Provincia-Emilia

Liste escluse a Fontevivo, il Tar salva la campagna elettorale

Liste escluse a Fontevivo, il Tar salva la campagna elettorale
0

di Davide Montanari
La campagna elettorale a Fontevivo potrà proseguire. Almeno fino al prossimo 26 maggio, data in cui il Tar si riunirà in camera di consiglio per la sentenza. 

A stabilirlo, ieri mattina, è stato il presidente della prima sezione del tribunale amministrativo, Luigi Papiano, che ha accolto il ricorso sulla sospensione urgente del provvedimento di esclusione di tutte e tre le liste per l’elezione del sindaco di Fontevivo presentato dai candidati Ferdinando Madini, Massimiliano Grassi e Roberto Ollari.
I tre aspiranti primo cittadino si erano rivolti, all’indomani della decisione della sottocommissione elettorale circondariale, ad un unico avvocato: Maurizio Palladini. Ed è proprio l’avvocato parmigiano ad illustrare nel merito il disposto: «È stato adottato un decreto cautelare provvisorio da parte del presidente del Tar. Un atto dovuto? No, ma su cosa accadrà domani, per ragioni scaramantiche, non mi pronuncio. Intanto possiamo dire che la campagna elettorale proseguirà; poi si vedrà». 

A dare la notizia dell’accoglimento della sospensione, per primo, è stato il «socialista libero ed indipendente» - come lui si definisce  - Ferdinando Madini: «Sono soddisfatto e fiducioso - ha affermato Madini - Il ricorso  l’ho fatto assieme ai miei sostenitori facendo fronte di tasca nostra ad un costo non indifferente. Non abbiamo voluto però tirarci indietro, e faremo tutto ciò che è  possibile per far sì che a Fontevivo i cittadini possano votare. Vogliamo esserci con entusiasmo e serietà per rappresentare e difendere con tutte le nostre forze gli interessi dei concittadini. Ora attendiamo la sentenza del Tar». 

Anche l’altro ricorrente, Roberto Ollari esprime soddisfazione: «Si tratta di un provvedimento su cui contavo, perché l’esclusione delle liste ed il totale blocco della campagna elettorale avrebbe causato un danno grave ed irreparabile. Con questo provvedimento “Prima Fontevivo - Ollari Sindaco” può continuare la campagna elettorale. Io, Grassi e Madini, siamo tre persone diverse, con programmi alternativi. Ritengo che i cittadini farebbero meglio a votare per noi, ma mi rallegro per la risposta unitaria che i tre aspiranti sindaco hanno dato. In un momento di difficoltà  abbiamo proposto un ricorso con lo stesso legale, chiedendo, per gli stessi motivi, lo stesso provvedimento: poter fare le elezioni».

Comprensibile la soddisfazione del primo cittadino uscente Grassi, da subito ottimista sul buon esito dell’«affaire» ricusazione: «Da cittadino dico che i fontevivesi meritano un sindaco eletto. Spero, ma soprattutto credo, che il Tar accoglierà anche la nostra richiesta di annullamento del provvedimento». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Calcio

Brodino per il Parma

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti