-0°

16°

Provincia-Emilia

La proposta di Cantini: una consulta dello sport

La proposta di Cantini: una consulta dello sport
Ricevi gratis le news
0

«Non possiamo ridurre il dibattito sullo sport alla sola gestione degli impianti pubblici. Fidenza ha una grande tradizione: ha espresso persone e società che hanno costruito un tassello importante della storia sportiva italiana. Se riduciamo il dibattito sullo sport ai meri aspetti gestionali, non solo rischiamo di perdere questa ricchezza e di non dare seguito a una consolidata tradizione, ma non facciamo della partecipazione il vero valore aggiunto della dinamica sportiva».
Lo afferma in una nota il candidato sindaco Mario Cantini sostenuto dalla sua lista civica «Per cambiare Fidenza con Mario Cantini» e dal centrodestra.
«Si usa spesso l’espressione “fare gioco di squadra” - prosegue Cantini -. Peccato che in questi anni a Fidenza non si sia fatto, e si sia, invece, solo pensato ad accentrare e a gestire nel segno di un approccio meramente economico».  
«Nello sport i ragazzi imparano a condividere i sacrifici, a rispettare le regole, a fare gruppo. È in questo senso che dobbiamo dare concretezza alla funzione dello sport come elemento centrale di un progetto educativo e sociale.   Le associazioni sportive sono i primi centri di aggregazione giovanile che aiutano il territorio in un controllo sociale della propria gioventù. Immaginare che tre persone, attraverso la società pubblica Fidenza sport, possano condizionare le scelte di queste realtà è stato un errore strategico: nello sport non c'è spazio per il dirigismo.  Le società sportive devono poter disporre in modo più diretto della gestione degli impianti ma al tempo stesso è necessario coinvolgere nel processo decisionale tutti gli interlocutori presenti. Una grande conferenza sullo sport che coinvolga tutti i soggetti utili sarà il passo iniziale di una nuova politica sportiva».
 «Lo sport a Fidenza non si esaurisce negli impianti pubblici. E’ pertanto necessario costruire una rete che consenta ai cittadini di avere a disposizione tutte le infrastrutture sportive in un progetto che veda insieme al Comune tutti i soggetti (parrocchie, circoli sportivi, società, privati) che sono disposti a mettere a disposizione le loro strutture.   Quella che immaginiamo è una rete che costruisce la propria ragione d’essere in un progetto condiviso. E’ per questo che è necessario che la conferenza dia vita a una consulta dello sport dove il coinvolgimento dei docenti di scienze motorie, l’esperienza di coloro che da sportivi o dirigenti hanno reso grande Fidenza, la passione di coloro che tengono in vita le associazioni fidentine, la partecipazione degli appassionati rendano possibile e feconda la crescita della pratica sportiva».
 «Il 25 maggio abbiamo incontrato una decina di rappresentanti di società sportive e di strutture sportive private, i quali hanno manifestato grande interesse per il nostro programma in materia, dichiarando piena disponibilità a partecipare alla consulta dello sport».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti