19°

Provincia-Emilia

La Soprintendenza di Parma-Piacenza: no alla demolizione del ponte crollato

La Soprintendenza di Parma-Piacenza: no alla demolizione del ponte crollato
1

Il ponte sul Po tra Piacenza e il Lodigiano, parzialmente crollato il 30 aprile, è ritenuto un 'bene storico' dalle Soprintendenze ai Beni ambientali e culturali di Parma-Piacenza e Milano, che hanno dato parere negativo sull'ipotesi di demolire la struttura. Lo ha riferito l'Anas, al termine di una riunione in Prefettura a Piacenza, alla presenza degli Enti locali e delle istituzioni interessate, per verificare lo stato approvativo del progetto di ricostruzione del ponte definitivo.
No alla demolizione, dunque, a meno che l’Anas «non specifichi, opportunamente, che la struttura, in particolare le pile di sostegno dell’impalcato, presenti condizioni strutturali tali da non garantire, in nessun modo, la staticità sia in base alla normativa attuale che in relazione alla sismicità della zona». Su questa base l’Anas – congiuntamente con i progettisti - «predisporrà una relazione tecnica e sarà a totale disposizione delle Soprintendenze al fine di fornire notizie e materiale utile per permettere di acquisire tutto quanto necessario per pronunciarsi in maniera definitiva».
La relazione sarà consegnata alle Soprintendenze entro il 25 giugno, affinchè possano esprimere, come richiesto da tutti gli enti territoriali, il proprio definitivo parere nella prossima conferenza dei Servizi che si terrà l’1 luglio.

L'ipotesi della demolizione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristina di lella

    21 Giugno @ 21.26

    Scusate se dico la mia opinione sulla ricostruzione del ponte di Piacenza. Ho asoltato in televisione che non ci sono ancora accordi tra i beni culturali e l' anas su quale modo sia migliore la ricostizione del ponte del Po ,poichè ogni uno di loro propone una ricostuzione diversa, chi per il salvataggio della parte storica e architettonica del ponte e chi una ricostruzione totale con demolizione del vcecchio. Io mi chiedo , ma non sarebbe possibile costruire un ponte parallelo a 50 mt di distanza da quello crollato , subito, lasciando quello vecchio e ritrutturarlo con calma a passaggio ciclabile e pedonale? vi ringrazio se leggerete la mia mail ma forse è meglio decidersi su cosa fare senza perdersi in polemiche e scontri di interesse. Una ostetrica toscna

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano