Provincia-Emilia

Colorno, braccio di ferro fra la Canova e la Lega Nord

Colorno, braccio di ferro fra la Canova e la Lega Nord
0

La lista «Colorno in comune. Il centrosinistra» ha replicato a stretto giro di posta all’attacco sferrato dalla Lega nei confronti della candidata Michela Canova. «E' difficile accettare lezioni di coerenza - è scritto in una nota diramata ieri dalla lista - da un partito che si è alleato con forze politiche con le quali, per quattro giorni di seguito, ha "litigato" sulla Gazzetta». Ma la nota ribatte anche alle accuse rivolte alla sfera privata della Canova, come quella di aver iscritto i figli in una scuola di Parma e non di Colorno. «E' molto scorretto colpire scelte familiari che riguardano la sfera privata - continua la nota -. Per una donna che lavora e che affronta gli imprevisti, a volte dolorosi della vita, la scelta della scuola spesso è dettata dalla necessità di conciliare i tempi di cura della famiglia con quelli del lavoro, ma di ciò non si dovrebbe rendere conto a nessuno. Si deve render conto, invece, ai cittadini delle azioni che ci proponiamo di attuare per aiutare e sostenere la scuola ad affrontare le grosse difficoltà organizzative ed economiche conseguenti ai tagli operati dal Governo sostenuto dalla Lega».

«La continuità con l’amministrazione uscente si manifesta attraverso il programma, i candidati e con la squadra di giunta che andremo a comporre - si legge nella replica -. La bontà del nostro progetto è dimostrata dal fatto che abbiamo proposto una lista formata anche da indipendenti non legati ad alcun partito, ma che semplicemente vogliono proseguire il lavoro iniziato cinque anni fa da Gelati». La Lega aveva criticato anche la presenza della Canova nello staff di Vincenzo Bernazzoli, ma dalla lista viene fatta chiarezza anche sul rapporto politico fra la candidata e il presidente della Provincia. «Quanto al rapporto tra professione e impegno politico che coinvolge Canova e il presidente Bernazzoli, assicuriamo - continua il comunicato - che i due aspetti sono ben separati. La collaborazione tra Comune e Provincia è per noi un punto di forza che permetterà al nostro programma di avere dei legami solidissimi e di essere realizzato». Il comunicato termina con un vero e proprio sfogo. «Siamo pronti ad essere attaccati sui programmi e sulle cose che vogliamo fare - conclude la nota - Invece gli attacchi sono di tipo personale. Ma dà così fastidio che una donna sposata con due figli venga candidata a sindaco? Siamo di fronte all’ennesima discriminazione?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)