-4°

Provincia-Emilia

Liste escluse a Fontevivo, il Tar salva la campagna elettorale

Liste escluse a Fontevivo, il Tar salva la campagna elettorale
Ricevi gratis le news
0

di Davide Montanari
La campagna elettorale a Fontevivo potrà proseguire. Almeno fino al prossimo 26 maggio, data in cui il Tar si riunirà in camera di consiglio per la sentenza. 

A stabilirlo, ieri mattina, è stato il presidente della prima sezione del tribunale amministrativo, Luigi Papiano, che ha accolto il ricorso sulla sospensione urgente del provvedimento di esclusione di tutte e tre le liste per l’elezione del sindaco di Fontevivo presentato dai candidati Ferdinando Madini, Massimiliano Grassi e Roberto Ollari.
I tre aspiranti primo cittadino si erano rivolti, all’indomani della decisione della sottocommissione elettorale circondariale, ad un unico avvocato: Maurizio Palladini. Ed è proprio l’avvocato parmigiano ad illustrare nel merito il disposto: «È stato adottato un decreto cautelare provvisorio da parte del presidente del Tar. Un atto dovuto? No, ma su cosa accadrà domani, per ragioni scaramantiche, non mi pronuncio. Intanto possiamo dire che la campagna elettorale proseguirà; poi si vedrà». 

A dare la notizia dell’accoglimento della sospensione, per primo, è stato il «socialista libero ed indipendente» - come lui si definisce  - Ferdinando Madini: «Sono soddisfatto e fiducioso - ha affermato Madini - Il ricorso  l’ho fatto assieme ai miei sostenitori facendo fronte di tasca nostra ad un costo non indifferente. Non abbiamo voluto però tirarci indietro, e faremo tutto ciò che è  possibile per far sì che a Fontevivo i cittadini possano votare. Vogliamo esserci con entusiasmo e serietà per rappresentare e difendere con tutte le nostre forze gli interessi dei concittadini. Ora attendiamo la sentenza del Tar». 

Anche l’altro ricorrente, Roberto Ollari esprime soddisfazione: «Si tratta di un provvedimento su cui contavo, perché l’esclusione delle liste ed il totale blocco della campagna elettorale avrebbe causato un danno grave ed irreparabile. Con questo provvedimento “Prima Fontevivo - Ollari Sindaco” può continuare la campagna elettorale. Io, Grassi e Madini, siamo tre persone diverse, con programmi alternativi. Ritengo che i cittadini farebbero meglio a votare per noi, ma mi rallegro per la risposta unitaria che i tre aspiranti sindaco hanno dato. In un momento di difficoltà  abbiamo proposto un ricorso con lo stesso legale, chiedendo, per gli stessi motivi, lo stesso provvedimento: poter fare le elezioni».

Comprensibile la soddisfazione del primo cittadino uscente Grassi, da subito ottimista sul buon esito dell’«affaire» ricusazione: «Da cittadino dico che i fontevivesi meritano un sindaco eletto. Spero, ma soprattutto credo, che il Tar accoglierà anche la nostra richiesta di annullamento del provvedimento». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

SALSO-BUSSETO

Sojasun Verdi Marathon: la carica dei podisti... sotto la neve Foto

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

1commento

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

1commento

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

CARABINIERI

Rapine al Tigotà di Sorbolo: condannato 43enne, resterà in carcere fino al 2020

E' diventata definitiva la condanna a 3 anni per un uomo di Novellara

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

MISTERO

Italiani scomparsi in Messico: arrestati 4 agenti della polizia locale

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

SPORT

Serie B

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

2commenti

SPORT

Le 10 medaglie italiane a Pyeongchang 2018 Foto

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day