Provincia-Emilia

Furto da 30mila euro a Montechiarugolo. La refurtiva era a Scandiano

Ricevi gratis le news
0

Un furgone, macchinari e attrezzi vari rubati in un'officina di Montechiarugolo, per un valore di 30mila euro, sono stati recuperati a Scandiano, dai carabinieri. Due fratelli, già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati per ricettazione.
I carabinieri hanno incrociato i due «volti noti», residenti nel comprensorio ceramico reggiano, mentre viaggiavanoi uno a bordo della propria auto e l’altro a bordo di un furgone intestato a un’officina di Montechiarugolo. Il mezzo era rubato ma non era ancora stata fatta la denuncia. Domenica sera i carabinieri hanno seguito i due fratelli che nella zona industriale di Chiozza di Scandiano, dove hanno parcheggiato il furgone. Nell’ipotesi poi rivelatasi fondata che il furgone fosse rubato, i militari hanno sgonfiato le ruote per impedire che venisse spostato e il mattino dopo hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione dei sospetti rinvenendo tutta la refurtiva (smerigliatrici, saldatrici, decine di accessori per saldatrici, cavi di rame, diverse cinghie per fissaggio e così via). Sono stati denunciati alla Procura reggiana, per ricettazione, i fratelli P. Z. (34enne residente a Scandiano) e R. Z., 37enne residente a Casalgrande.
Il ritrovamento della refurtiva è cominciato attorno alle 21 di domenica scorsa, quando durante un servizio in borghese, un equipaggio della Tenenza dei carabinieri di Scandiano, transitando in località Fellegara, ha visto uscire dal cortile di un’abitazione un’auto condotta dal sunnominato 34enne e un Ford Transit guidato dal fratello, entrambi noti ai carabinieri per i loro trascorsi. I due sono stati pedinati fino a via De Chirico a Chiozza di Scandiano, dove il 37enne ha lasciato in sosta i furgone, allontanandosi a bordo dell’autovettura del fratello. Benché l’accertamento alla Banca Dati in uso alle Forze di Polizia stabiliva che il furgone non era oggetto di furto (del resto non poteva esserlo, visto che il derubato non si era ancora accorto dell’ingente furto) i militari - sospettando il contrario - hanno sgonfiato le ruote del furgone, per impedire che questo venisse spostato. In seguito hanno proseguito gli accertamenti, essendo il mezzo intestato a un’azienda del Parmense.
Lunedì mattina in effetti, ai carabinieri di Monticelli, è stata fatta la denuncia del furto avvenuto nell’officina meccanica di carpenteria di Montechiarugolo. Considerato che dal’azienda oltre al furgone erano stati asportati vari macchinari ed accessori per carpenteria i militari avendo notato uscire il mezzo dal’abitazione del 34enne P. Z., i militari lo hanno rintracciato. L'uomo ha consegnato spontaneamente il materiale trafugato (tre saldatrici, una macchina da taglio, un monitor per pc, un rotolo di cavo di rame, 70 beccucci per saldatrici, varie cinghie per fissaggio), che unitamente al furgone nel frattempo recuperato sono stati restituiti all’artigiano derubato poche ore dopo la denuncia. La refurtiva ha un valore di circa 30mila euro.
Per i fratelli è scattata la denuncia per ricettazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

26commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS