-3°

Provincia-Emilia

A Noceto il minivolley porta il sole e l'allegria

A Noceto il minivolley porta il sole e l'allegria
0

Trecentocinquanta  ragazzi in campo per il torneo dedicato ai «100 anni della Croce Verde Noceto». Questa volta le condizioni atmosferiche hanno aiutato il circuito del campionato provinciale di minivolley e in una bellissima giornata di sole si è disputato il torneo di Noceto, prima tappa all’aperto e ultima del campionato provinciale. Come succede da qualche anno per il torneo di green-volley di luglio, anche in questa occasione ha funzionato benissimo la cooperazione organizzativa fra Oasi Noceto, amministrazione comunale, Croce Verde locale, Comitato provinciale Fipav e Apapar.
Oltre alla nutrita rappresentanza della locale società dell’Oasi Noceto, hanno fatto la parte del leone in fatto di numero di partecipanti e risultati le squadre della vicina società della Felce Medesano. Ottimi risultati sono giunti però anche per le rappresentative di Varanese, Collecchio, Sala Baganza, Borgotaro, Fontanellato, Energy, Tizzano, Parmigianino, Fidenza e Sorbolo. Nonostante parecchie società normalmente presenti in tutte le tappe del campionato provinciale fossero assenti causa il concomitante impegno del torneo nazionale di Igea Marina (si calcola siano stati circa un centinaio i ragazzi di Parma normalmente presenti, impegnati in Romagna) i numeri sono stati ancora una volta eccezionali e al di sopra di ogni rosea previsione. L'allestimento dei terreni da gioco, presso i campi da calcio della locale società messi gentilmente a disposizione dai Crociati e dal Comune di Noceto, è stato curato da Gabriele Dallatomasina, vero guru in materia, con il preziosissimo ausilio di Franco Colla, Michele Costa e un gruppo di volontari. L’organizzazione dell’evento ha visto quali principali artefici Gianfranco "Greg" Lucani e Pietro Pesci. Del coordinamento generale e della cura dei calendari e dei gironi se ne è occupato Carlo Alberto Cova, ottimamente coadiuvato nell’occasione da Dario Mambriani. Un plauso particolare va a tutte le ragazze e allenatori delle squadre giovanili dell’Oasi Noceto che hanno arbitrato i vari gironi. Il poter giocare all’aperto in spazi ampissimi ha offerto diversi vantaggi rispetto alle precedenti tappe indoor. In primis, i ragazzi non impegnati di volta in volta in volta nelle partite del calendario, hanno potuto continuare a giocare tra di loro nelle aree non impegnate dai 15 campi ufficiali. In secondo luogo i genitori hanno potuto assistere da vicinissimo alle gesta dei loro ragazzi senza correre il rischio di penalizzare i campi vicini.
 Ad una giornata dalla fine sono diverse le categorie per le quali il verdetto per l’assegnazione del titolo provinciale è ancora aperto. Moltissimo sarà deciso nell’ultima tappa in programma il 31 maggio al Palasport di Parma in occasione del Volley Day Ducale; questo torneo, oltre alle vittorie di tappa per tutti i gironi delle cinque categorie, assegnerà punti doppi validi per la classifica finale. L'organizzazione è sicura che per quest’ultima tappa ufficiale il tutto esaurito in termini di iscrizioni si avrà molto prima del termine di chiusura ufficiale delle iscrizioni, previsto per il 28 maggio. I responsabili delle squadre dovranno iscrivere al più presto i propri ragazzi all’indirizzo e-mail minivolley@fipavparma.it 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

1commento

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

terremoto

paura in mattinata

Scossa di terremoto nell'Appennino reggiano: 4.0

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Colorno

451 "galleggianti"! Battuto il record alla disfida degli anolini

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Il Parma

La vittoria che ci voleva

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

3commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

3commenti

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis