13°

23°

Provincia-Emilia

La stoccata di Tinti: «Sulla giustizia? Ho qualcosa da dire»

La stoccata di Tinti: «Sulla giustizia? Ho qualcosa da dire»
Ricevi gratis le news
0

di  Mariacristina Maggi
Più che l’efficienza della giustizia alla classe politica italiana interessa il blocco delle intercettazioni e la non obbligatorietà dell’azione penale». Parole dell’ex magistrato torinese Bruno Tinti, per la prima volta in scena stasera al Teatro Due (ore 21) in anteprima nazionale con «XL Extra Legem Giustizia su misura», tratto dalla sua ultima fatica letteraria (dopo il successo di «Toghe rotte») «La questione immorale» (Chiarelettere) e diretto da Franco Travaglio (fratello di Marco, ndr). Per oltre un’ora Tinti si cimenterà in un susseguirsi di conversazioni e dimostrazioni illustrando, con dati alla mano, «fotografie» sulla giustizia italiana. «Ho scelto di affacciarmi alla scena teatrale semplicemente per raccontare la verità, visto che nel nostro Paese l’informazione è tendenziosa, spesso sbagliata, e quindi la gente vive nell’ignoranza: non so se aprire gli occhi potrà cambiare le cose, ma come recita quel detto romano: «quante ne ho prese, ma quante gliene ho dette...», ha spiegato Tinti in un’intervista telefonica, sottolinenando che «nel nostro Paese non c'è tanta democrazia poiché il potere legislativo e quello esecutivo sono nelle mani delle stesse persone, che più che altro si occupano di leggi ad personam: la nostra costituzione ha un sistema perfetto, ma è sporcato da leggi ridicole». E nel corso dell’affabulazione il procuratore toccherà molti temi delicati, tra i quali la separazione delle carriere, e spiegherà perchè si vogliono sopprimere le intercettazioni - «senza le quali non si fanno i processi» - e come mai la maggior parte dei casi si chiude con una prescrizione. E tra le parole di Tinti, nonostante la lunga espierenza sul campo, c'è ancora tanto stupore e indignazione, vergogna. E molta amarezza, quando afferma: «purtroppo la maggior parte degli italiani si riconosce nella nostra classe dirigente, la invidia e vorrebbe comportarsi nello stesso modo». Non solo critiche al sistema, ma anche rimedi. Anche se debole è la speranza, ma come conclude lo stesso Tinti: «Se inaspettatamente nel 1989 è caduto il muro di Berlino, significa che forse le cose possono ancora cambiare». Lo spettacolo è promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma in collaborazione con Fondazione Teatro Due. Biglietteria: 0521.230242.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Venezia-Parma 0-1: crociati in vantaggio grazie a Di Cesare, inutile la reazione dei padroni di casa

serie B

Venezia-Parma 0-1: crociati in vantaggio grazie a Di Cesare, inutile la reazione dei padroni di casa

Contatto sospetto tra Frattali e Moreo nell'area del Parma: l'arbitro lascia proseguire e ammonisce Domizzi per proteste

2commenti

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

3commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

droga

San Paolo, arrestato il pusher dei giardinetti

1commento

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

controlli

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

Moto

Settima pole di Martin, Bastianini in scia

Calciomercato

Ferrero: "Senza il blocco cinese Schick all'Inter"

SOCIETA'

tg parma

La Pilotta svela i suoi spazi segreti Video

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery