Provincia-Emilia

Fidenza, la solidarietà scende in campo

0

Il Cral Bormioli Rocco e il Cral Ausl di Parma – Ospedale di Vaio, con il patrocinio del Comune di Fidenza, scenderanno in campo per beneficenza, il 20 giugno allo stadio “Ballotta”, in occasione del terzo “Trofeo della solidarietà”.
Protagonisti del torneo saranno le squadre giovanili: Milan club Parma, Team Fidenza, Salsomaggiore Calcio e G.S. Fraore; mentre alla sera si disputerà una partita del cuore tra le “vecchie glorie” del Brescia Calcio e una formazione che unisce giocatori del Cral Bormioli Rocco, del Cral Ausl di Parma – Ospedale di Vaio e Gene Gnocchi.
La manifestazione è stata presentata stamani in Municipio nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il vescovo di Fidenza, monsignor Carlo Mazza, il presidente del Cral Bormioli Rocco, Massimo Belicchi, il direttore Risorse umane del Gruppo Bormioli, Pier Giacomo Brachetti, il presidente del Cral Ausl di Parma – Ospedale di Vaio, Carlo Oriani, il direttore sanitario dell’Azienda Usl di Parma, Ettore Brianti, il responsabile della funzione pediatrica dell’Ospedale di Vaio, Paolo Villani, e Gene Gnocchi, che scenderà in campo con la squadra fidentina.

«Questa manifestazione è la combinazione di quattro categorie: sport, solidarietà, festa e medicina, che qui trovano una sintesi avente come scopo il bene. Lo sport, che può essere plasmato come si vuole, in questo caso serve alla solidarietà. La festa è un importante momento di socializzazione e la medicina rende l’uomo più buono, specialmente quando soffre. Con questa iniziativa diamo il nostro piccolo ma importante contributo all’Africa», ha detto il vescovo di Fidenza, monsignor Carlo Mazza.
«Il “Trofeo della solidarietà” giunge quest’anno alla sua terza edizione e ogni anno questa manifestazione benefica si arricchisce. Per l’edizione 2009 abbiamo coinvolto le squadre giovanili: saranno loro infatti a contendersi il Trofeo», ha spiegato Massimo Belicchi, presidente del Cral Bormioli Rocco.

Le squadre giovanili scenderanno in campo, allo stadio “Ballotta” alle 16, mentre la partita del cuore si disputerà alle 19.30. La sfida calcistica promette uno spettacolo da non perdere, impreziosito dalla presenza di grandi ex calciatori: Baronchelli, Altobelli, Stroppa, De Paola, Zoratto, Savoldi, Hubner. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto a sostegno della Patologia Neonatale dell’Ospedale San Camillo di Ougadougou (Burkina Faso) e per l’acquisto di attrezzature destinate alla Neonatologia dell’Ospedale di Vaio. «Ho invitato Gene Gnocchi soprattutto per le sue capacità: è l’unico di noi che sa giocare a calcio!», ha scherzato Paolo Villani, responsabile della funzione pediatrica dell’Ospedale di Vaio e tra i promotori e organizzatori dell’iniziativa. «Il Burkina Faso è uno dei paesi più poveri del mondo. Qui il 72 per cento della popolazione vive sotto la soglia della povertà e le strutture sanitarie sono carenti – ha spiegato Villani - Molte persone muoiono per malnutrizione e mancanza di cure e, in particolare, la mortalità dei neonati è elevatissima. L’Ospedale San Camillo di Ougadougou è l’unico ospedale dello stato che si occupa dei neonati prematuri. La nostra collaborazione sul campo ci ha permesso di abbassarne la mortalità del 13 per cento. Con una parte del ricavato acquisteremo dell’attrezzatura per la Pediatria dell’Ospedale di Vaio, riaperta dopo 15 anni». «Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa finalizzata ad aiutare uno dei paesi più poveri del mondo e a dare un futuro a tanti bambini. Mi auguro che manifestazioni come questa continuino a crescere e si moltiplichino sul territorio», ha detto Carlo Oriani, presidente del Cral Ausl di Parma – Ospedale di Vaio. «La manifestazione è importante per il suo aspetto solidale e culturale. Porgo i miei complimenti a tutta la città di Fidenza per questa iniziativa che racchiude il senso profondo del nostro lavoro: aiutare il prossimo», ha concluso Ettore Brianti, direttore sanitario dell’Azienda Usl di Parma.

Il “Trofeo della solidarietà”, oltre ad essere una manifestazione benefica, è una vera e propria festa, che coniuga nella stessa cornice la solidarietà, lo sport, l’allegria e la socializzazione. E’ un’occasione per trascorrere una giornata in compagnia e per gustare la tradizionale torta fritta. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery