21°

35°

Provincia-Emilia

Il «Lupin» di Tizzano patteggia 8 mesi

Il «Lupin» di Tizzano patteggia 8 mesi
Ricevi gratis le news
0

Processo per direttissima. Ha patteggiato 8 mesi, con la concessione dei domiciliari, il 49enne che venerdì scorso era stato arrestato dai carabinieri mentre tentava un furto in un'abitazione di Tizzano.

LA STORIA

Beatrice Minozzi
Gli abitanti di Tizzano potranno finalmente dormire sonni tranquilli.
 Venerdì i carabinieri di Tizzano hanno sorpreso, nascosto sotto il letto della casa che stava derubando, il malvivente che da mesi aveva preso di mira le villette del paese, visitandone, da novembre ad oggi, una quindicina.
L’incubo è finito venerdì pomeriggio alle 16.
 Alcune donne del paese si sono insospettite dopo aver sentito un rumore di vetro in frantumi provenire da una casa vicina, i cui proprietari non erano al momento presenti.
 I carabinieri sono stati subito allertati e, giunti sul posto, hanno notato che la recinzione dell’edificio era divelta e il vetro di una finestra infranto.
 Le forze dell’ordine hanno subito fatto irruzione e hanno colto Z. M., 49enne residente a Tizzano, in flagranza di reato, arrestandolo per tentato furto aggravato in abitazione. Disoccupato, cittadino italiano originario di Reggio Emilia, Z. M. (i carabinieri non hanno reso noto le generalità complete) è volto noto alle forze dell’ordine, che avevano da tempo concentrato le indagini su di lui.
L'uomo, dopo essere stato portato in caserma, ha confessato ai carabinieri di essere l’autore di quindici furti in villa e dei tre furti verificatisi in un mese al «Bar dei Volti».
 La modalità era sempre la stessa. Z.M. aveva focalizzato la sua attenzione sulle residenze estive, per essere sicuro di non trovare nessuno in casa al momento dell’effrazione e di poter agire indisturbato. Ma il bottino era sempre magro. I villeggianti, infatti, non lasciavano oggetti preziosi o denaro nelle case estive. Il malvivente si doveva accontentare di portare a casa scatolette di tonno, confezioni di pasta, bottiglie di vino e altri generi alimentari, o piccoli elettrodomestici come televisori e rasoi elettrici.
Unica eccezione il «Bar dei Volti», dove il ladro, dopo aver fatto razzia di prosciutti, bottiglie di vino, stuzzichini e patatine ha pensato bene di portare a casa anche del denaro contante prelevato dalla cassa.
 I proprietari, dopo il terzo furto subito, sono corsi ai ripari e hanno installato otto telecamere di sorveglianza all’interno locale. Da quel momento le visite indesiderate sono cessate.
Z.M. si trova nel carcere di via Burla:  il giudice ha disposto che il ladro fosse trattenuto in carcere, viste le numerose reiterazioni del reato da lui commesse.
Martedì si terrà, invece, la seconda udienza, durante la quale sarà stabilito se il malvivente potrà godere degli arresti domiciliari, o se dovrà restare in via Burla in attesa della sentenza.
 Le autorità invitano chiunque avesse subito furti in questa zona, a contattare i carabinieri di Tizzano, che potranno così svolgere ulteriori verifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

Cinema

Jasmine Trinca nella giuria del Festival di Venezia

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up