12°

Provincia-Emilia

La proposta di Cantini: una consulta dello sport

La proposta di Cantini: una consulta dello sport
0

«Non possiamo ridurre il dibattito sullo sport alla sola gestione degli impianti pubblici. Fidenza ha una grande tradizione: ha espresso persone e società che hanno costruito un tassello importante della storia sportiva italiana. Se riduciamo il dibattito sullo sport ai meri aspetti gestionali, non solo rischiamo di perdere questa ricchezza e di non dare seguito a una consolidata tradizione, ma non facciamo della partecipazione il vero valore aggiunto della dinamica sportiva».
Lo afferma in una nota il candidato sindaco Mario Cantini sostenuto dalla sua lista civica «Per cambiare Fidenza con Mario Cantini» e dal centrodestra.
«Si usa spesso l’espressione “fare gioco di squadra” - prosegue Cantini -. Peccato che in questi anni a Fidenza non si sia fatto, e si sia, invece, solo pensato ad accentrare e a gestire nel segno di un approccio meramente economico».  
«Nello sport i ragazzi imparano a condividere i sacrifici, a rispettare le regole, a fare gruppo. È in questo senso che dobbiamo dare concretezza alla funzione dello sport come elemento centrale di un progetto educativo e sociale.   Le associazioni sportive sono i primi centri di aggregazione giovanile che aiutano il territorio in un controllo sociale della propria gioventù. Immaginare che tre persone, attraverso la società pubblica Fidenza sport, possano condizionare le scelte di queste realtà è stato un errore strategico: nello sport non c'è spazio per il dirigismo.  Le società sportive devono poter disporre in modo più diretto della gestione degli impianti ma al tempo stesso è necessario coinvolgere nel processo decisionale tutti gli interlocutori presenti. Una grande conferenza sullo sport che coinvolga tutti i soggetti utili sarà il passo iniziale di una nuova politica sportiva».
 «Lo sport a Fidenza non si esaurisce negli impianti pubblici. E’ pertanto necessario costruire una rete che consenta ai cittadini di avere a disposizione tutte le infrastrutture sportive in un progetto che veda insieme al Comune tutti i soggetti (parrocchie, circoli sportivi, società, privati) che sono disposti a mettere a disposizione le loro strutture.   Quella che immaginiamo è una rete che costruisce la propria ragione d’essere in un progetto condiviso. E’ per questo che è necessario che la conferenza dia vita a una consulta dello sport dove il coinvolgimento dei docenti di scienze motorie, l’esperienza di coloro che da sportivi o dirigenti hanno reso grande Fidenza, la passione di coloro che tengono in vita le associazioni fidentine, la partecipazione degli appassionati rendano possibile e feconda la crescita della pratica sportiva».
 «Il 25 maggio abbiamo incontrato una decina di rappresentanti di società sportive e di strutture sportive private, i quali hanno manifestato grande interesse per il nostro programma in materia, dichiarando piena disponibilità a partecipare alla consulta dello sport».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia