Provincia-Emilia

Bardi, il centrodestra ora ha la sua roccaforte

Bardi, il centrodestra ora ha la sua roccaforte
0

di Gaetano Coduri
A Bardi nel dopo elezioni si respira aria di vittoria per una parte, ma c'è anche chi s'interroga sulla sconfitta. Una sconfitta davvero pesante: il neosindaco Giuseppe Conti ha battuto i due avversari con il 55,91%; alle provinciali gli elettori hanno regalato a Giampaolo Lavagetto la percentuale più alta di tutte, il 60,81%, e in linea è anche il voto delle europee.
L'analisi dei numeri - che sanno decisamente parlare - trasmette un inversione di tendenza clamorosa. Infatti, se fino a qualche anno fa Bardi aveva un elettorato spaccato - più civico da una parte e più legato al centrosinistra dall’altra - ora invece, tutto è cambiato. Ma, mentre il centrodestra di Pdl, Lega e del neosindaco Giuseppe Conti urla vittoria e il centrosinistra con Pd, Idv, Sinistra, Comunisti Italiani e dello candidsato della continuità Silvano Canova «piange» sulla sconfitta,  ci si domanda: come si «legge» il  fatto che proprio nel paese della Valceno il  Popolo della Libertà e Lega Nord abbiamo recuperato tanto consenso e - a differenza di altri comuni - abbiamo ottenuto la «fedeltà» dell'elettorato in tutte le tipologie di voto, europee, provinciali e comunali?
 A dare risposta, sono proprio loro, gli uomini in campo per Bardi. Per il neo sindaco di Pdl e Lega Giuseppe Conti la vittoria è stata merito delle persone scese in campo, del programma presentato ai cittadini e della voglia di cambiare. «Nelle comunali, i cittadini guardano le persone, non il partito - ha detto il novelo primo cittadino - gli elettori che ci hanno dato una ampia fiducia, hanno trovato il nostro programma un cambiamento per la presenza di tantissime tematiche coinvolgenti. Così abbiamo raccolto un largo consenso grazie a un importante feeling con l’elettorato».
Diversa l’interpretazione data dal candidato Silvano Canova e dall’ex sindaco Pietro Tambini sulla vittoria del centrodestra a Bardi. «Secondo noi gli elettori hanno votato i simboli, non le persone - ha dichiarato il candidato sconfitto Canova - le tre elezioni (Europee, Provinciale e Comunali) hanno mostrato risultati pressoché uguali. Hanno giocato a nostro sfavore i simboli dei partiti perché la nostra era una lista qualificata, non protetta da nessun partito».
Della stessa  linea di pensiero di Canova anche il sindaco uscente Pietro Tambini. «Non si tratta di un passaggio di voti da una lista all’altra, ma è colpa delle elezioni amministrative che si sono politicizzate e a questo di aggiunge anche la figura del neo sindaco Conti che è legata ad altri fatti contingenti».    

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti