14°

Provincia-Emilia

Bedonia, tenta di aprire un conto con un nome falso: arrestato

Bedonia, tenta di aprire un conto con un nome falso: arrestato
1

I carabinieri di Bedonia hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato siciliano, che ha tentato una truffa in banca. L'uomo ha chiesto l’apertura di un conto corrente fornendo false generalità ma è stato scoperto. Il pregiudicato è stato fermato in paese dai carabinieri, che l'hanno trovato in possesso di alcuni documenti di identità genuini (di uno dei quali aveva però fraudolentemente denunciato lo smarrimento), due carte di identità false, buste di paga e modelli Cud falsi e varie carte di credito illecitamente ottenute.I carabinieri di Bedonia hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato siciliano, che ha tentato una truffa in banca. L'uomo ha chiesto l’apertura di un conto corrente fornendo false generalità ma è stato scoperto. Il pregiudicato è stato fermato in paese dai carabinieri, che l'hanno trovato in possesso di alcuni documenti di identità genuini (di uno dei quali aveva però fraudolentemente denunciato lo smarrimento), due carte di identità false, buste di paga e modelli Cud falsi e varie carte di credito ottenute illecitamente.

Le intenzioni truffaldine del 35enne sono state scoperte dai carabinieri grazie a una serie di controlli sugli ospiti delle strutture alberghiere della zona. In uno degli alberghi c'era Francesco Salvato, agrigentino con precedenti penali e condanne comminate in Sicilia fra il 2006 e il 2007 per falso e ricettazione. All'arrivo dei carabinieri l'uomo, è stato appurato, era uscito per andare in banca. I militari si sono insospettiti. Salvato stava facendo un'operazione bancaria: aveva chiesto di aprire un conto a nome di Natale Attanasio. Fermato per un controllo dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Borgotaro, il 35enne ha detto di chiamarsi appunto Attanasio. Ma i militari sapevano che non era vero. E dalla perquisizione personale e nella sua camera d'albergo sono emerse le prove. Il pregiudicato aveva una tassera sanitaria/codice fiscale intestata a Natale Attanasio (nome rivelatosi fasullo), una carta d'identità del Comune di Agrigento intestata a Francesco Salvato, un modulo per aprire un conto a nome di Attanasio, un tesserino di bancoposta e la tessera sanitaria intestati a Luigi De Filippo (altro nome inventato), tre tessere fra bancomat e postepay, il cud 2009 e buste paga intestate ad Attanasio da una sedicente ditta di Raffadali (AG). I carabinieri hanno sequestrato anche una copia di una carta d'identità del Comune di Caltaninssetta rilasciata a nome Luigi De Filippo ma con la foto di un'altra persona. In più Francesco Salvato aveva 3.065 euro in contanti.
Gli accertamenti incrociati dei carabinieri fra il Parmense e la Sicilia hanno permesso di scoprire tra l'altro che la carta d'identità nome di Saslvato erano originali ma l'uomo ne aveva denunciato lo smarrimento nel maggio 2008. Alla fine delle indagini Salvato è stato arrestato con le accuse di possesso di documenti falsi, false dichiarazioni a un pubblico ufficiale sull'identità, ricettazione aggravata e continuata (dei documenti di identità buste paga e carte di credito) tentata truffa e falso ideologico commesso da privato in atto pubblico.
Processato per direttissima per il possesso di documenti falsi e le false dichiarazioni, Salvato ha patteggiato un anno e ora è nel carcere di via Burla.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    25 Maggio @ 12.20

    Non è un caso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

CALCIO

Il Parma non si spreca

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia