11°

Provincia-Emilia

Sala Baganza, taglio del nastro per il Giardino storico della Rocca

Sala Baganza, taglio del nastro per il Giardino storico della Rocca
Ricevi gratis le news
0

Taglio del nastro questa mattina per il Giardino Storico della Rocca Sanvitale di Sala Baganza alla presenza delle autorità locali e della rappresentanza del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Grande affluenza di pubblico nella Sala delle Capriate della Rocca dove la cerimonia si è aperta con il saluto e i ringraziamenti del sindaco del Comune di Sala Baganza Cristina Merusi. Sono intervenuti poi l’architetto Pier Carlo Bontempi, che ha realizzato l’intervento di restauro, la direttrice del progetto per Arcus Spa Francesca Nannelli, il prefetto di Parma Paolo Scarpis e il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli che ha sottolineato in particolare la grande importanza di questo intervento per la valorizzazione della storia e dell’identità territoriale.

“E’ una giornata importante perché oggi torna ufficialmente a vivere un Bene Culturale, un bene al quale viene riconosciuto il suo valore storico – ha affermato il sindaco di Sala Baganza Cristina Merusi . Il riportare in vita oggi l’antico giardino farnesiano della nostra Rocca non è solo un’operazione estetica, ma è la forma migliore in cui il passato ritorna nel presente di una comunità”.
Tra il pubblico erano presenti molte autorità e rappresentanti istituzionali, tutti venuti a testimoniare il grande significato di questo restauro che ha permesso non solo di riqualificare uno spazio pubblico prezioso per Sala Baganza, ma anche di restituire al territorio un patrimonio di valore storico e culturale.

Durante la mattinata è stato presentato anche il libro “Il Giardino della Rocca” che racconta le vicende che lo hanno visto trasformarsi nel tempo da pertinenza della Rocca in epoca farnesiana a terreno destinato ad orto ad uso degli abitanti della cosiddetta “Cortaccia”. Oltre quaranta pagine, corredate da immagini realizzate per l’occasione dal fotografo parmigiano Luigi Bussolati e da un repertorio di fotografie d’epoca, che contiene il contributo dell’architetto Pier Carlo Bontempi e quello a “quattro mani” del professor Pietro Bonardi – Presidente del Centro Studi “Val Baganza”-  e dello storico Giovanni Pietro Bernini. A causa del maltempo, invece, lo spettacolo “Il Giardino delle delizie” è stato rinviato a sabato 9 maggio (alle 10, con replica al pomeriggio alle 15.30) ma i danzatori si sono ugualmente esibiti animando le sale affrescate con danze itineranti, creando un’atmosfera suggestiva per i visitatori della Rocca Sanvitale, aperta per l’occasione al pubblico tutto il giorno con orario continuato e ad ingresso libero.

Il recupero dell’area verde, in linea col disegno del giardino all’italiana, che ricalca l’antico progetto di epoca farnesiana, ha richiesto tempo e risorse finanziarie. Il progetto del Giardino della Rocca Sanvitale è stato incluso nella pianificazione "Grandi Opere" dell'anno 2006 di Arcus S.p.A., società a capitale pubblico, che vede azionista di maggioranza il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, beneficiando di un trasferimento di 1.300.000 euro. Al trasferimento di Arcus, si è aggiunta la partecipazione finanziaria del Comune di Sala Baganza pari a 140.000 euro.

I lavori sono partiti nel dicembre 2006, con le opere legate al verde e alla strutturazione del giardino, mentre il secondo stralcio, avviato nell'aprile 2008, è proseguito con la ricostruzione del muro di cinta e degli accessi monumentali. L'Amministrazione ha completato l'intervento con la messa in sicurezza dei muri ad ovest del giardino, di sostegno a Piazza Gramsci e al cortile interno della Rocca, oltre ad altre opere complementari, quali l'accesso dalla piazza attraverso l'antico fossato.

Quattro elementi compongono l’intero intervento: la cornice perimetrale dei lecci (69); la scacchiera di sedici aiuole quadrilatere coltivate a prato; i filari dei meli (216) da fiore che delimitano i percorsi tra le aiuole; il cerchio dei peri cotogni (24) attorno alla grande vasca d’acqua centrale. In totale, 250 piante. La visione del giardino è concepita per dare spettacolari effetti cromatici nelle diverse stagioni dell’anno. In primavera i meli  fioriscono bianchi e i cotogni formano un anello rosato dalla prolungata fioritura nel rondò centrale. L’estate e l’autunno cambiano completamente l’effetto: i filari dei meli si coprono di un rosso scarlatto di innumerevoli piccoli frutti, l’anello centrale dei cotogni da rosa diventa prima verde e poi giallo dorato con l’ampia fruttificazione di pomi oblunghi e profumati. L’inverno, con il permanere dei frutti rosso vivo sui rami dei meli fino a marzo, può dare con le nevicate un affascinante e coloratissimo contrasto.

L’apertura del giardino è stata già inclusa nelle attività di promozione turistico-culturale della Rocca Sanvitale. La prime domeniche dei mesi di maggio, giugno e luglio, con “Il Giardino magico”,  prenderà infatti il via la proposta “Le domeniche in Rocca”: il giardino  sarà quinta scenica di percorsi ludico-creativi destinati a gruppi e famiglie, che rientrano nel piano di valorizzazione del complesso museale, promosso dall’Assessorato al Turismo del Comune di Sala Baganza insieme alla cooperativa Educarte. “Le domeniche in Rocca” proseguiranno poi le prime domeniche dei mesi di settembre, ottobre e novembre con la “Caccia al tesoro alla scoperta dei Sanvitale”. Inoltre, il programma delle visite guidate in Rocca, gestite dallo Iat, è stato già arricchito, aggiungendo al percorso delle sale interne l’itinerario  esterno lungo i viali del Giardino Storico. Per iscrizioni ed informazioni relative ai laboratori e alle visite alla Rocca Sanvitale e al Giardino Storico: IAT Comune di Sala Baganza – tel. 0521.331.342 iatsala@comune.sala-baganza.pr.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS