Provincia-Emilia

Piante e fiori alla Reggia di Colorno

0

Si è aperta oggi nello splendido parco della Reggia di Colorno “Nel segno del giglio”, la mostra mercato del giardinaggio di qualità, giunta quest’anno alla sedicesima edizione, promossa dalla Provincia di Parma, con il contributo di Banca Monte Parma e la collaborazione del Comune di Colorno, e organizzata da Artù. Fino a domenica 26 aprile, fiori e piante di infinite varietà, forme e colori accoglieranno visitatori di ogni età e gusto, dagli esperti, agli appassionati, ai semplici curiosi.

“É la più grande iniziativa di giardinaggio che si svolge nel nostro Paese – ha detto l’assessore provinciale al Turismo Gabriella Meo, all’inaugurazione di questa mattina -. Tutti gli amanti dei fiori e delle piante possono trovare qui non solo meravigliose specie floreali ma anche oggettistica di qualità. È una manifestazione che apre le sue porte a tutto il territorio circostante arricchendosi di tante iniziative collaterali, che la rendono meta prediletta per chi ama il giardinaggio, la qualità e ovviamente la Reggia di Colorno.”
“La qualità di questo evento migliora ogni anno, grazie anche alla collaborazione tra soggetti pubblici e privati – ha sottolineato il sindaco di Colorno Stefano Gelati -. Questo è il maggior evento turistico e culturale della stagione di Colorno, un’occasione anche per vedere il parco e la Reggia”.

La mostra mercato ha in serbo, come sempre, alcune novità insieme a tante solide conferme. Circa un centinaio gli espositori, per consentire a ognuno il necessario spazio lungo i sentieri e i viali del Parco. Una selezione molto precisa, che ha puntato alla qualità con l’aggiunta di un pizzico di curiosità: quest’anno saranno molte le proposte che guardano al recupero di specie e metodi di coltura antichi, con momenti di approfondimento sulle coltivazioni naturali, sui concimi biologici, sul ritorno di piante, non solo nel frutteto ma anche nel giardino.

Naturalmente confermato il premio dedicato a Ippolito Pizzetti, il grande giardiniere che ha tanto amato “Nel segno del giglio”. Nel segno della tradizione anche le iniziative “Junior” dedicate ai più giovani, dai 4 a 11 anni, che hanno voglia di conoscere le piante divertendosi. Ma anche novità e momenti di approfondimento per tutti: dalla conferenza interattiva “La voce delle piante” per ascoltare la musica degli alberi, che si terrà domenica alle 16, alla “frutta e verdura biologica senza segreti” allo stand dell’azienda agricola Balestrazzi.

Dal parco e dalla Reggia la mostra mercato si espanderà verso parchi, giardini e castelli del Ducato di Parma e Piacenza, con facilitazioni per coloro che presenteranno il biglietto di ingresso a “Nel segno del Giglio” nei castelli aderenti all’Associazione.
E ancora, per gli amanti delle passeggiate nella natura, si terrà la camminata “Andiamo per asprelle”: un paio d’ore accompagnati da una guida esperta alla ricerca dei profumi e dei colori della campagna. E per chi preferisce un giro in bici, si può noleggiare una bicicletta sul posto (in Reggia o nel vicino Punto Nolo Bike sul Po: www.nolobikeparma.it) per fare qualche chilometro all’aria aperta sull’argine del Grande Fiume lungo la pista ciclabile “BiciParmaPo”.

Orario della mostra:  dalle 10 alle 19. Ingresso 7 euro. Servizio Bus navetta gratuito e permanente dai parcheggi scambiatori alla mostra. Per informazioni sulla mostra:  Artù.: tel. 0521 282431 Informazioni turistiche: IAT Colorno: tel. 0521.313336; - IAT Parma: tel. 0521.218889 - Parma Turismi: tel. 0521 386329 www.turismo.parma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery