Provincia-Emilia

«Sviluppo, viabilità, servizi. E ascolto della gente»

«Sviluppo, viabilità, servizi. E ascolto della gente»
0

Manfredo Pedroni e Michele Rainieri sono i due candidati del Pdl nei collegi Fidenza centro e Fidenza-Salso per il rinnovo del Consiglio provinciale. Entrambi sostengono la candidatura a presidente della Provincia  di Giampaolo Lavagetto.
Pedroni ha già svolto l’attività di consigliere provinciale negli ultimi cinque anni e fa politica da diversi anni, con alle spalle una lunga militanza nella Democrazia cristiana, per la quale era stato sia consigliere comunale che provinciale.
 Rainieri è stato consigliere comunale di Forza Italia fino al 2006 a Fidenza e fino al 2008 a Salso. Dal 2004 al 2008 è stato coordinatore provinciale di Forza Italia ed è stato vicepresidente Tep, mentre oggi è vicepresidente Acer e consigliere di amministrazione di Infomobility.
«La mia carica ad Acer - precisa - non comporta alcun tipo di ineleggibilità. Sono eleggibile (ma non potrà ricoprire sia il ruolo di consigliere provinciale che quello di vicepresidente Acer, ndr) ma devo scegliere: nel caso di elezione valuterò la collocazione più opportuna che decideremo all’interno del partito».
Quattro i temi importanti della sua campagna elettorale: la viabilità («Uno degli argomenti più scottanti per Fidenza e Salso»), lo sviluppo territoriale («Serve una collocazione adeguata delle due città nel territorio provinciale»), la programmazione territoriale («Ci vuole un legame tra il Piano territoriale provinciale e il Psc di Fidenza e gli strumenti urbanistici già adottati a Salso»), l’ambito sociale («In senso ampio: dalla sicurezza all’istruzione, dalla cultura all’assistenza alle persone»).
«Sulla viabilità - afferma Rainieri - sono stati commessi errori clamorosi di programmazione, con due casi emblematici: la provinciale per Soragna e la tangenziale sud di Fidenza; in quest’ultimo caso era necessario fare il pezzo da Coduro a Cabriolo rispetto alla viabilità dell’ospedale che, in buona parte, già c'era».
L'impegno di Pedroni «è di continuità e coerenza. Ho sempre cercato di ascoltare la gente - aggiunge - dando il mio contributo a risolvere numerosi problemi di questa provincia».
 Tra i temi da lui trattati sui banchi dell’opposizione, Pedroni ricorda: «La bonifica dell’area ex Cip e Carbochimica, le ingiuste sanzioni agli agricoltori del Parco dello Stirone, l’astanteria pediatrica 24 ore su 24 all’ospedale di Vaio (per la quale ho fatto dieci interrogazioni), l’automedica sulle 24 ore (con cinque interrogazioni)».
E ancora: «La sistemazione degli attraversamenti pedonali di Castione e Chiusa Ferranda, i problemi di Parola, il mantenimento dei licei, il progetto provinciale degli oratori, la salvaguardia del commercio locale nel centro storico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)