12°

22°

UNIONE MONTANA

Riparte la stagione per la raccolta dei funghi nell'Appennino Est

Tutte le informazioni

Funghi porcini

Funghi porcini

1

Comincia con un’impennata la stagione della raccolta funghi sull’Appennino Parma Est. Sono infatti già arrivate le prime richieste di tesseramento (sia da parte di nuovi utenti sia rinnovi da parte di fungaioli habitué) per la nuova stagione di raccolta funghi, che da aprile si protrarrà fino a dicembre.
La raccolta dei funghi è per la montagna un motore importante: rappresenta un’attrattiva turistica, in quanto sono moltissimi coloro che si muovono anche da altre regioni per raccogliere i prelibati funghi del nostro Appennino, trascorrendo una o più giornate sul territorio; ma è anche un elemento caratterizzante per la produzione gastronomica locale, la cui gestione e il cui controllo rappresentano un importante fattore di indotto per tutto il territorio. Anche per questo l’utile ricavato dalla realizzazione dei tesserini è reinvestito in azioni di miglioramento e salvaguardia del patrimonio ambientale.
I controlli sempre più accurati poi stanno, nel tempo, riducendo i fungaioli di frodo e migliorando così la tutela dell’ambiente.
«La raccolta dei funghi rappresenta un importante momento per la montagna e, proprio per questo, siamo soddisfatti di essere riusciti a rinnovare la convenzione che mantiene intatte le stesse tariffe degli anni precedenti - spiega Giorgio Riani, Presidente Consorzio Val Bratica - Rispetto agli anni passati, quest’anno segnaliamo una novità significativa: in virtù degli accordi raggiunti tra l’Unione Montana Appennino Parma Est e i tre Consorzi dell’Alta Val Parma, della Val Bratica e della Valcedra, sarà possibile acquistare i permessi giornalieri direttamente presso i Consorzi, una soluzione di cui siamo molto contenti e che ci auspichiamo possa favorire un rientro più rapido delle somme ricavate dalla vendita dei tesserini degli ultimi due anni». Parere favorevole sull’accordo raggiunto è stato espresso anche dal direttore dell’Unione Delio Folzani. «Come Unione - ha detto Folzani - non possiamo che dirci pienamente soddisfatti per la raggiunta intesa con i Consorzi Forestali del territorio. Un accordo che rilancia e rafforza la collaborazione in essere, e che rappresenta un ulteriore tassello per la promozione e lo sviluppo del territorio, che trova un indotto significativo proprio nella raccolta dei funghi».
Per quanto riguarda il 2014 è da segnalare come i prezzi siano rimasti invariati rispetto alla stagione precedente.

Per i residenti nei comuni che rientrano all’interno dell’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale (Monchio delle Corti, Corniglio e Tizzano Val Parma) e Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emilano la quota rimane fissata a 20 euro. Per coloro che invece risiedono negli stessi comuni, ma nelle aree non ricomprese all’interno dell’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità, il costo stagionale sarà di 40 euro.
Per quanto riguarda i residenti a Palanzano, Neviano degli Arduini e Calestano il costo stagionale sarà di 50 euro, mentre per i residenti a Langhirano e Lesignano de’ Bagni la tariffa è di 65 euro.
Infine per coloro che abitano nei comuni non ricompresi nell’ambito dell’Unione Montana Appennino Parma Est il costo stagionale ammonta a 120 euro. Per tutti, la quota giornaliera per la raccolta funghi sarà di 15 euro.
Non mancano inoltre speciali riduzioni o tariffe per gli habitué della montagna.

Avendo un familiare già in possesso del tesserino stagionale sarà possibile ottenere uno sconto del 50% sull’importo di competenza.
Esiste poi una tariffa Parco, destinata a coloro che sono proprietari di almeno 6.000 mq di terreno all’interno del Parco e che ammonta a 40 euro.
Infine i residenti al di fuori dell’ambito dell’Unione Montana Appennino Parma Est, ma proprietari di almeno 6000 mq di terreno o di una seconda casa all’interno del Comprensorio potranno godere di una tariffa agevolata di 80 euro.
In caso di seconda abitazione è possibile anche ottenere uno sconto famiglia del 50% per gli ulteriori membri di uno stesso nucleo.
Una volta ottenuto il tesserino nel corso del 2014 sarà possibile dedicarsi alla raccolta dei funghi, nei territori ricompresi nei seguenti comuni: Tizzano Val Parma, Calestano, Neviano degli Arduini, Palanzano, Langhirano, Lesignano de’ Bagni, Monchio delle Corti e Corniglio.
è possibile trovare i tesserini stagionali presso la sede dell’Unione Montana Appennino Parma Est, nel Comune di Palanzano e alla “Trattoria Berto” di Mossale di Bosco di Corniglio.
Presso gli uffici postali dei comuni del Comprensorio poi sono reperibili i bollettini prestampati per il rinnovo del tesserino.
Per realizzare per la prima volta il proprio tesserino è necessario presentarsi con due fotografie formato tessera e un documento di identità valido.
Per avvalersi di sconti è necessario presentarsi con l’apposita documentazione.
Per informazioni: 0521/354111 – 0521/852743.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANGELA

    22 Aprile @ 16.53

    Ricordo le lunghe scarpinate sui monti attorno a Pianadetto in compagnia di mio papà... il suo amore per la montagna e la cura nello spostare ogni piccolo arbusto per permettermi di vedere i funghi che io non vedevo... la mia gioia nello scoprire "una fungiaraja", (già ben conosciuta da lui, ma che mi concedeva con piacere la paternità del luogo!)... e ci si sedeva a guardare i prati e i monti assaporando qualche frutto di bosco... in lontananza il campanaccio di mucche al pascolo... e difficilmente si incontrava qualcuno. Momenti che purtroppo non tornano più. Angela Carla Coruzzi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

«Parma Gestione Entrate non poteva riscuotere le multe»

Consiglio

Il bilancio del Comune, polemica di Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre"

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

1commento

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

2commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

2commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Politica

E' morto Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport