16°

Provincia-Emilia

Mezzani piange Francesco

Mezzani piange Francesco
9

Ha lottato per giorni contro la morte ma non ce l'ha fatta Francesco Garrapa, il bimbo di tre anni e mezzo investito vicino all'asilo di Mezzano Superiore lo scorso 4 maggio. Il piccolo si trovava nei pressi dell'asilo assieme alla mamma e alla zia, che erano andate a prendere la cuginetta del piccolo all'uscita. A un certo punto il piccolo si è divincolato dal controllo della madre ed è finito in strada proprio mentre arrivava un'auto, che l'ha travolto.
Il bimbo era ricoverato nel reparto Rianimazione del Maggiore. Le ferite che il piccolo ha riportato erano gravi. La notizia si è sparsa a Mezzani già ieri sera tardi. Per i funerali bisognerà aspettare il nulla osta della Procura.
La famiglia Garrapa abita a Parma ma Francesco avrebbe frequentato proprio l'asilo di Mezzano Superiore, dove è già iscritta una cuginetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lettore

    14 Maggio @ 12.11

    condoglianze ai genitori. per ottavia: trovo veramente innoportuno fare polemica in questo caso. lei c'era al momento dell'incidente? ha visto come sono andati i fatti? un bambino cosi piccolo non e' ancora formato come puo essere un adulto e quindi anche un auto a 20 allora puo' comportare gravi danni... se poi candendo magari si batte la testa o quant'altro... non si puo generalizzare sempre e lanciare sempre accuse!

    Rispondi

  • Ottavia

    14 Maggio @ 00.49

    Innanzitutto il mio pensiero va al piccolo Francesco e ai suoi genitori, sono una mamma e non riesco ad immaginare lo strazio che stanno provando. Vorrei poi rispondere a Chiara che - commentando questa notizia - punta il dito sulla responsabilità dei genitori. Non so se quanto è successo sia stato per colpa della disattenzione della mamma del bimbo, ma se così è stato credo che per tutta la vita piangerà quel momento di distrazione. Trovo quindi fuori luogo quanto scritto dalla lettrice. Penso che in questa occasione sia piuttosto da sottolineare l'incoscienza di corre in macchina a velocità sostenuta anche in città, incurante dei limiti e delle segnalazioni. L'impatto con un'auto che viaggia lentamente, non comporta le tragiche conseguenze che ci sono state in questo caso. Pensiamoci mentre siamo al volante delle nostre macchine.

    Rispondi

  • pier luigi

    13 Maggio @ 22.37

    infatti!

    Rispondi

  • A. Violi

    13 Maggio @ 20.23

    Non credo che nel commento della lettrice ci fosse alcunché di ironico, come dice Gigi. In casi come questi c'è solo dolore da esprimere.

    Rispondi

  • pier luigi

    13 Maggio @ 20.03

    alla redazione: si può iniziare con 'salve a tutti' ? perchè non aggiungere 'allegria'?. su quella strada non si può viaggiare in certi orari a più di dieci all'ora. se poi a volte i pedoni investino le auto...tutto può succedere. chi ha competenza provveda in merito , anche 4 dissuasori. condoglianze alla famiglia

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

tg parma

Sequestrati 55 chili di cibo senza etichettatura in un ristorante giapponese Video

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIAL NETWORK

La famiglia posta un video su Youtube: arrestato latitante

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017