10°

Provincia-Emilia

Lista Cerri, è scissione: "Non ci si doveva schierare"

Lista Cerri, è scissione: "Non ci si doveva schierare"
1

«Esprimiamo  profonda delusione  e sconcerto per quanto è avvenuto sabato con l'accordo tra Giuseppe Cerri e Enrico Montanari». Lo dichiarano quattro componenti della lista «Per Fidenza Cerri sindaco» in un comunicato con il quale di dissociano dall'accordo politico tra l'ex sindaco e il candidato del centrosinistra. Gli scissionisti sono Benvenuto Uni, Paolo Gandolfi, Marco Armani e Michele Cassaniti.
«Se lo slogan della lista - affermano in un comunicato Uni, Gandolfi, Armani e Cassaniti - era “Andiamo avanti. Insieme”, oggi ci chiediamo “Insieme a chi?”. E la risposta per noi è: non certo insieme ai componenti della lista, non certo insieme ai propri elettori. Insieme ai cittadini forse? Non garantiamo».
«Sicuramente - proseguono gli scissionisti - i componenti della lista “Per Fidenza Cerri sindaco” e certi ideali sono stati traditi».
I quattro ricostruiscono poi i fatti: «Fino a mercoledì scorso, rispetto a quanto dichiaravano Cerri e il capolista Sergio Varani,  il programma di Montanari era raffazzonato, scopiazzato, i componenti della sinistra inaffidabili, Montanari una brava persona, però inadeguata e “usata” per conservare i privilegi dei “soliti noti”. Improvvisamente Montanari è diventato la persona giusta per governare Fidenza, il programma va bene, i soliti noti sono scomparsi. Che cosa
è successo in sole 24 ore rispetto a quanto non è accaduto in
 almeno tre mesi? Noi non lo
sappiamo. Siamo ancora fermi a venerdì scorso, verso mezzanotte, quando all’unanimità l’assemblea dei candidati e sostenitori della lista Cerri aveva
 dato mandato di contattare (attraverso il candidato sindaco Cerri ed il capolista Varani ) nella mattinata di sabato  sia Cantini che Montanari, per verificare, in modo assolutamente trasparente, la possibilità/volontà di apparentamento  e per capire chi poteva garantire maggiormente il raggiungimento dei punti fondamentali e irrinunciabili del nostro programma. L’obiettivo era un apparentamento che poteva dare forza e continuità alla lista e ai suoi ideali, anche per rispetto della volontà degli elettori che ci hanno votato».
«Inspiegabilmente è stato deciso (unilateralmente dai rappresentanti ) di non contattare Cantini, nonostante non si fos-
se raggiunto un apparentamento con la sinistra, contro un
 mandato diverso e molto chiaro.
Alle ore 18 e 30 di sabato è stato presentato l’accordo politico con Montanari, quando il documento era già in possesso della stampa e di Tv Parma,
ma si sono preoccupati di  dichiarare che “la nostra scelta avviene alla luce del sole”, mentre si è trattato di un accordo improvviso, inspiegabile e non utile alla lista».
«Il risultato elettorale della lista “Per Fidenza Cerri sindaco” è stato inferiore alle aspettative e, senza apparentamenti, secondo noi non ci si doveva schierare, ma lasciare il  “voto in libertà”,  anche perché i nostri concittadini ben sanno, in questo momento di incertezza, chi premiare autonomamente con il loro voto».
«Riteniamo che questo sia un tradimento degli ideali della lista, di parecchi dei suoi componenti e degli elettori. A nostro giudizio la lista “Per Fidenza Cerri sindaco” non esiste più, il suo progetto è stato fatto naufragare. Perchè?»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    16 Giugno @ 21.39

    Sembra sempre molto arbitraria la certezza che i voti ricevuti possano indifferentemente transitare da una persona all'altra come dato acquisito e immodificabile. E' vero che questa procedura è sempre esistita, ma il suo limite sta oggi nella maggiore consapevolezza dell'elettorato rispetto al passato e soprattutto nella minore disponibilità a lasciarsi strumentalizzare con manovre non del tutto chiare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Calcio

C'è l'accordo: lo stadio della Roma si farà

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia