12°

23°

Provincia-Emilia

La sfida di Vicini: Langhirano torni a essere «capitale»

La sfida di Vicini: Langhirano torni a essere «capitale»
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti
«La nostra è una lista straordinaria, che riporterà Langhirano al suo ruolo di piccola capitale e che supera le barriere ideologiche, mettendo insieme persone dalle sensibilità politiche differenti. Si tratta di una squadra per il paese, che sarà sempre presente, che risponderà a tutti senza alcun discrimine partitico e che dovrà rispettare il programma grazie ad un patto che ci impegna tutti a a lavorare per il nostro territorio». Sono state queste le parole con le quali Antonio Vicini ha presentato martedì sera, nel centro culturale di langhirano straripante di cittadini, i candidati della lista «Esperienza e Futuro per Langhirano». Ogni candidato è stato introdotto da Vicini. I punti di maggiore importanza del programma? Sicurezza, scuola, economia, urbanistica, sanità e sociale, territorio e servizi, turismo e sport. La lista, composta da persone che rappresentano oltre a diverse sensibilità politiche, tutte le realtà territoriali del langhiranese, affianca soggetti esperienza politica come Antonio Vicini, Gianni Bruschi ed Umberto Varoli, a giovani candidati e a donne alla prima «discesa in campo», una squadra che a detta dei promotori permetterà «lo sviluppo e la crescita della classe dirigente del futuro».

Il capolista Claudio Riani, giovane candidato alla carica di vicesindaco ha specificato: «La nostra lista non intende solo partecipare, ma vincere. Qualcuno di noi potrebbe non entrare in consiglio, ma saremo lo stesso tutti impegnati a fare rispettare il “Patto per Langhirano”- si tratta di un patto sottoscritto da tutti una settimana fa e preparato dal candidato Mauro Lamoretti con il quale ci siamo presi l’impegno di collaborare e prendere le decisioni tutti insieme, coinvolgendo i cittadini». L’esperimento della lista di Vicini ha provocato interesse anche al di fuori di Langhirano: «Io sono un uomo politico a riposo - ha commentato l’ex senatore Fabbri - e sono interessato a questo progetto dal punto di vista politologico: questa lista mi piace perché ha rotto gli schemi ed abbattuto le barriere ideologiche; smettiamola con gli steccati, io rivendico il diritto in sede locale di votare gli uomini ed i programmi».
Vicini ha concluso il suo discorso con la forte affermazione della libertà della sua lista: «Noi siamo una forza politica, non partitica, non dobbiamo ricevere ordini da partiti né obbedire loro. Noi opereremo per i cittadini di tutto il territorio e delle frazioni, molte delle quali sono in situazioni difficili. La nostra lista intende produrre un cambiamento radicale sotto il profilo culturale, grazie alle diverse identità di ognuno di noi. Si tratta di una squadra per tutti i cittadini, guidata da chi in 19 anni da sindaco non ha mai imposto né fatto pesare il suo potere a qualcuno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...