudice per le indagini preliminari Cristina Beretti, accogliendo le richieste del sostituto Maria Rita Pantani, ha emesso due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due degli indagati. Questa mattina i carabinieri di San Polo d’Enza davano esecuzione alle misure arrestando il cittadino albanese Lavdimir Preka, 28enne residente a Bibbiano, e Massimo Porzio, 35enne residente a Montecchio Emilia. I due in carcere a Reggio, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Abbraccio tra il padre e Solomon

Delitto San Leonardo

Abbraccio tra il padre e Solomon

Accoglienza

Ecco la giornata dei profughi

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel