10°

Provincia-Emilia

Letta con Montanari: "Non ripartiamo da zero"

Letta con Montanari: "Non ripartiamo da zero"
1

E' arrivato ieri mattina con un’ora di ritardo Enrico Letta, ex ministro dell’Industria ed ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio nei Governi di Romano Prodi, ma tutti lo hanno atteso con pazienza. Il ridotto era affollato di persone per ascoltarlo, intervenuto in città per sostenere la candidatura di Enrico Montanari.
 Ad accogliere l’ex ministro c'erano, oltre allo stesso Montanari, il vicepresidente della Provincia Ferrari, l’assessore provinciale  e candidato consigliere  a Fidenza Castellani, il consigliere regionale Garbi, il sindaco di Salso Tedeschi e tanti altri.
«Sono molto contento di essere riuscito ad arrivare oggi a Fidenza - ha esordito Letta - anche per un motivo di amicizia che mi lega da tempo all’ex sindaco Giuseppe Cerri (che poi ha salutato fuori dal teatro, ndr). Con questo ballottaggio in corso ci giochiamo molto per il futuro e il dottor Montanari deve diventare sindaco. Bisogna riconvincere tutti ad andare a votare, perchè non si può interrompere il percorso di omogeneità di questa città, che non può ripartire da zero. Dobbiamo far saltare il punto-chiave berlusconiano, che si fonda su due punti: la narrazione, i fatti. No dunque a pifferai magici, no a voli pindarici, sì a fatti concreti. Dobbiamo far saltare la logica berlusconiana, smontare la sua storia e passare ai fatti che ripartono dalla realtà. Dobbiamo tenere presente la centralità dei comuni e con essi la Provincia e la Regione. Se non ci fosse la Provincia, non ci sarebbero nemmeno gli ammortizzatori sociali, in questo periodo di grande crisi. Nessuno vince da solo, ma dobbiamo stare dentro a un sistema. Dobbiamo voler bene a questa città, al suo spirito creativo e al suo sguardo proiettato al futuro. Sono ottimista sul ballottaggio, ma dovete essere uniti e determinati».
Letta ha altresì parlato dell'atteggiamento della Lega che «ha messo in grande difficoltà Berlusconi. Non è vero che questa maggioranza è imbattibile, anche perchè i leghisti non torneranno volentieri a votare».
Durante l’incontro al Ridotto sono intervenuti anche Castellani, Montanari, Ferrari, Tedeschi e Tosi. Tutti hanno incentrato i loro interventi sul «contrabbando del civismo, che civismo non è».
 «Non fatevi incantare da queste sirene e guai a interrompere questa rete omogenea costruita in città. Avete un signor sindaco, con la esse maiuscola e dunque votatelo, perchè Montanari ha fatto una scelta di servizio per la vostra città. Fidenza è una bella comunità e il ballottaggio non deve interrompere questo dialogo», ha concluso Ferrari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    14 Giugno @ 10.01

    In poche parole, votando Montanari non cambierebbe nulla. I fidentini, felici e orgogliosi della trasformazione avvenuta nel tempo della loro città, non dovrebbero ostacolare la continuità del cammino intrapreso, anzi, dovrebbero garantirne la continuità votando Montanari. Ho capito bene?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia