18°

28°

Provincia-Emilia

La Soprintendenza di Parma-Piacenza: no alla demolizione del ponte crollato

La Soprintendenza di Parma-Piacenza: no alla demolizione del ponte crollato
1

Il ponte sul Po tra Piacenza e il Lodigiano, parzialmente crollato il 30 aprile, è ritenuto un 'bene storico' dalle Soprintendenze ai Beni ambientali e culturali di Parma-Piacenza e Milano, che hanno dato parere negativo sull'ipotesi di demolire la struttura. Lo ha riferito l'Anas, al termine di una riunione in Prefettura a Piacenza, alla presenza degli Enti locali e delle istituzioni interessate, per verificare lo stato approvativo del progetto di ricostruzione del ponte definitivo.
No alla demolizione, dunque, a meno che l’Anas «non specifichi, opportunamente, che la struttura, in particolare le pile di sostegno dell’impalcato, presenti condizioni strutturali tali da non garantire, in nessun modo, la staticità sia in base alla normativa attuale che in relazione alla sismicità della zona». Su questa base l’Anas – congiuntamente con i progettisti - «predisporrà una relazione tecnica e sarà a totale disposizione delle Soprintendenze al fine di fornire notizie e materiale utile per permettere di acquisire tutto quanto necessario per pronunciarsi in maniera definitiva».
La relazione sarà consegnata alle Soprintendenze entro il 25 giugno, affinchè possano esprimere, come richiesto da tutti gli enti territoriali, il proprio definitivo parere nella prossima conferenza dei Servizi che si terrà l’1 luglio.

L'ipotesi della demolizione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristina di lella

    21 Giugno @ 21.26

    Scusate se dico la mia opinione sulla ricostruzione del ponte di Piacenza. Ho asoltato in televisione che non ci sono ancora accordi tra i beni culturali e l' anas su quale modo sia migliore la ricostizione del ponte del Po ,poichè ogni uno di loro propone una ricostuzione diversa, chi per il salvataggio della parte storica e architettonica del ponte e chi una ricostruzione totale con demolizione del vcecchio. Io mi chiedo , ma non sarebbe possibile costruire un ponte parallelo a 50 mt di distanza da quello crollato , subito, lasciando quello vecchio e ritrutturarlo con calma a passaggio ciclabile e pedonale? vi ringrazio se leggerete la mia mail ma forse è meglio decidersi su cosa fare senza perdersi in polemiche e scontri di interesse. Una ostetrica toscna

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

sabato

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

1commento

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

CHICHIBIO

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Vento forte a Salsomaggiore: piante cadute in strada

MALTEMPO

Vento forte a Salsomaggiore: piante cadute in strada

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

2commenti

AEROPORTO

Salta il Parma-Cagliari: giornata di passione per i parmigiani. Ryanair: "Notte in hotel e partenza da Bologna"

La cancellazione del volo era dovuta al maltempo

Langhirano

Manca la corrente: disagi a Cozzano

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

8commenti

emilia romagna

Calano gli incidenti stradali con gli autocarri: a Parma il dato migliore in regione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

4commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo) 

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Siccità

Più acqua per l'agricoltura nei bacini del Taro e del Trebbia

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Google, l'algoritmo diventa monopolista

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

paura

Ordigno alla scuola di polizia locale a Modena. Il sindaco: "Non rovinerà la festa di Vasco"

VERMICINO

E' morto Nando, il pompiere che parlò con Alfredino

SOCIETA'

Siria

La combattente curda sfiorata dal proiettile sorride

gazzareporter

Parcheggi creativi in via Borsari

SPORT

Moto

Biaggi ringrazia Bianca: "Ero in fin di vita e tu..."

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat