-4°

Provincia-Emilia

Sala - Il giardino della Rocca è rifiorito

Sala - Il giardino della Rocca è rifiorito
0

Giulia Coruzzi
Ogni stagione gli donerà atmosfere e colori diversi: in primavera ci saranno il verde delle foglie dei lecci «Quercus Ilex», il bianco dei meli «Malus Red Sentinel» e il rosa dei peri cotogni «Cydonia Oblonga». L’estate lo renderà brillante più che mai, mentre in autunno e inverno il rosso scarlatto delle mele e il giallo oro delle pere gli conferiranno un’aura quasi magica. Il giardino di Sala Baganza offrirà, a partire da domenica, visioni incantevoli e suggestioni d’un tempo che fu. La riqualificazione dell’area verde farnesiana della Rocca Sanvitale è il frutto di un lavoro di squadra compiuto a più mani grazie alla sinergia tra amministrazione e Arcus spa. Il progetto, curato da Pier Carlo Bontempi, iniziò a prender forma nel 1997, quando lo stesso architetto fu chiamato a insegnare per un semestre all’Istituto di Architettura della Fondazione del Principe di Galles. «Insieme a una decina di studenti inglesi iniziammo a sviluppare un progetto di riqualificazione complessiva di Sala Baganza, della sua rocca, della corte agraria e di quel che restava dell’antico giardino - ha spiegato Bontempi -. Abbiamo reperito documenti risalenti alla metà del Settecento e i contratti con cui il ministro Du Tillot incaricava Petitot dei lavori». Quanto ricreato oggi riprende fedelmente il disegno farnesiano: una scacchiera di 16 quadri di verde separati da sentieri e circondati da un giro di mura munito di tre portali d’ingresso a est, nord e sud. «In origine questo non era un giardino elementare ma un “potager”, un orto decorativo - ha precisato l’architetto -. Sarebbe davvero meraviglioso potere, in futuro, restituirgli la sua originaria natura». Oltre allo studio Bontempi, che ha curato la direzione dei lavori, anche altre forze sono scese in campo: Paolo Pejrone e Franco Brugo hanno curato il progetto botanico, mentre Giampaolo Vecchi ha messo a punto l’illuminazione. L’opera ha comportato un investimento di 1 milione e 300mila euro da parte di Arcus spa - società a capitale finanziario che ha come azionista di maggioranza il Ministero per i Beni e le attività culturali - e di 170mila euro da parte del Comune di Sala Baganza. Visti dall’alto i 27mila metri quadrati si manifestano in tutta la loro geometrica perfezione: le 16 aiuole sono circondate da 216 meli decorativi, la vasca centrale (ricostruita sul modello settecentesco) è ornata da 24 peri cotogni e il tutto è percorso da 69 lecci sempreverdi. Strada facendo si perfezioneranno alcuni aspetti: «Il giardino dovrà vivere - ha precisato Mauro Bertozzi, responsabile dell’ufficio Tecnico del Comune -. Non dovrà essere solo bello da vedere, ma anche piacevole da fruire». Panchine, ninfee e, perché no, pesci potrebbero coesistere con il rigore circostante. «Ogni giardino andrebbe inaugurato 15 anni dopo la sua conclusione - ha spiegato Pier Carlo Bontempi -. Perché solo dopo diverso tempo si manifesta in tutto il suo splendore. Domenica lo vedremo pulito, essenziale, ma in futuro potremo apprezzarne la vera bellezza».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta