Provincia-Emilia

Allarme soldi falsi fra Parma e Reggio: nel mirino le banconote da 20 euro

Allarme soldi falsi fra Parma e Reggio: nel mirino le banconote da 20 euro
2

È allarme soldi falsi nel Reggiano. In pochi giorni sono stati arrestati due extracomunitari che facevano “shopping” con banconote da 20 euro false. Ieri un senegalese è stato arrestato a Sant'Ilario: aveva 38 banconote dello stesso taglio e con lo stesso numero di “matricola”.
I carabinieri sospettano che un'ingente partita di soldi falsi sia arrivata nel Reggiano. Ma, anche per il fatto che il secondo arrestato vive a Sant'Ilario d'Enza, non è escluso che le banconote false possano arrivare anche nel Parmense.
Sabato scorso uno straniero ha cercato di usare 8 banconote false da 20 euro sull'Appennino reggiano. Ieri un nuovo “spacciatore” di soldi falsi è stato arrestato in Val d'Enza, dove due commercianti hanno chiamato il 112: entrambi hanno descritto che un africano sui quarant'anni ha cercato di rifilare loro 20 euro falsi. In una ferramenta è riuscito nell'intento, mentre con un benzinaio gli è andata male. E alla fine è finito in manette Mokhtar Leye, nato in Senegal nel dicembre 1963 e residente a Sant’Ilario d’Enza. L'uomo è disoccupato, ha precedenti specifici e ora è in carcere a Reggio. E' stato arrestato con l'accusa di spendita e introduzione nello stato di monete falsificate.
L'africano ha colpito prima in ferramenta a Calerno, frazione di Sant'Ilario: ha comprato una chiave combinata e un lucchetto per un valore 4,50 euro. Pagando con 20 euro falsi, ha così ottenuto 15,50 euro buoni. Quando il commerciante si è accorto che la banconota era falsa, ormai l'extracomunitario se n'era andato. Da qui la chiamata alla centrale operativa dei carabinieri.
Lo stesso operatore dopo un'ora circa ha ricevuto una chiamata analoga da Quattro Castella: l'africano aveva cercato di fare il pieno con i soldi falsi. L'esercente ha descritto l'uomo in questione e ha fornito particolari utili a identificarlo. Quando i carabinieri di Sant'Ilario sono andati a casa di Leye, l'auto aveva ancora il motore caldo. E dalla perquisizione è emerso che Leye aveva ancora 37 banconote false, che con quella già spesa fanno 38: erano due pacchetti da 17 banconote con i numeri di serie uguali. Da qui l'arresto.
I carabinieri invitano i cittadini a chiamare il 112 per qualunque sospetto: la collaborazione di tutti, sottolineano, può aiutare a stroncare il giro di soldi falsi, che potrebbe essere più vasto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    11 Giugno @ 11.11

    Contravvenendo alle mie convinzioni e seguendo l'istinto quest'anno ho dato il voto alla LEGA NORD. Mai voto è stato più pertinente. Speriamo sia anche utile perchè io di extracomunitari africani, albanesi, macedoni, serbi, asiatici e balordi comunitari (romeni su tutti) non ne voglio vedere più in giro. Voglio tornare a camminare alla sera sereno e tranquillo, voglio che mia figlia cresca in una città vivibile e sicura. PUGNO DI FERRO.

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    10 Giugno @ 13.45

    FORZA M A R O N I ! FORZA L E G A ! REGGIO E. DA RIPULIRE ! CIAO A TUTTI E SPERIAMO BENE

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video