21°

35°

FORNOVO

Via libera in Consiglio alla variante dell'area Eni

L'assessore Doriana Pacini: «Abbiamo investito risorse sulla pianificazione»

Via libera in Consiglio alla variante dell'area Eni
Ricevi gratis le news
0

 

E’ stata approvata nell’ultimo consiglio la variante che riguarda il riassetto urbanistico dell’area di proprietà Eni. E' il punto di arrivo di un iter, laborioso e complesso, che l’amministrazione ha avviato fin dall’inizio del proprio mandato. «Per la prima volta nella storia di questo paese - ha spiegato l’assessore all’urbanistica Doriana Pacini, ripercorrendo i diversi passaggi - abbiamo investito risorse sulla pianificazione, strumento lungimirante e necessario ad un corretto sviluppo del territorio urbano e rurale. Dopo una serie di approfondimenti iniziali, si è deciso di affrontare seriamente e concretamente, nel computi di un unico progetto, i tre storici macrotemi riguardanti il territorio - ha proseguito - : il potenziamento della linea ferroviaria che attraversa il paese, la congestione del traffico stradale connessa alla vicina autostrada e il futuro sviluppo della vasta area della raffineria  attualmente dismessa, tenendo conto della necessaria ridistribuzione dei servizi alla cittadinanza all’interno di questo progetto che coinvolge non solo l’area Eni, ma anche le aree limitrofe». Una volta selezionati urbanisti, ingegneri, architetti e professionisti del settore, dall’agosto del 2010 è stato elaborato il progetto denominato Piano strategico del territorio, finalizzato alla redazione di una variante allo strumento urbanistico comunale vigente. «Ad un’intensa attività di studio e confronto tra l’amministrazione, i tecnici professionisti e i vari soggetti e enti interessati - ha proseguito la Pacini - è seguita la redazione di un progetto che, purtroppo e per forza di cose, ha poi subito una battuta d’arresto, una volta venute meno improvvisamente le risorse previste da parte del ministero per le Infrastrutture e i Trasporti per il completamento del raddoppio ferroviario. L’amministrazione si è ritrovata con un progetto in fase finale, condiviso con gli enti, che è divenuto improvvisamente obsoleto, tutto da rifare. Il secondo progetto che ne è scaturito, meno ambizioso ma migliorativo sotto molti punti di vista, è risultato più in linea anche con le aspettative della proprietà Eni, sia dal punto di vista della distribuzione delle funzioni che per le difficoltà legate alla bonifica del sito».
Il progetto dell’amministrazione prevede di creare nell’area un nuovo centro sportivo, con campi da calcio, calcetto e tennis, un parco naturale adiacente il fiume e una rete di percorsi e piste ciclo-pedonali di collegamento. Sull'area, dove attualmente c'è il campo sportivo comunale, troverà sede il nuovo polo scolastico, con l’accorpamento di scuola primaria e secondaria di primo grado, con un sistema viario potenziato rispetto ad oggi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up