20°

via Gramsci

Investita dal bus alla fermata: grave una 77enne

Incidente intorno alle 8.30. Sul posto i vigili urbani. Incidente sul lavoro a Busseto: grave operaio

Investita dal bus alla fermata: grave una 77enne
11

Due gravi incidenti a distanza di pochi minuti. Intorno alle 8.30 una donna di 77 anni è stata travolta in via Gramsci dal un autobus, proprio all'altezza della fermata. Le cause dell'accaduto sono ancora al vaglio della Polizia municipale. Sembra che la sessantenne  abbia riportato una brutta ferita a una gamba: è stata trasportata nell'area codici rossi del Maggiore.

Il comunicato di Comune/Polizia Municipale - Verso le ore 08:25 si è verificato in via Gramsci 35b, in corrispondenza della fermata dell’autobus, l’investimento di una persona di sesso femminile, M.F., di 70 anni, italiana, residente in provincia di Parma. L’episodio ha visto protagonista un autobus della linea extraurbana Roccabianca/Trecasali diretto verso il centro città. La persona investita si trovava a piedi, sono in corso indagini da parte della Polizia Municipale al fine di verificare al dinamica del sinistro.

(La foto ritrae esclusivamente il luogo dell'incidente: il bus che si vede non è quello coinvolto nell'incidente)

A Busseto, invece, un operaio è rimasto schiacciato mentre era al lavoro in una azienda alimentare. Da Parma si è levato in volo l'elisoccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geko

    13 Giugno @ 09.52

    Da autista Tep voglio complimentarmi con la Sig.ra Margherita, uno dei pochi utenti che nel bene è nel male ha una visione oggettiva della nostra situazione lavorativa (e anche giustamente sottolinea alcuni "nostri" errori). Vorrei mettere dei puntini sulle i, in questo paese purtroppo veniamo definiti dei professionisti solo quando si parla di doveri, mai quando si parla di diritti.

    Rispondi

  • Margherita

    12 Giugno @ 17.49

    Mi servo spesso dell'autobus, ma sono anche automobilista, pedone e ciclista ...rilevo che il traffico peggiora, così come peggiora la manutenzione delle strade, l'indisciplina di "tutti" gli utenti della strada e manca un controllo che vada oltre le multe per divieto di sosta. Nello specifico, a fronte della mia massima comprensione per il lavoro stressante di ogni autista ( compreso doversi confrontare con utenti spesso male-educati se non peggio...) devo rimarcare che l'abitudine di telefonare durante la guida è veramente dura da estirpare. Personalmente, in due occasioni specifiche, ho provveduto a segnalare alla TEP il comportamento scorretto ( telefonate personali) tenuto da due autisti durante la guida: effettivamente la TEP mi ha sempre risposto, ma si vede che le eventuali sanzioni devono essere poco incisive, perchè continuo a vedere autisti impegnati sia alla guida che in conversazioni lunghe ed articolate, come quella che oggi pomeriggio, al superamento della rotonda tra via Zarotto e via Casa Bianca, lasciava una sola mano libera per guidare all'autista del filobus numero 5 - per intendeci quello lungo il doppio degli altri -. Tutti dobbiamo seguire le regole del codice della strada, ma loro sono "professionisti" della guida, mentre io quando salgo su un autobus sono un "utente" che paga un biglietto per avere un servizio che deve essere svolto con ogni cura ed attenzione all'incolumità dei passeggeri.

    Rispondi

  • Maurizio

    12 Giugno @ 14.25

    E' vero che la signora è inciampata, il mio ufficio è proprio contro la fermata dell'autobus ma avete visto come è ridotta la strada???

    Rispondi

  • Matteo

    12 Giugno @ 13.41

    Mi devo ripetere, c'è qualcuno che è durodi comprendonio e commenta a caso. La signora non stava attraversando e non è stata investita dalla parte anteriore dell'autobus ma è inciampata ed è finita sotto un pneumatico dell'autobus nella parte posteriore..... Poi scrivete ciò che vi pare.............

    Rispondi

  • Geko

    12 Giugno @ 13.10

    Ci vorrebbero più utenti come la Sig. Bastet, è così che bisogna comportarsi. Per quanto riguarda il Sig. Hector vorrei portarla a conoscenza di alcuni " limiti tecnici" degli autobus. Io mi ritengo un autista corretto e che nei limiti del possibile da la precedenza, ma non ci dimentichiamo che sono vetture che hanno una stazza superiore a 8t, quando si ha lo spunto per la ripartenza non sempre è facile arrestare la vettura senza il rischio di tirare qualcuno a terra, altre volte invece (agli occhi degli altri sbaglio) se vedo che una macchina e intenta a superarmi nei pressi delle strisce ( mentre qualcuno si accinge ad attraversare) cerco di "tutelare il pedone" non fermandomi. Per il codice della strada sono in errore, ma con la mia coscienza sono ok. Per le altre critiche diamo tempo al tempo

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

2commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: fermati due fratelli. Si nascondevano da parenti

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017