Provincia-Emilia

Disabilità: a Fontanellato e Colorno il premio "Un Comune per amico"

Disabilità: a Fontanellato e Colorno il premio "Un Comune per amico"
0

In cosa consiste veramente la disabilità? E cosa significa accessibilità? Di questo si è riflettuto oggi in sala Savani in occasione della consegna del premio “Un comune per amico” che Provincia, Comitato italiano paralimpico (Cip) e Associazione nazionale mutilati e invalidi civili (Anmic)  assegnano ai Comuni che si sono impegnati nell’abbattimento delle barriere architettoniche. “In realtà non si è portatori di handicap, ma l’handicap lo si riceve”. È lo scalino che trovi per entrare in una stanza, il marciapiede occupato dalle auto, l’impianto sportivo privo di scivolo per l’ingresso. “È questo per noi l’handicap, ed è qualcosa che si può eliminare, permettendo a tutti di accedere”. E così la disabilità non è più un problema del singolo, ma “un indice che misura la capacità di inclusione della società, un concetto in continua evoluzione, così che più ampia è l’inclusione meno visibile è la diversità”  ha spiegato il presidente dell’Animic Alberto Mutti.

Il riconoscimento è andato quest’anno al comune di Colorno, per l’importante percorso intrapreso verso l’accessibilità di tutti gli impianti sportivi, e al comune di Fontanellato, per la realizzazione di una palestra completamente accessibile e il forte impegno dell’amministrazione per l’abbattimento delle barrire. È stato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli a consegnare il premio ai sindaci Stefano Gelati e Maria Grazia Guareschi. “Sono le persone al centro del nostro lavoro: garantire a tutte le persone, qualunque sia condizione in cui si trovano, pari diritti e opportunità, non è scontato e non è un dato acquisito una volta per tutte”, ha detto il presidente Bernazzoli. “Questo premio è un modo per ribadire che si può e si deve dare opportunità a tutti di partecipare: a trarne benefici è l’intero territorio e l’arricchimento è per tutti: è così che si tiene alto il livello di civiltà. In particolare lo sport è un veicolo importante per questi valori. Grazie all’appoggio delle associazioni abbiamo operato in questa direzione, conquistando spazi importanti”. L’obiettivo è costruire una società basata sull’inclusione, di cui tutti si sentano parte, puntando per il futuro a un’ulteriore salto di qualità: “mettere a valore sull’intero territorio le capacità e le risorse di tutti, in tutti i campi, in modo che chiunque, qualunque sia la situazione in cui si trova, possa dare il suo contributo”, ha concluso Bernazzoli.

Alla premiazione ha partecipato anche la delegata provinciale del Cip Cinzia Mainardi che ha posto l’attenzione sulla necessità di andare a fondo del problema dell’accessibilità, che è in realtà un tema che può riguardarci tutti: “Persone temporaneamente non autosufficienti, persone in carrozzina, mamme con il passeggino. Quando si arriverà alla base del problema, e la mentalità sarà diversa, non sentiremo nemmeno più parlare di barriere perché il tema sarà affondato alla radice”, ha affermato Mainardi, che poi ha aggiunto: “Per far questo è fondamentale il ruolo delle istituzioni che se comprendono e si fanno carico di questo impegno possono contribuire a realizzare la società civile”.

Il consigliere delegato di Anmic e Cip Walter Antonini ha poi sottolineato l’impegno dei due Comuni vincitori: “Fontanellato ha messo come responsabile degli impianti sportivi una persona in carrozzina: questo significa che attraverso la sua sensibilità e il suo lavoro, le persone disabili potranno davvero entrare dappertutto senza dover chiedere aiuto ogni volta”, ha spiegato Antonini. “A Colorno invece è stato fatto un importante lavoro di accessibilità in tutta la città. Intervenire sugli edifici nelle nostre città non è facile, perché sono centri antichi e bisogna farlo gradualmente, senza pregiudicare il patrimonio artistico”.
Al termine dell’incontro, che si è chiuso con la consegna degli attestati ai due sindaci, Walter Antonini ha proposto per il prossimo anno di inserire tra i criteri di valutazione per il Premio anche il livello di partecipazione, nelle scuole, dei bambini e dei ragazzi disabili alle lezioni di educazione fisica. “Troppo spesso questi ragazzi vengono esonerati dall’ora di ginnastica, a causa della mancanza di preparazione degli insegnanti nella gestione dei problemi che possono sorgere: questo è ancora un lato negativo da migliorare. L’Anmic insieme al Cip con l’appoggio della Provincia si mette a disposizione per formare i professori e dare un’aiuto in questa direzione”, ha concluso Antonini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti