15°

28°

Provincia-Emilia

Furto da 30mila euro a Montechiarugolo. La refurtiva era a Scandiano

Ricevi gratis le news
0

Un furgone, macchinari e attrezzi vari rubati in un'officina di Montechiarugolo, per un valore di 30mila euro, sono stati recuperati a Scandiano, dai carabinieri. Due fratelli, già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati per ricettazione.
I carabinieri hanno incrociato i due «volti noti», residenti nel comprensorio ceramico reggiano, mentre viaggiavanoi uno a bordo della propria auto e l’altro a bordo di un furgone intestato a un’officina di Montechiarugolo. Il mezzo era rubato ma non era ancora stata fatta la denuncia. Domenica sera i carabinieri hanno seguito i due fratelli che nella zona industriale di Chiozza di Scandiano, dove hanno parcheggiato il furgone. Nell’ipotesi poi rivelatasi fondata che il furgone fosse rubato, i militari hanno sgonfiato le ruote per impedire che venisse spostato e il mattino dopo hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione dei sospetti rinvenendo tutta la refurtiva (smerigliatrici, saldatrici, decine di accessori per saldatrici, cavi di rame, diverse cinghie per fissaggio e così via). Sono stati denunciati alla Procura reggiana, per ricettazione, i fratelli P. Z. (34enne residente a Scandiano) e R. Z., 37enne residente a Casalgrande.
Il ritrovamento della refurtiva è cominciato attorno alle 21 di domenica scorsa, quando durante un servizio in borghese, un equipaggio della Tenenza dei carabinieri di Scandiano, transitando in località Fellegara, ha visto uscire dal cortile di un’abitazione un’auto condotta dal sunnominato 34enne e un Ford Transit guidato dal fratello, entrambi noti ai carabinieri per i loro trascorsi. I due sono stati pedinati fino a via De Chirico a Chiozza di Scandiano, dove il 37enne ha lasciato in sosta i furgone, allontanandosi a bordo dell’autovettura del fratello. Benché l’accertamento alla Banca Dati in uso alle Forze di Polizia stabiliva che il furgone non era oggetto di furto (del resto non poteva esserlo, visto che il derubato non si era ancora accorto dell’ingente furto) i militari - sospettando il contrario - hanno sgonfiato le ruote del furgone, per impedire che questo venisse spostato. In seguito hanno proseguito gli accertamenti, essendo il mezzo intestato a un’azienda del Parmense.
Lunedì mattina in effetti, ai carabinieri di Monticelli, è stata fatta la denuncia del furto avvenuto nell’officina meccanica di carpenteria di Montechiarugolo. Considerato che dal’azienda oltre al furgone erano stati asportati vari macchinari ed accessori per carpenteria i militari avendo notato uscire il mezzo dal’abitazione del 34enne P. Z., i militari lo hanno rintracciato. L'uomo ha consegnato spontaneamente il materiale trafugato (tre saldatrici, una macchina da taglio, un monitor per pc, un rotolo di cavo di rame, 70 beccucci per saldatrici, varie cinghie per fissaggio), che unitamente al furgone nel frattempo recuperato sono stati restituiti all’artigiano derubato poche ore dopo la denuncia. La refurtiva ha un valore di circa 30mila euro.
Per i fratelli è scattata la denuncia per ricettazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti