21°

Provincia-Emilia

La città incontra la campagna: torna Fattorie Aperte

La città incontra la campagna: torna Fattorie Aperte
0

“Il nostro intento è fare dell'azienda una sorta di fattoria etica.  Etica perché impegnata nella conservazione dell’ambiente, nella tutela del territorio e nella creazione di un rapporto con le persone, in particolare con i bambini. Attraverso il gioco, l’esperienza diretta e le emozioni che una giornata in campagna può trasmettere, abbiamo l’ambizioso obiettivo di farli diventare consumatori consapevoli”. Guglielmina Masini ha un’azienda agrituristica a Monticelli Terme, dove, a pochi chilometri dalla città, è possibile scoprire un mondo diverso, quello della campagna e della civiltà contadina. Il mondo che domenica 17 e domenica 24 maggio aprirà le porte ai cittadini per l’undicesima edizione di Fattorie Aperte, che quest’anno coinvolgerà nella nostra provincia 34 aziende agricole, dall’Appennino al Po, ognuna contraddistinta da una particolare vocazione e specificità, che offriranno ai visitatori un ventaglio di proposte e di esperienze a contatto con il mondo agricolo.

L’iniziativa è stata presentata oggi al Parma Point di via Garibaldi dal vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari. Con lui oltre a Guglielmina Masini dell’azienda San Geminiano, c’erano anche Eugenia Tagliaferri del servizio Agricoltura della Provincia e Giacomo Grassani dell’azienda agrituristica “La Galleria” di Lesignano Bagni.

“L’obiettivo di Fattorie Aperte è quello riannodare il rapporto tra la campagna e la città, un’iniziativa che è ormai entrata nelle abitudini del territorio”, ha detto Eugenia Tagliaferri. “Anche quest’anno grazie all’impegno delle 34 fattorie del territorio che collaborano con noi ripeteremo questa straordinaria esperienza”. Sarà un viaggio alla scoperta della campagna non lontana da casa, tra le bellezze dell’architettura rurale, dove si potranno gustare e acquistare i cibi freschi e trasformati: salumi, formaggi, vino, olio, frutta, verdura, erbe aromatiche, miele e altro ancora, biologici e tradizionali, direttamente da chi li produce.

“È la prima volta che partecipiamo a questa iniziativa e siamo curiosi di vedere come andrà, quanta gente verrà e se avrà successo”, ha spiegato Giacomo Grassani. “Noi vogliamo fare della nostra azienda un posto speciale, cercando il binomio tra il mondo agreste della tradizione contadina e qualcosa di nuovo e moderno, rivolto a grandi e piccoli”. Insieme alle tante iniziative promosse dalla Provincia di Parma in tema di educazione alimentare e improntate al rispetto del territorio e della biodiversità, la manifestazione Fattorie  Aperte rappresenta uno dei momenti più significativi e partecipati, che permettono di valorizzare le aziende agricole non solo come luoghi di produzione, ma anche come custodi del territorio e attori principali di un processo di comunicazione delle conoscenze e delle esperienze, come ha spiegato Pier Luigi Ferrari: “La filosofia di questa iniziativa possiamo definirla ‘conoscere per riconoscere’, che significa far conoscere il mondo rurale e dell’agricoltura, per riconoscerne poi i prodotti, gli sforzi, l’impegno, il servizio che il mondo agricolo fa per conto di una società che molto spesso è un po’ distratta e se ne dimentica.  Questo avvicinamento – ha concluso Ferrari - insieme al tema della sostenibilità ambientale è una delle sfide più grandi che ci aspettano per il futuro”.

Durante le due giornate di Fattorie Aperte sono state organizzate, in collaborazione con Uisp di Parma, due itinerari in bicicletta, i cui percorsi consentono di raggiungere alcune delle fattorie aperte per una piacevole sosta, per andare alla scoperta della ricchezze del territorio e offrire un’occasione di movimento all’aria aperta tra bellezze naturali e culturali. Questi i due percorsi possibili:
- domenica 17 maggio: pedalata Salsomaggiore-Noceto con partenza alle 8,45 da P.le del Mercato, Salsomaggiore Terme e  sosta presso l’azienda Ciao Latte di Noceto (per informazioni tel. 0524/584079)
- domenica 24 maggio: pedalata di Collecchio  (Aria di bici…tra campi e fattorie) con soste presso le aziende Malacarne e Zileri. Alle 9,30 ritrovo in Piazza Repubblica (per informazioni cell. 347/4305398)

Le visite alle fattorie saranno arricchite da ulteriori occasioni di incontro tra campagna e città, con attività proposte dai musei delle civiltà contadine, i musei del cibo e i parchi. L’azienda sperimentale Stuard offrirà inoltre l’occasione alle aziende della montagna di poter far conoscere la propria attività e i propri prodotti, mentre gli addetti dell’azienda dell’Istituto agrario Bocchialini saranno a disposizione per mostrare la propria attività per la tutela biodiversità.
La guida Fattorie Aperte 2009 è disponibile sul portale della Provincia www.agri.parma.it (con il programma dettagliato di tutte le aziende, dei musei e dei parchi) e sul sito regionale www.fattorieaperte-er.it che offre tutte le informazioni relative alle aziende e al programma delle giornate per ogni provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

2commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery