-5°

dopo la bomba d'acqua

Tra fango e amarezza

Fra Lesignano e Langhirano si lavora ancora per liberare case e stabilimenti. Quattro strade comunali chiuse. Parlano i residenti

Tra fango e amarezza
1

Il sabato del villaggio non è fatto di cappuccino e briosche a tarda mattina, di cancellate degli stabilimenti chiuse e di meritato riposo. E' ancora fatto di acqua e fango, a Mulazzano, la frazione di Lesignano più in crisi dopo il botto d'acqua di venerdì sera. Quindici minuti di pioggia che si sono trasformati in fiume e poi in disastro: e il giorno dopo si fa la conta dei danni. 

La sala da ballo della Taverna Ponte è ancora un lago marrone ai piedi dei divanetti bianchi. Le porte sono aperte, ma non sulla fila di ragazzi che preme per entrare ma sul parcheggio allagato. E ci vorrà parecchio per ritornare alla normalità. 
Come sarà difficile scrollarsi la paura di dosso a casa Baldi, in via Ponticella. Il canale è tracimato e si è portato via l'orto, la massa d'acqua ha sfondato la porta del garage e invaso tutto. Birba, il cane che era nella casetta nel prato, è stato liberato e messo in salvo da un vigile del fuoco. E ora restano il segno dell'acqua 80 centimetri buoni sopra il pavimento del garage, e i mobili ormai inservibili accatastati nel cortile.
Un chilometro più in là in strada Cavo, la via dei salumifici, i cortili sono affollati di macchine: tutti si sono presentati al lavoro, per aiutare a ripulire. Lo stabilimento più colpito è il S.Ilario, l'acqua è arrivata come una furia alle cantine ma fortunatamente ha solo sfiorato le prime file di prosciutti sulle scalere. 
Cortile sommerso da Petrolini, che però i danni li conta soprattutto di fronte, a casa propria. Il viottolo è una massa di onde increspate di fango, la ruspa è lì pronta a riprendere il lavoro. "Ormai so che succede spesso e in cantina e garage le cose le tengo rialzate , ma non è possibile continuare così - si sfoga Filippo Petrolini - Qui tra canali e il cordolo rilazato della strada si è formato un torrente parallelo alla Parma, che ci ha raggiunto tutti. E venuta giù una bomba d'acqua ma se fosse durato di più cosa sarebbe sucesso?"
Intanto sono quattro le strade comunali chiuse. Off limits dalla notte nel Langhiranese la strada fra  Pranello e la Pineta di Cozzano, così come strada Sandrini fra la provinciale di Corniglio e località Caccianasio. In Valtermina non sono transitabili la strada che collega la località La Pilla al confine comunale e strada Valtermina tra la provinciale 98 e il bivio per Faviano Inferiore. Non ci sono famiglie isolate, ma i loro collegamenti con i capoluoghi sono parecchio più difficoltosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mary

    04 Maggio @ 09.29

    Ma è mai possibile.....qualche anno fa ,Sala Baganza con vittima..ora questa parte della Pedemontana, è vero che non ci sono soldi per la manutenzione, poi però ne spendiamo molti di più x i danni subiti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

25commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto