-1°

via Gramsci

Investita dal bus alla fermata: grave una 77enne

Incidente intorno alle 8.30. Sul posto i vigili urbani. Incidente sul lavoro a Busseto: grave operaio

Investita dal bus alla fermata: grave una 77enne
11

Due gravi incidenti a distanza di pochi minuti. Intorno alle 8.30 una donna di 77 anni è stata travolta in via Gramsci dal un autobus, proprio all'altezza della fermata. Le cause dell'accaduto sono ancora al vaglio della Polizia municipale. Sembra che la sessantenne  abbia riportato una brutta ferita a una gamba: è stata trasportata nell'area codici rossi del Maggiore.

Il comunicato di Comune/Polizia Municipale - Verso le ore 08:25 si è verificato in via Gramsci 35b, in corrispondenza della fermata dell’autobus, l’investimento di una persona di sesso femminile, M.F., di 70 anni, italiana, residente in provincia di Parma. L’episodio ha visto protagonista un autobus della linea extraurbana Roccabianca/Trecasali diretto verso il centro città. La persona investita si trovava a piedi, sono in corso indagini da parte della Polizia Municipale al fine di verificare al dinamica del sinistro.

(La foto ritrae esclusivamente il luogo dell'incidente: il bus che si vede non è quello coinvolto nell'incidente)

A Busseto, invece, un operaio è rimasto schiacciato mentre era al lavoro in una azienda alimentare. Da Parma si è levato in volo l'elisoccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geko

    13 Giugno @ 09.52

    Da autista Tep voglio complimentarmi con la Sig.ra Margherita, uno dei pochi utenti che nel bene è nel male ha una visione oggettiva della nostra situazione lavorativa (e anche giustamente sottolinea alcuni "nostri" errori). Vorrei mettere dei puntini sulle i, in questo paese purtroppo veniamo definiti dei professionisti solo quando si parla di doveri, mai quando si parla di diritti.

    Rispondi

  • Margherita

    12 Giugno @ 17.49

    Mi servo spesso dell'autobus, ma sono anche automobilista, pedone e ciclista ...rilevo che il traffico peggiora, così come peggiora la manutenzione delle strade, l'indisciplina di "tutti" gli utenti della strada e manca un controllo che vada oltre le multe per divieto di sosta. Nello specifico, a fronte della mia massima comprensione per il lavoro stressante di ogni autista ( compreso doversi confrontare con utenti spesso male-educati se non peggio...) devo rimarcare che l'abitudine di telefonare durante la guida è veramente dura da estirpare. Personalmente, in due occasioni specifiche, ho provveduto a segnalare alla TEP il comportamento scorretto ( telefonate personali) tenuto da due autisti durante la guida: effettivamente la TEP mi ha sempre risposto, ma si vede che le eventuali sanzioni devono essere poco incisive, perchè continuo a vedere autisti impegnati sia alla guida che in conversazioni lunghe ed articolate, come quella che oggi pomeriggio, al superamento della rotonda tra via Zarotto e via Casa Bianca, lasciava una sola mano libera per guidare all'autista del filobus numero 5 - per intendeci quello lungo il doppio degli altri -. Tutti dobbiamo seguire le regole del codice della strada, ma loro sono "professionisti" della guida, mentre io quando salgo su un autobus sono un "utente" che paga un biglietto per avere un servizio che deve essere svolto con ogni cura ed attenzione all'incolumità dei passeggeri.

    Rispondi

  • Maurizio

    12 Giugno @ 14.25

    E' vero che la signora è inciampata, il mio ufficio è proprio contro la fermata dell'autobus ma avete visto come è ridotta la strada???

    Rispondi

  • Matteo

    12 Giugno @ 13.41

    Mi devo ripetere, c'è qualcuno che è durodi comprendonio e commenta a caso. La signora non stava attraversando e non è stata investita dalla parte anteriore dell'autobus ma è inciampata ed è finita sotto un pneumatico dell'autobus nella parte posteriore..... Poi scrivete ciò che vi pare.............

    Rispondi

  • Geko

    12 Giugno @ 13.10

    Ci vorrebbero più utenti come la Sig. Bastet, è così che bisogna comportarsi. Per quanto riguarda il Sig. Hector vorrei portarla a conoscenza di alcuni " limiti tecnici" degli autobus. Io mi ritengo un autista corretto e che nei limiti del possibile da la precedenza, ma non ci dimentichiamo che sono vetture che hanno una stazza superiore a 8t, quando si ha lo spunto per la ripartenza non sempre è facile arrestare la vettura senza il rischio di tirare qualcuno a terra, altre volte invece (agli occhi degli altri sbaglio) se vedo che una macchina e intenta a superarmi nei pressi delle strisce ( mentre qualcuno si accinge ad attraversare) cerco di "tutelare il pedone" non fermandomi. Per il codice della strada sono in errore, ma con la mia coscienza sono ok. Per le altre critiche diamo tempo al tempo

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria