17°

32°

FORNOVO

Via libera in Consiglio alla variante dell'area Eni

L'assessore Doriana Pacini: «Abbiamo investito risorse sulla pianificazione»

Via libera in Consiglio alla variante dell'area Eni
0

 

E’ stata approvata nell’ultimo consiglio la variante che riguarda il riassetto urbanistico dell’area di proprietà Eni. E' il punto di arrivo di un iter, laborioso e complesso, che l’amministrazione ha avviato fin dall’inizio del proprio mandato. «Per la prima volta nella storia di questo paese - ha spiegato l’assessore all’urbanistica Doriana Pacini, ripercorrendo i diversi passaggi - abbiamo investito risorse sulla pianificazione, strumento lungimirante e necessario ad un corretto sviluppo del territorio urbano e rurale. Dopo una serie di approfondimenti iniziali, si è deciso di affrontare seriamente e concretamente, nel computi di un unico progetto, i tre storici macrotemi riguardanti il territorio - ha proseguito - : il potenziamento della linea ferroviaria che attraversa il paese, la congestione del traffico stradale connessa alla vicina autostrada e il futuro sviluppo della vasta area della raffineria  attualmente dismessa, tenendo conto della necessaria ridistribuzione dei servizi alla cittadinanza all’interno di questo progetto che coinvolge non solo l’area Eni, ma anche le aree limitrofe». Una volta selezionati urbanisti, ingegneri, architetti e professionisti del settore, dall’agosto del 2010 è stato elaborato il progetto denominato Piano strategico del territorio, finalizzato alla redazione di una variante allo strumento urbanistico comunale vigente. «Ad un’intensa attività di studio e confronto tra l’amministrazione, i tecnici professionisti e i vari soggetti e enti interessati - ha proseguito la Pacini - è seguita la redazione di un progetto che, purtroppo e per forza di cose, ha poi subito una battuta d’arresto, una volta venute meno improvvisamente le risorse previste da parte del ministero per le Infrastrutture e i Trasporti per il completamento del raddoppio ferroviario. L’amministrazione si è ritrovata con un progetto in fase finale, condiviso con gli enti, che è divenuto improvvisamente obsoleto, tutto da rifare. Il secondo progetto che ne è scaturito, meno ambizioso ma migliorativo sotto molti punti di vista, è risultato più in linea anche con le aspettative della proprietà Eni, sia dal punto di vista della distribuzione delle funzioni che per le difficoltà legate alla bonifica del sito».
Il progetto dell’amministrazione prevede di creare nell’area un nuovo centro sportivo, con campi da calcio, calcetto e tennis, un parco naturale adiacente il fiume e una rete di percorsi e piste ciclo-pedonali di collegamento. Sull'area, dove attualmente c'è il campo sportivo comunale, troverà sede il nuovo polo scolastico, con l’accorpamento di scuola primaria e secondaria di primo grado, con un sistema viario potenziato rispetto ad oggi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Da' del viado a Belen, Nina Moric a giudizio per diffamazione

Gossip

Da' del "viado" a Belen, Nina Moric a giudizio per diffamazione

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

1commento

traffico

Parma-Lucchese: ecco le modifiche alla viabilità

Il Comune: "Utilizzate il più possibile la tangenziale". Divieto di vendita e consumo alcolici

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

3commenti

Gazzareporter

"Strada Stallini: la pianta si mangia il marciapiede"

"Rischio per i pedoni", dice Alessandro, che invia alcune foto

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

2commenti

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

tg parma

Rugby, le Zebre "respingono" l'ultimatum del presidente Fir Gavazzi Video

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

2commenti

SOCIETA'

polizia

Ritrovata una bicicletta rubata: di chi è?

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

1commento

SPORT

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

1commento

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione