-1°

Provincia-Emilia

Poviglio, chiesa gremita per l'addio a Simone - Il romeno confessa: "Guidavo l'auto dell'incidente"

Poviglio, chiesa gremita per l'addio a Simone - Il romeno confessa: "Guidavo l'auto dell'incidente"
0

Tre comunità unite nel dolore. Ieri è stata una giornata di lutto per Castelnovo Sotto, Poviglio e Sorbolo, i paesi in cui il 15enne Simone Azzato ha vissuto la sua breve esistenza, dividendo il tempo libero dagli studi, tra l’ambiente sportivo, come calciatore nella Povigliese, e l’oratorio di Meletole, la frazione castelnovese in cui abitava. Erano in tanti per l’ultimo saluto al 15enne deceduto domenica scorsa nel tragico schianto automobilistico lungo la provinciale per Brescello. Una moltitudine di giovani e meno giovani che la parrocchiale di Santo Stefano a Poviglio non ha potuto contenere tutta. C'erano i giovani calciatori della Povigliese, i compagni di classe della 2ª E dell’istituto «Scaruffi Tricolore» con il preside Maurizio Bocedi e gli insegnanti, gli amici dell’oratorio, tutti con gli occhi arrossati. Presenti anche dirigenti del Brescello, in cui Simone ha giocato, e del Gattatico in cui milita il fratello Dario. Il papà Giuseppe, dimesso due giorni fa, ha seguito il feretro accompagnato dal figlio maggiore Dario. La mamma, Antonella Parente, ancora ricoverata in ospedale, avrebbe voluto essere presente ma le ferite alle gambe l’hanno costretta a rinunciare.

IL ROMENO CONFESSA: «GUIDAVO IO L'AUTO». Dopo tre notti passate in cella Nicolaie Prisecariu, muratore romeno 38enne residente a Brescello ha confessato in udienza al gip che era lui, domenica pomeriggio, alla guida della Chrysler che ha causato l'incidente con l'auto della famiglia di Simone Azzato. Prisecariu ha ottenuto gli arresti domiciliari, anche per accudire i figli, uno dei quali è disabile.
Simone viaggiava su un’utilitaria condotta dal padre Giuseppe, che aveva a bordo anche la madre del ragazzo, quando ad un incrocio alla periferia di Poviglio la macchina si è schiantata contro la Chrysler. Simone è deceduto all’istante, i genitori sono rimasti feriti. Illeso invece il conducente della monovolume, che si è allontanato a piedi senza prestare soccorso. Di lì a poco è apparso sulla scena dell’incidente il romeno in bicicletta, dichiarandosi proprietario della Chrysler, aggiungendo però che l’auto gli era stata rubata poche ore prima. È nato così il «giallo» del ladro pirata, risolto dalla polizia stradale di Guastalla la notte successiva all’incidente con l’arresto di Prisecariu per omicidio colposo aggravato dallo stato d’ebbrezza alcolica.
Il romeno ora ha confessato che al volante della sua auto c'era lui e che, dopo il tragico impatto, era scappato per lo shock e la paura.

L'articolo completo di Umberto Spaggiari  è sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

Sconti per casa a figli e canoni concordati (Vademecum: video) - Le città più "care (Video)

Traffico

Ancora nebbia: visibilità ridotta a 100 metri in autostrada Tempo reale

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo (Diretta sul sito)

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba e kamikaze vicino allo stadio del Besiktas: 38 morti Foto Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti