19°

Provincia-Emilia

Grassi: "Il segretario ha ammesso l'errore"

Grassi: "Il segretario ha ammesso l'errore"
0

FONTEVIVO - Ormai è certo: i cittadini di Fontevivo dovranno attendere qualche mese per eleggere il proprio sindaco. Ieri, ufficialmente, i tre «mancati» candidati sindaco Massimiliano Grassi, Ferdinando Madini e Roberto Ollari hanno annunciato che non presenteranno ricorso al Consiglio di Stato. «Non vi sono i presupposti» ha spiegato Grassi. «Non ci sono i tempi tecnici per consentire ai giudici di riunirsi in camera di consiglio» ha invece spiegato, in punta di diritto, l’avvocato Ollari. Ma c'è una novità: oggi il sindaco Grassi firmerà la richiesta all’Agenzia regionale dei segretari comunali e provinciali per un provvedimento disciplinare nei confronti del segretario comunale.
«Non condivido le parole di alcuni candidati, i quali vorrebbero imputare all’amministrazione responsabilità che non gli appartengono - spiega Grassi -. Le funzioni elettorali sono affidate a personale preposto, ciò nonostante si è verificato un errore veniale che ha avuto conseguenze sproporzionate. Accertate le responsabilità ci sono le necessarie conseguenze. E’ stato le stesso segretario Felice Pastore ad ammettere di aver commesso un errore e si è consciamente assunto le sue responsabilità. Toccherà ora all’Agenzia disporre la verifica dei fatti per avviare un procedimento disciplinare nei suoi confronti».
Il primo cittadino ha annunciato che nei prossimi giorni incontrerà il prefetto per un colloquio che anticipi il passaggio di consegne: «L’attività comunale comunque non si fermerà, perché chi arriverà dopo di me porterà avanti il raddoppio dell’asilo nido il Cucciolo, lavori già appaltati e 18 mesi di cantiere. Il 16 giugno invece verranno appaltati i lavori per la palestra di Pontetaro, altri 18 mesi di lavori».
Grassi è inoltre tornato a sottolineare un aspetto della vicenda dell’eccesso di firme a sostegno della sua e delle altre candidature, che stride con «il buon senso e il pubblico interesse». «Contare i cittadini in base al censimento del 2001 per stabilire la classe di appartenenza di un Comune è un aspetto burocratico illogico -spiega -. Le tre liste che hanno sostenuto un’azione congiunta davanti al Tar hanno affermato un principio forte, e cioè la prevalenza del bene pubblico rispetto ad un aspetto normativo secondario. Ora ci auguriamo che si voti nel tempo più breve possibile, perché è quello che i cittadini vogliono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

4commenti

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi: "Pochi in giro per paura di ritorsioni"

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano