via Gramsci

Investita dal bus alla fermata: grave una 77enne

Incidente intorno alle 8.30. Sul posto i vigili urbani. Incidente sul lavoro a Busseto: grave operaio

Investita dal bus alla fermata: grave una 77enne
11

Due gravi incidenti a distanza di pochi minuti. Intorno alle 8.30 una donna di 77 anni è stata travolta in via Gramsci dal un autobus, proprio all'altezza della fermata. Le cause dell'accaduto sono ancora al vaglio della Polizia municipale. Sembra che la sessantenne  abbia riportato una brutta ferita a una gamba: è stata trasportata nell'area codici rossi del Maggiore.

Il comunicato di Comune/Polizia Municipale - Verso le ore 08:25 si è verificato in via Gramsci 35b, in corrispondenza della fermata dell’autobus, l’investimento di una persona di sesso femminile, M.F., di 70 anni, italiana, residente in provincia di Parma. L’episodio ha visto protagonista un autobus della linea extraurbana Roccabianca/Trecasali diretto verso il centro città. La persona investita si trovava a piedi, sono in corso indagini da parte della Polizia Municipale al fine di verificare al dinamica del sinistro.

(La foto ritrae esclusivamente il luogo dell'incidente: il bus che si vede non è quello coinvolto nell'incidente)

A Busseto, invece, un operaio è rimasto schiacciato mentre era al lavoro in una azienda alimentare. Da Parma si è levato in volo l'elisoccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geko

    13 Giugno @ 09.52

    Da autista Tep voglio complimentarmi con la Sig.ra Margherita, uno dei pochi utenti che nel bene è nel male ha una visione oggettiva della nostra situazione lavorativa (e anche giustamente sottolinea alcuni "nostri" errori). Vorrei mettere dei puntini sulle i, in questo paese purtroppo veniamo definiti dei professionisti solo quando si parla di doveri, mai quando si parla di diritti.

    Rispondi

  • Margherita

    12 Giugno @ 17.49

    Mi servo spesso dell'autobus, ma sono anche automobilista, pedone e ciclista ...rilevo che il traffico peggiora, così come peggiora la manutenzione delle strade, l'indisciplina di "tutti" gli utenti della strada e manca un controllo che vada oltre le multe per divieto di sosta. Nello specifico, a fronte della mia massima comprensione per il lavoro stressante di ogni autista ( compreso doversi confrontare con utenti spesso male-educati se non peggio...) devo rimarcare che l'abitudine di telefonare durante la guida è veramente dura da estirpare. Personalmente, in due occasioni specifiche, ho provveduto a segnalare alla TEP il comportamento scorretto ( telefonate personali) tenuto da due autisti durante la guida: effettivamente la TEP mi ha sempre risposto, ma si vede che le eventuali sanzioni devono essere poco incisive, perchè continuo a vedere autisti impegnati sia alla guida che in conversazioni lunghe ed articolate, come quella che oggi pomeriggio, al superamento della rotonda tra via Zarotto e via Casa Bianca, lasciava una sola mano libera per guidare all'autista del filobus numero 5 - per intendeci quello lungo il doppio degli altri -. Tutti dobbiamo seguire le regole del codice della strada, ma loro sono "professionisti" della guida, mentre io quando salgo su un autobus sono un "utente" che paga un biglietto per avere un servizio che deve essere svolto con ogni cura ed attenzione all'incolumità dei passeggeri.

    Rispondi

  • Maurizio

    12 Giugno @ 14.25

    E' vero che la signora è inciampata, il mio ufficio è proprio contro la fermata dell'autobus ma avete visto come è ridotta la strada???

    Rispondi

  • Matteo

    12 Giugno @ 13.41

    Mi devo ripetere, c'è qualcuno che è durodi comprendonio e commenta a caso. La signora non stava attraversando e non è stata investita dalla parte anteriore dell'autobus ma è inciampata ed è finita sotto un pneumatico dell'autobus nella parte posteriore..... Poi scrivete ciò che vi pare.............

    Rispondi

  • Geko

    12 Giugno @ 13.10

    Ci vorrebbero più utenti come la Sig. Bastet, è così che bisogna comportarsi. Per quanto riguarda il Sig. Hector vorrei portarla a conoscenza di alcuni " limiti tecnici" degli autobus. Io mi ritengo un autista corretto e che nei limiti del possibile da la precedenza, ma non ci dimentichiamo che sono vetture che hanno una stazza superiore a 8t, quando si ha lo spunto per la ripartenza non sempre è facile arrestare la vettura senza il rischio di tirare qualcuno a terra, altre volte invece (agli occhi degli altri sbaglio) se vedo che una macchina e intenta a superarmi nei pressi delle strisce ( mentre qualcuno si accinge ad attraversare) cerco di "tutelare il pedone" non fermandomi. Per il codice della strada sono in errore, ma con la mia coscienza sono ok. Per le altre critiche diamo tempo al tempo

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

2commenti

via toscana

Scontra due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery