-0°

16°

Provincia-Emilia

Rifiuti: la raccolta differenziata cresce del 19%

Rifiuti: la raccolta differenziata cresce del 19%
Ricevi gratis le news
0

Cala la produzione dei rifiuti nel Parmense e sempre più persone hanno l'abitudine di fare la raccolta differenziata. Il problema aperto riguarda, come noto, lo smaltimento: Parma non è ancora autosufficiente. È questo, in sintesi, il bilancio fatto dall'Osservatorio sui rifiuti della Provincia.

La quantità totale di rifiuti prodotta è calata di 19mila tonnellate fra 2006 e 2007 (nonostante la popolazione sia aumentata dell'1,3%).
La raccolta differenziata fra il 2006 e il 2007 è cresciuta del 19,1%, passando da 94.900 a 113mila tonnellate. La crescita è stata favorita dalla diffusione del porta a porta, dicono in Provincia. Il 29% dei rifiuti "differenziati" è rappresentato dalle potature. Il 25% dei rifiuti raccolti con la differenziata è rappresentato dalla carta, l'umido è il 12%, il vetro è il 10% del totale. Carta, potature e umido aumentano nella quantità fra 2006 e 2007; stabile il vetro. I Comuni più virtuosi nella raccolta differenziata? Al primo posto c'è l'unione di Sorbolo e Mezzani, con il 73%: è la prima volta che nella provincia di Parma due comuni superano il 70% di racconta differenziata. Seguono - con percentuali fra il 62 e il 67% - Soragna, Colorno, Fontevivo e Fidenza.

OBIETTIVO: AUTOSUFFICIENZA. L'assessore provinciale all'Ambiente Giancarlo Castellani fa notare come l'obiettivo di Parma sia l'autosufficienza nello smaltimento: «Oggi non ci sono impianti in funzione. Dobbiamo raggiungere l'autonomia perché gli altri non possono farsi carico delle nostre debolezze e carenze».

LE INIZIATIVE DELLA PROVINCIA. La Provincia promuove una serie di iniziative che nel complesso tendono a ridurre la pressione ambientale della nostra produzione di rifiuti. Fra queste il bando sulla prevenzione dei rifiuti con cui sono stati finanziati solo nel 2008 con 22mila euro 5 progetti (di Colorno, Tizzano, Felino, Traversetolo e Fidenza). A questo si affiancano le azioni portate avanti per la diffusione della raccolta domiciliare porta a porta. Se escludiamo Parma e Fidenza che hanno finanziato con risorse proprie questo sistema, si può calcolare un “investimento” di  circa 6 euro per abitante per sostenere lo start up del porta a porta e le relative iniziative di informazione nei comuni del Parmense. Da non dimenticare il progetto "Ecofeste" che premia le feste estive più virtuose sul versante della raccolta differenziata e nella prevenzione dei rifiuti. Altro versante su cui punta la Provincia è quello dell’educazione ambientale: decine  e decine di iniziative di scuole ed istituti di ogni ordine e grado sui temi dell’ambiente finanziate dalla Provincia sia con risorse professionali che economiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti