Provincia-Emilia

La moglie di Poppi muore 15 giorni dopo il marito

La moglie di Poppi muore 15 giorni dopo il marito
0

Due settimane dopo se ne è andata anche lei: moglie e madre, stimata per la sua eleganza d'animo. Paola Lombardini, stroncata da un malore improvviso, ha chiuso gli occhi per sempre, mentre ancora piangeva la scomparsa dell'uomo, con cui viveva da cinquant'anni: il magistrato Umberto Poppi, già presidente del tribunale di Parma.
 E' accaduto lunedì mattina, all'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Settantasette anni e una vita dedicata alla famiglia. Il 16 aprile scorso Paola Lombardini aveva accarezzato per l'ultima volta la mano di Umberto Poppi, l'uomo che aveva sposato il 7 luglio del 1959, nella chiesa di San Francesco a Reggio Emilia. E proprio a luglio avrebbero festeggiato le nozze d'oro, insieme alle figlie Elena, dirigente in Regione, e Luisa, giudice civile del tribunale di Reggio Emilia. Ma anche insieme ai fratelli e le sorelle, ai generi Nicola Barbieri, docente universitario, e Dario De Luca, magistrato, nonchè ai cari nipoti: Claudia, Sofia e Chiara. Una festa a cui Paola teneva particolarmente.
Era nata a Novellara l'11 agosto del 1932. E con il marito Umberto Poppi aveva costruito giorno dopo giorno una grande famiglia, piena di soddisfazioni: là, nella bella casa del centro di Reggio. Soddisfazioni importanti: prima per la straordinaria carriera del marito e poi per quella delle figlie. Umberto Poppi si era laureato in giurisprudenza all'università di Parma e a soli 26 anni entrò in magistratura nella pretura di Guastalla. Dopodichè passò alla pretura di Reggio e fu nominato consigliere della Corte d'Appello di Bologna. Negli anni Ottanta divenne pretore dirigente  di Reggio e nel 1991 per quattro anni ricoprì l'incarico di presidente del tribunale di Parma. Un uomo energico e molto considerato nell'ambiente, anche perchè riuscì a sistemare gli uffici giudiziari di Reggio e partecipò alla costruzione del nuovo tribunale. Insomma, una carriera fortunata, ma conquistata grazie alla costanza e all'intelligenza. Ma anche grazie la moglie, Paola Lombardini. Che forse non ce l'ha fatta a sopportare la sua mancanza: questo è il primo pensiero che viene alla mente. In questi 15 giorni, Paola Lombardini era ritornata anche nella casa di Rimini, con la figlia Elena: là dove si ritirava spesso con il marito nei periodi di riposo. E quella che si chiama «l'elaborazione del lutto» continuava, con quella fatica e quel dolore, con cui si deve sopportare la perdita di una persona cara. Quella con cui si è portato a termine il viaggio di una vita. Domenica scorsa, poi, si è sentita male ed è stata ricoverata nell'ospedale Santa Maria Nuova. Lunedì mattina le sue condizioni si sono aggravate ed è morta, così improvvisamente. Le figlie hanno acconsentito all'autopsia e in attesa dei risultati, domani, 30 aprile, nella chiesa di San Prospero alle 14,30 verranno celebrati i funerali da monsignor Gazzotti. Una morte che ancora non ha spiegazioni, se non quella di un grande amore spaccato a metà. Per questa donna, che pur lavorando nell'ombra è riuscita a conquistare la stima di tanti: perchè alla fine, dietro a un grande uomo, c'è sempre una grande donna. «Da cattolici - dicono i famigliari - chiniamo il capo e ci affidiamo alla preghiera».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti