-5°

Provincia-Emilia

Causò un incidente a Sanguinaro: identificato automobilista pirata

0

Un'indagine a 360 gradi ha permesso di trovare un automobilista, residente nel Parmense, responsabile di un incidente avvenuto alla fine di febbraio, lungo la via Emilia a Sanguinaro. L'uomo non si era fermato ma è stato rintracciato dalla Polizia municipale delle Terre Verdiane e ora dovrà rispondere di omissione di soccorso.

Un automobilista causò un incidente a Sanguinaro, facendo finire nel fosso un veicolo con a bordo due persone (rimaste ferite in modo non grave). L’autore dell'incidente però se n'era andato, senza fermarsi per soccorrere i feriti. Un particolare però lo ha tradito: un pezzo del paraurti che nello scontro è rimasto a terra. L’ispettore Andrea Volpi di Fontanellato ha avviato le indagini e dopo pazienti ricerche tra i concessionari auto è riuscito a risalire in base al tipo di paraurti al modello d'auto: una Opel Vectra datata fra il 1989 e il 1992. Un aiuto significativo è stato dato da un testimone che ha assistito alla dinamica dell’incidente. 

Volpi è stato ringraziato pubblicamente per l’impegno profuso nel caso dall’assessore alla Sicurezza Francesco Trivelloni. «Sì, il fatto che il modello della vettura fosse vecchio mi ha fatto pensare che l'automobilista pirata si sarebbe potuto rivolgere ad un autodemolitore per trovare il pezzo di ricambio - ha commentato l’ispettore -. Le indagini sono scattate fra gli autodemolitori della zona, fino a rintracciare quello giusto. Anche i concessionari auto contattati da Parma e Casalmaggiore hanno fornito massima collaborazione. Da lì sono riuscito a risalire all'automobilista, che è infine risultato essere un cittadino italiano residente in provincia ora indagato per omissione di soccorso. Il fatto si era verificato lungo la via Emilia nella frazione di Sanguinaro dalla parte di competenza al comune di Fontanellato: l'uomo a bordo della sua vettura Opel Vectra uscendo da una via laterale era entrato in collisione con una Fiat Uno facendola sbandare e finire nel fosso adiacente la strada. Anziché soccorrere i due passeggeri, cittadini extracomunitari in regola, si era dato alla fuga».

L’assessore Trivelloni aggiunge: «Desidero ribadire un concetto importante: la vicinanza della polizia municipale ai cittadini. Non fanno soltanto multe, come luogo comune vuole, bensì esprimono un serio concetto di giustizia e rispetto delle regole a beneficio di tutto. E un’operazione come questa lo testimonia. Inoltre è esempio di come il lavoro che gli agenti svolgono in ufficio - quando non sono visibili in strada - è altrettanto notevole».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

2commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

5commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: Frattali debutta nella porta crociata

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto