Provincia-Emilia

La chiusura delle Comunità montane? Se ne riparla a settembre

La chiusura delle Comunità montane? Se ne riparla a settembre
3

di Andrea Violi

Alla fine il governo ha deciso di non decidere. L'abolizione delle Comunità montane e delle Province metropolitane non rientra nel decreto in discussione stasera da parte del Consiglio dei ministri.
Il governo voleva abolire questi enti locali ed altri tipi di strutture e spese in vari settori, per risparmiare fino a 3,4 miliardi di euro. Ma il ministro per gli Affari regionali Raffaele Fitto oggi ha annunciato che sulla sorte di Comunità montane e Province metropolitane si deciderà fra tre mesi, a settembre, con un disegno di legge.

CONTENTA L'ORGANIZZAZIONE DELLE COMUNITÀ MONTANE. Il presidente dell'Unione comunità montane (Uncem) Enrico Borghi ha dichiarato, soddisfatto, «mi pare sia prevalsa la ragionevolezza».
«Affrontare il riordino delle comunità montane - spiega Borghi - è quanto avevamo chiesto e le Regioni stanno completando il quadro. Per questo sarebbe stato paradossale che gli unici enti che hanno attuato tagli enormi e diminuito del 60% il personale, fossero cancellati da un giorno all’altro. Ci auguriamo che a settembre vi sia una discussione costruttiva, partendo dal Codice per le Autonomie, per il completamento del percorso di riforma da parte delle Regioni».

POLLICE VERSO DAL PARMENSE. Il presidente della Comunità montana ovest Carlo Berni è molto critico sul rinvio della decisione. E anche sul progetto di abolire le Comunità montane. «Non sono contrario per una questione di posti - dice Berni -. La mia rabbia è per come viene trattata la montagna! Si vuole tagliare sulle Comunità ma senza redistribuire le risorse alla montagna: semplicemente resteranno a Roma. Sono 120 milioni di euro in meno in Italia».
Berni guida la più grande delle due Comunità montane del Parmense, che copre oltre la metà della superficie provinciale. Il presidente ricorda che l'ente da lui guidato gestisce tanti servizi in forma associata: la raccolta dei rifiuti, vari servizi socio-sanitari, il canile comprensoriale e la videosorveglianza. «Siamo stati i primi a portare la banda larga in montagna, con un progetto della Provincia finanziato dalla Regione», spiega Berni.

«NON SONO ENTI INUTILI». Il presidente Berni ricorda che «le Comunità montane svolgono un ruolo geopolitico importantissimo e di coordinamento fra i Comuni. La montagna ha bisogno di risorse e di attenzione». Fra i detrattori c'è chi dice che bisognerebbe dare le competenze ai Comuni, che poi potrebbero fare delle Unioni. «Le Unioni di Comuni sono tutta un'altra cosa a livello amministrativo e politico - ribatte Berni -. Senza più Comunità montana, chi sosterrebbe le istanze di Comuni come Bore o Valmozzola nei confronti della Provincia e della Regione? E se a Roma qualcuno aveva deciso di creare delle Comunità montane con paesi sul mare, perché dobbiamo pagare noi?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    19 Giugno @ 13.35

    alcuni esempi che denotano la inutile dispendiosità di certi enti: il fatto che campino di consulenze esterne e co.co.co sottopagati (si badi: i dirigenti invece sono strapagati!); il fatto che si ricorra a servizi estremamente costosi e inefficaci, scelte dettate da motivi politici e basta (ad es. il settore legato a internet)... Mi fa specie la mancata trasparenza per cui sono stati resi pubblici sul sito relativo i compensi annui di co.co.co e consulenti ma non quelli dei dipendenti (anche i pensionati riassunti) e, soprattutto, dei dirigenti. Si potrebbe andare avanti...

    Rispondi

  • Andrea Violi

    19 Giugno @ 12.51

    Gentile lettrice, abbiamo chiesto i pareri ai presidenti delle Comunità montane parmensi ma abbiamo anche illustrato l'opinione di chi vuole abolirle. A tal proposito abbiamo intervistato un consigliere leghista della Comunità montana Parma ovest, nell'articolo di martedì 17 giugno. Articolo correlato a quello che stiamo commentando ora. Quindi la rosa delle opinioni - pro e contro - non è incompleta. Il “Dite la vostra” comunque serve proprio per dare voce ai lettori. Lei, nei suoi messaggi, dice che le Comunità montane sono enti inutili. In un suo precedente messaggio lei ha citato la CMPE (Comunità Montana Parma Est, immagino). Quali sono, più precisamente, le sue critiche? In quali aspetti, secondo lei, le Comunità montane non funzionano?

    Rispondi

  • ososita

    19 Giugno @ 12.07

    Certo che se chiedete i pareri al presidente della comunità montana ovest e al capo dell'uncem è ovvio che non potevano che rispondere così! Invece le CM sono entri inutili eccome! Gli unici che guadagnano sono i direttori e i dirigenti che fanno una barca di soldi!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti