Provincia-Emilia

Il dolore dei compagni di squadra: "Simone, un ragazzo splendido"

Il dolore dei compagni di squadra: "Simone, un ragazzo splendido"
Ricevi gratis le news
0

Una «catena» di sms, uno striscione al campo di allenamento, due gruppi su Facebook. Gli amici e i coetanei di Simone Azzato  cercano in tutti i modi di diffondere il suo ricordo e di fare in modo che il suo sorriso e la sua allegria non vengano cancellati dalla tragedia della strada nella quale il 15enne studente  e calciatore ha perso la vita. A Sorbolo abitano cinque suoi compagni di squadra, che giocavano con lui nella formazione Allievi Regionali B della Povigliese, squadra costruita nell’ambito del progetto «Soccer Boys», un accordo fra l’Ac Sorbolo e alcune società della Bassa reggiana. E a Sorbolo Simone si era recato spesso, in passato, per sostenere gli allenamenti della squadra. «Era un ragazzo bellissimo e mi dispiace tantissimo che non ci sia più - ricorda Massimo Carpanini, uno dei compagni -. Un ragazzo disponibile, sempre sorridente e sempre in grado di sdrammatizzare la situazione. Anche la sua famiglia era molto disponibile ed era sempre pronta a seguirlo. Giocavamo insieme da alcuni anni: adesso per noi diventa molto difficile trovarci per giocare a calcio, pensando a lui che non c'è più». I compagni di squadra, che ieri sera hanno partecipato al rosario, stanno pensando di realizzare uno striscione in sua memoria da appendere nel campo da allenamento e di preparare delle magliette a lui dedicate da indossare durante la prossima partita. Attualmente Simone era fermo perché stava recuperando da un infortunio al ginocchio.
«Era un ragazzo molto simpatico che aveva sempre il sorriso sulle labbra e non si lamentava mai di niente - conferma Lorenzo Allodi, un altro compagno di squadra -, stare con lui era bellissimo. Per noi è ancora più difficile accettare quello che è successo perché ultimamente lo vedevamo poco al campo perché era infortunato».
Il quindicenne di Meletole, che giocava difensore laterale a sinistra, era uno degli elementi principali della rosa, uno di quei pochi che si «giocano» la fascia da capitano. E la società reggiana, nella quale aveva cominciato a giocare fin da piccolo, contava su di lui per il futuro.
«Era un ragazzo sereno - racconta Marco Vitrani -, gli piaceva divertirsi e scherzare. Di lui potevi fidarti e quando abbiamo cominciato a giocare insieme, quattro anni fa, con lui mi sono trovato bene fin da subito. Era molto bravo con il computer, con Msn Messenger e Facebook sapeva fare tutto».
Sul più noto dei social network un gruppo dedicato al ricordo di «Azza» ieri pomeriggio aveva già superato i 450 membri. E sulla bacheca tutti gli altri amici danno sfogo al dolore, scrivendo parole piene di tristezza. La stessa che provano i suoi compagni di squadra, che con lui hanno condiviso vittorie e sconfitte.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day