17°

Provincia-Emilia

Porta i carabinieri a casa e, senza volere, fa arrestare i coinquilini-pusher

3

Condivideva un appartamento di tre stanze con alcuni connazionali. Ognuno ha il suo lavoro e la sua vita e così un nigeriano fermato ieri dai carabinieri di Reggio, li ha portati a casa sua per dimostrare che il permesso di soggiorno lo aveva soltanto dimenticato in camera. Non sapeva che i suoi coinquilini si mantenessero spacciando droga. E mentre i militari dell'Arma effettuavano il controllo sul documento, da una delle stanze sono usciti due africani.
Alla vista alquanto inattesa dei carabinieri in quell'appartamento di via Trento e Trieste a Reggio Emilia, subito i due hanno cercato di richiudersi nella stanza ma sono stati bloccati. Da un rapido controllo è emerso che i due si occupavano di spaccio di droga. E sono stati arrestati con l’accusa di concorso in detenzione ai fini di spaccio di cocaina.
Sono finiti in manette Godwin Uzonna Mbaezue, 35enne,  Agu Rayford Obibueze, 40enne.

Il singolare episodio è avvenuto attorno alle 11,30 di ieri, quando durante un servizio di pattuglia i carabinieri di quartiere della stazione di Corso Cairoli hanno fermato in viale Magenta un nigeriano senza documenti. Lui ha assicurato che il permesso di soggiorno ce l'aveva e ha invitato i militari a casa sua per verificare.
Durante l'identificazione, da una delle tre stanze sono usciti altri due extracomunitari che, sorpresi, hanno cercato di sfuggire. Uno dei due ha infilato qualcosa nella tasca destra dei pantaloni. Il 35enne aveva 15 ovuli termosaldati, contenuti in un pacchetto di fazzoletti riposti all’interno della tasca destra dei pantaloni, risultati contenere cocaina per un peso complessivo di 17 grammi.
Nella camera dei due africani c'erano un integratore alimentare glucidico (sostanza solitamente utilizzata per «tagliare» stupefacenti), la somma di 410 euro suddivisa in banconote di vario taglio e riposta nel portafogli di Mbaezue. Altri 150 euro c'erano nel portafogli di Obibueze. I due sono stati arrestati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmense doc

    21 Maggio @ 17.13

    basta fare un giro da quelle parti ( cosa che i signori di sinistra si guardano bene dal fare) per vedere chi spaccia a profusione e non esita a picchiare anche i carabinieri...poi se si dice che sono africani si passa per RAZZISTI e magari ci si trova Don Scaccaglia e Katia Torri sotto casa

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    21 Maggio @ 13.19

    Si si d'accordo.PURTROPPO SU TRE DUE SPACCIAVANO ED ERANO NIGERIANI.DOPO PURTROPPO E' FACILE SBAGLIARE. E' la percentuale che si vede dai dati nazionali. Pochi Nigeriani ma in percentuale sempre loro quasi in maggioranza per spaccio. Basta

    Rispondi

  • Matteo

    21 Maggio @ 11.55

    Onore al ragazzo nigeriano la cui onestà e correttezza è servita, oltre che a lui, a smascherare questa feccia schifosa.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche