11°

26°

Provincia-Emilia

La stoccata di Tinti: «Sulla giustizia? Ho qualcosa da dire»

La stoccata di Tinti: «Sulla giustizia? Ho qualcosa da dire»
0

di  Mariacristina Maggi
Più che l’efficienza della giustizia alla classe politica italiana interessa il blocco delle intercettazioni e la non obbligatorietà dell’azione penale». Parole dell’ex magistrato torinese Bruno Tinti, per la prima volta in scena stasera al Teatro Due (ore 21) in anteprima nazionale con «XL Extra Legem Giustizia su misura», tratto dalla sua ultima fatica letteraria (dopo il successo di «Toghe rotte») «La questione immorale» (Chiarelettere) e diretto da Franco Travaglio (fratello di Marco, ndr). Per oltre un’ora Tinti si cimenterà in un susseguirsi di conversazioni e dimostrazioni illustrando, con dati alla mano, «fotografie» sulla giustizia italiana. «Ho scelto di affacciarmi alla scena teatrale semplicemente per raccontare la verità, visto che nel nostro Paese l’informazione è tendenziosa, spesso sbagliata, e quindi la gente vive nell’ignoranza: non so se aprire gli occhi potrà cambiare le cose, ma come recita quel detto romano: «quante ne ho prese, ma quante gliene ho dette...», ha spiegato Tinti in un’intervista telefonica, sottolinenando che «nel nostro Paese non c'è tanta democrazia poiché il potere legislativo e quello esecutivo sono nelle mani delle stesse persone, che più che altro si occupano di leggi ad personam: la nostra costituzione ha un sistema perfetto, ma è sporcato da leggi ridicole». E nel corso dell’affabulazione il procuratore toccherà molti temi delicati, tra i quali la separazione delle carriere, e spiegherà perchè si vogliono sopprimere le intercettazioni - «senza le quali non si fanno i processi» - e come mai la maggior parte dei casi si chiude con una prescrizione. E tra le parole di Tinti, nonostante la lunga espierenza sul campo, c'è ancora tanto stupore e indignazione, vergogna. E molta amarezza, quando afferma: «purtroppo la maggior parte degli italiani si riconosce nella nostra classe dirigente, la invidia e vorrebbe comportarsi nello stesso modo». Non solo critiche al sistema, ma anche rimedi. Anche se debole è la speranza, ma come conclude lo stesso Tinti: «Se inaspettatamente nel 1989 è caduto il muro di Berlino, significa che forse le cose possono ancora cambiare». Lo spettacolo è promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma in collaborazione con Fondazione Teatro Due. Biglietteria: 0521.230242.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

1commento

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

2commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

1commento

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium