10°

20°

Provincia-Emilia

La moglie di Poppi muore 15 giorni dopo il marito

La moglie di Poppi muore 15 giorni dopo il marito
0

Due settimane dopo se ne è andata anche lei: moglie e madre, stimata per la sua eleganza d'animo. Paola Lombardini, stroncata da un malore improvviso, ha chiuso gli occhi per sempre, mentre ancora piangeva la scomparsa dell'uomo, con cui viveva da cinquant'anni: il magistrato Umberto Poppi, già presidente del tribunale di Parma.
 E' accaduto lunedì mattina, all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Settantasette anni e una vita dedicata alla famiglia. Il 16 aprile scorso Paola Lombardini aveva accarezzato per l'ultima volta la mano di Umberto Poppi, l'uomo che aveva sposato il 7 luglio del 1959, nella chiesa di San Francesco a Reggio Emilia. E proprio a luglio avrebbero festeggiato le nozze d'oro, insieme alle figlie Elena, dirigente in Regione, e Luisa, giudice civile del tribunale di Reggio Emilia. Ma anche insieme ai fratelli e le sorelle, ai generi Nicola Barbieri, docente universitario, e Dario De Luca, magistrato, nonchè ai cari nipoti: Claudia, Sofia e Chiara. Una festa a cui Paola teneva particolarmente.
Era nata a Novellara l'11 agosto del 1932. E con il marito Umberto Poppi aveva costruito giorno dopo giorno una grande famiglia, piena di soddisfazioni: là, nella bella casa del centro di Reggio. Soddisfazioni importanti: prima per la straordinaria carriera del marito e poi per quella delle figlie. Umberto Poppi si era laureato in giurisprudenza all'università di Parma e a soli 26 anni entrò in magistratura nella pretura di Guastalla. Dopodichè passò alla pretura di Reggio e fu nominato consigliere della Corte d'Appello di Bologna. Negli anni Ottanta divenne pretore dirigente  di Reggio e nel 1991 per quattro anni ricoprì l'incarico di presidente del tribunale di Parma. Un uomo energico e molto considerato nell'ambiente, anche perchè riuscì a sistemare gli uffici giudiziari di Reggio e partecipò alla costruzione del nuovo tribunale. Insomma, una carriera fortunata, ma conquistata grazie alla costanza e all'intelligenza. Ma anche grazie la moglie, Paola Lombardini. Che forse non ce l'ha fatta a sopportare la sua mancanza: questo è il primo pensiero che viene alla mente. In questi 15 giorni, Paola Lombardini era ritornata anche nella casa di Rimini, con la figlia Elena: là dove si ritirava spesso con il marito nei periodi di riposo. E quella che si chiama «l'elaborazione del lutto» continuava, con quella fatica e quel dolore, con cui si deve sopportare la perdita di una persona cara. Quella con cui si è portato a termine il viaggio di una vita. Domenica scorsa, poi, si è sentita male ed è stata ricoverata nell'ospedale Santa Maria Nuova. Lunedì mattina le sue condizioni si sono aggravate ed è morta, così improvvisamente. Le figlie hanno acconsentito all'autopsia e in attesa dei risultati, domani, 30 aprile, nella chiesa di San Prospero alle 14,30 verranno celebrati i funerali da monsignor Gazzotti. Una morte che ancora non ha spiegazioni, se non quella di un grande amore spaccato a metà. Per questa donna, che pur lavorando nell'ombra è riuscita a conquistare la stima di tanti: perchè alla fine, dietro a un grande uomo, c'è sempre una grande donna. «Da cattolici - dicono i famigliari - chiniamo il capo e ci affidiamo alla preghiera».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport