-2°

Provincia-Emilia

Da Fornovo alla scoperta del Parlamento europeo

Da Fornovo alla scoperta del Parlamento europeo
Ricevi gratis le news
0

FORNOVO - Da piazza del Municipio all’agorà del Parlamento Europeo di Strasburgo.
 E’ questo il viaggio, lungo tre anni, che hanno percorso gli studenti di quinta, insieme ad alcuni di prima media, della Direzione didattica di Fornovo Taro, per conoscere e vivere le istituzioni. Quaranta ragazzi della scuole di Berceto, Fornovo, Riccò, Selva Castello e Solignano, accompagnati dai loro insegnanti, dal preside della scuola media Flavio Colantuoni e della referente del progetto Filomena Bartoletta, hanno vissuto nei giorni scorsi una ricca esperienza didattica e formativa, alla scoperta di diverse città europee e del Parlamento, a conclusione del progetto che la Direzione mette in campo da tempo, con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi al concetto di cittadinanza, dal loro Comune all’Europa, e di partecipazione attiva.
 All’uscita hanno preso parte i componenti del Consiglio Comunale dei ragazzi, tra i quali il sindaco Chiara Le Rose, assessori e consiglieri. A Strasburgo, nel palazzo del Parlamento, gli studenti, i più piccoli per età che siano stati ricevuti, sono stati accolti dalla funzionaria Giusy Viola, che li ha condotti nell’emiciclo, dove i deputati europei si riuniscono in seduta plenaria una settimana al mese, per assistere, insieme a ragazzi di ogni parte d’Europa e grazie al traduttore simultaneo, ad una seduta dei parlamentari e delle commissioni: la crisi economica e le possibili soluzioni erano i temi al centro del dibattito. Al termine della sessione la funzionaria ha spiegato ai ragazzi il funzionamento dell’istituzione ed ha riposto alle numerose domande dei giovani visitatori.
Prima di lasciare la sede non è mancata la foto di rito tra le bandiere di tutti i Paesi dell’Unione. Uno dei momenti più emozionanti è stato l’arrivo al centro della corte interna del palazzo, dove i ragazzi hanno intonato l’Inno europeo, l’Inno alla gioia, di Beethoven, accompagnati dalla tromba di Andrea Cerbone. Oltre all’appuntamento relativo al progetto sulle istituzioni, il viaggio era anche il momento conclusivo del percorso didattico, anche questo triennale, legato ai Cammini culturali, in particolare alla Via Francigena: strada che ha contribuito a formare la cultura europea, permettendo l’incontro tra i suoi cittadini, le arti, i mestieri, le tradizioni e le fedi.
 Partendo dall’itinerario provinciale, i ragazzi sono andati alla scoperta di diversi tratti del percorso, per poi conoscere quelli nazionali, fino a Roma, e, quest’anno, quelli d’Europa attraverso la visita alle cattedrali: luogo simbolo e da secoli centri pulsanti della cultura europea. Nei quattro giorni di viaggio i ragazzi hanno fatto visita alle città di Lucerna, Strasburgo, Friburgo e Colmar, 'sconfinandò, tra Svizzera, Francia e Germania, come veri cittadini d’Europa.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande