Provincia-Emilia

Sesso di gruppo nell'oasi faunistica: tre denunciati a Rubiera

2

L'oasi faunistica in riva al Secchia a Rubiera è stata scelta come alcova da tre persone che amano fare... sesso di gruppo. I residenti della zona da tempo notano «strani» via-vai nella zona dell'oasi «Airone» e nell'ultimo episodio i carabinieri hanno trovato due uomini e una donna completamente nudi reduci da una «sessione» di sesso di gruppo. Con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico sono stati denunciati un 36enne e una 32enne della provincia di Verona, incensurati, e un reggiano 64enne. L'uomo tra l'altro ha già una denuncia per violenza sessuale su una minorenne.

I carabinieri reggiani hanno reso nota oggi la vicenda, avvenuta domenica scorsa. Alcuni abitanti che frequentano l'area verde «Airone», posta nell'ambito delle casse d'espansione del Secchia, hanno visto tre persone totalmente nude impegnate in atti sessuali. Le descrizioni che i testimoni hanno fatto ai carabinieri del maresciallo Gabriele Mastorianni erano inequivocabili: si trattava di sesso di gruppo in un luogo pubblico. I militari sono intervenuti dopo una segnalazione di alcuni residenti e hanno rintracciato i tre nell'oasi: un uomo e una donna della provincia di Verona e un uomo che abita in un paese del comprensorio ceramico reggiano. Sul momento ai carabinieri hanno detto che non si erano spogliati completamente e che si erano svestiti in parte per prendere il sole. Per quanto potenzialmente credibili, i tre sono stati smentiti dalle testimonianze raccolte a verbale, dalle quali emergeva la descrizione di «perfomance» assolutamente da ricondurre a sesso di gruppo. Per questo motivo le tre pesone, a conclusione delle indagini, sono state denunciate alla Procura di Reggio Emilia per atti osceni in luogo pubblico.
Tra l'altro dalle indagini sono emersi particolari inquietanti. Mentre la coppia veronese non risulta avere precedenti, il 64enne reggiano risulta essere stato denunciato nel 2007 per violenza sessuale nei confronti di una minorenne.

E l'attenzione delle forze dell'ordine verso l'area verde di Rubiera resta alta. Stando alle segnalazioni dei residenti, infatti, da diverso tempo l’area sarebbe frequentata spesso da persone con discutibili gusti sessuali, che si danno appuntamento a tutte le ore, per consumare i più variegati tipi di rapporti sessuali. Con il passare del tempo questa situazione sta creando forte disagio ai residenti. E poi l'area è frequentata anche da pescatori, famiglie con bambini in bici e a piedi, amanti della natura e appassionati di cavalli.
L’anomala  “destinazione d’uso” dell’oasi sembra che sia pubblicizzata anche su alcuni siti internet dedicati a scambi di coppia, omosessualità ed altri incontri sempre a sfondo sessuale. L’attività investigativa dei carabinieri non trascura questi particolari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • www.gazzettadiparma.it

    10 Maggio @ 11.28

    Sono «discutibili», oltre che penalmente rilevanti, atti sessuali fatti in un luogo pubblico. Inoltre i carabinieri che continuano le indagini hanno raccolto altri elementi su casi simili avvenuti sempre in quell'oasi naturalistica, aperta a tutti. Altri particolari non li hanno dati perché l'indagine è in corso: se avremo altre notizie dagli inquirenti, le pubblicheremo.

    Rispondi

  • franco

    09 Maggio @ 12.06

    A PRESCINDERE DALLA MIA CARRIERA ASSOLUTAMENTE "ETERO", MI DICA CARO DIRETTORE COSA INTENDE PER "GUSTI SESSUALI DISCUTIBILI"??

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti