Provincia-Emilia

Maggiali: «Valorizzare e rilanciare Palanzano»

Maggiali: «Valorizzare e rilanciare Palanzano»
0

di Beatrice Minozzi
Sono quattro, per Giorgio Maggiali, candidato sindaco di «Patto per la Valle», i punti chiave su cui puntare per valorizzare al massimo il territorio di Palanzano, migliorando, al contempo, la qualità della vita degli abitanti «di questo posto, che rappresenta un patrimonio culturale ed economico da preservare e valorizzare con iniziative intelligenti, sempre nel rispetto della tradizione».
La ricetta giusta è «più lavoro, più volontariato, utilizzo diretto delle risorse naturali e tutela della scuola». «I giovani - spiega Maggiali - sono una grande risorsa per il territorio, a cui bisogna offrire maggiori opportunità di lavoro. L’indotto derivante dalla logistica, che conosco molto bene, può essere portato nella nostra zona senza difficoltà».
Maggiali aggiunge un’altra possibilità in questo campo: il telelavoro. «Occorre una rete di clienti reperibili nel mondo del privato, con i quali ho già da tempo rapporti di lavoro. Io stesso ho sperimentato più volte, con successo, questo tipo di servizio» spiega il candidato sindaco di «Patto per la Valle». «Sarà nostra cura individuare finanziamenti per l’avvio di attività legate al turismo e allo sfruttamento dell’ambiente». Il Comune di Palanzano deve poter garantire alcuni servizi per i cittadini, ma le risorse spesso sono insufficienti. «Il nostro compito sarà dare man forte alla risorsa più importante per Palanzano, il volontariato. Nel campo dei servizi sanitari, è necessario garantire più persone e più mezzi a disposizione della Croce Rossa. Contiamo anche di dotare il comune di attrezzature per la diagnostica locale». Ma il discorso non si ferma ai servizi sanitari. «Per quanto riguarda lo sport, ci proponiamo di sostenere e diversificare le nostre associazioni, facendo in modo che possano trovare maggiori risorse economiche». Il terzo punto riguarda le risorse naturali. «Ambiente e territorio scivolano, sempre più, in mano ad organi centrali, come Provincia, Regione e Parco. Intendo riprendere in mano le nostre risorse e non lasciare ad altri quello che per noi ha un incommensurabile valore e che ci spetta di diritto. Ribadisco il mio no al Parco, e propongo un accordo tra cacciatori e agricoltori per tutelare il nostro patrimonio agricolo e forestale, cercando, allo stesso tempo, di dare una spinta al turismo locale». «Nostro compito sarà anche gestire direttamente, e nelle forme più diversificate, il nostro petrolio, cioè l’acqua. Un torrente deve diventare una risorsa e fonte di reddito per la frazione in cui scorre, ma anche per l’intero comune, facendo in modo di valorizzarlo anche a fini turistici e sportivi». Altro tema caldo: la scuola. «Bisogna garantire la presenza, in loco, di una scuola dell’obbligo di qualità, promuovendo anche corsi di lingue, in modo che i ragazzi ricevano un’istruzione al passo coi tempi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)