Provincia-Emilia

Casarola, una giornata di poesia e musica per ricordare Attilio Bertolucci

Casarola, una giornata di poesia e musica per ricordare Attilio Bertolucci
Ricevi gratis le news
0

Inizierà con un incontro davanti alla casa natale del poeta, alla presenza del figlio Giuseppe, la giornata dedicata al ricordo di Attilio Bertolucci, un viaggio alla scoperta dei luoghi reali e immaginari del poeta parmigiano che a Casarola visse lunghe estati fino agli ultimi anni della sua vita. «Una terra per viverci»: così Bertolucci definì quei luoghi che domenica 28 giugno saranno ancora una volta lo scenario dell’appuntamento che la Provincia, insieme al Comitato Pro Casarola, al Comune di Monchio delle Corti, alla Comunità montana Parma Est, al Parco dei Cento Laghi e al Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-emiliano organizza ogni anno per ricordare Attilio proprio a Casarola e rappresenta l’evento conclusivo del Parma Poesia Festival.
L’iniziativa è stata presentata oggi al Parma Point: ad aprire l’incontro è stata Carla Ghirardi, dirigente del servizio Cultura della Provincia che ha illustrato il programma ricordando l’atmosfera semplice e affettuosa che ha caratterizzato le scorse edizioni dell’evento. «Un clima speciale e un calore che solo là dove ci sono i parenti e le persone che sono state vicine ad Attilio si possono trovare. Per questo la formula non è cambiata molto rispetto agli anni scorsi, a parte alcune nuove collaborazioni».
Particolarmente orgoglioso di ospitare la manifestazione si è dimostrato il sindaco di Monchio Claudio Moretti: «È con grande gioia che partecipiamo al questo omaggio al poeta: il sentimento che prevale in noi è la consapevolezza che la nostra terra, il borgo, la natura e le sue bellezze, hanno dato qualcosa a Bertolucci, contribuendo in parte alla sua opera».
È poi intervenuta Sonia Anelli del Parco dei Cento Laghi, che ha sottolineato l’importanza della manifestazione come opportunità di valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze: «Un modo per conoscere la zona di Casarola sarà partecipare al breve itinerario organizzato dal Parco, che ripercorrerà i luoghi amati da Bertolucci e descritti nelle sue opere, dove spesso passeggiava o si fermava. Lungo il percorso i visitatori avranno a disposizione una guida e sarà possibile fermarsi e leggere alcuni versi».
La novità di quest’anno è la collaborazione dell’associazione Voglia di leggere che durante la mattinata si riunirà in un incontro a cui i visitatori potranno partecipare in alternativa al percorso guidato, come ha spiegato Pietro Curzio: «Rileggeremo insieme i testi di Bertolucci proprio in quegli stessi luoghi che lui descrive. Sono testi particolarmente cari, per la loro attenzione al quotidiano, alla terra, alla famiglia: quei valori in cui la nostra associazione si riconosce».
A chiudere l’incontro è stata Marta Simonazzi del comitato Pro Casarola,  tra le prime a coltivare l’idea di cosa Casarola potesse diventare e del suo profondo significato: «Il patrimonio di quei luoghi sta nel loro valore culturale e affettivo, patrimonio che è cresciuto a partire dal ricordo di Attilio come uomo, prima ancora che come poeta. Quella di domenica sarà una giornata semplice, durante la quale ci scambieremo parole, gesti, sguardi, e le persone potranno ritrovarsi, e lo faranno nel ricordo di Attilo».
La manifestazione prevede la possibilità di raggiungere Casarola anche con un bus gratuito in partenza da Parma alle 8,30. La prenotazione obbligatoria si può effettuare entro giovedì 25 giugno telefonando ai numeri della Provincia di Parma 0521-931761 e 0521-931983 oppure via mail a cultura@provincia.parma.it.
Per chi sale autonomamente dalla città il percorso dovrà seguire la direzione di Langhirano, quindi in località Pastorello il bivio sulla destra in direzione Corniglio, e a Corniglio, alla fine del paese, la direzione Casarola-Monchio.

Il programma
L'appuntamento è alle 10,30 proprio davanti alla casa natale del poeta per un breve saluto di Giuseppe Bertolucci, figlio di Attilio, e di Marta Simonazzi, anima del Comitato Pro Casarola.
Da qui la giornata si sposta al Centro culturale “Le ciliegie”. Qui si terrà una seduta di lettura e commento delle opere di Bertolucci con la partecipazione degli appassionati lettori dell’associazione culturale “Voglia di leggere”, condotta da Isa Guastalla.
Sarà possibile poi decidere di pranzare liberamente nella piccola trattoria di Casarola, oppure sempre al centro “Le ciliegie” sarà allestito un picnic gratuito a cura del Comitato Pro Casarola.
Nel pomeriggio, a partire dalle 15, musica e parole dialogheranno ricordando le lunghe estati di Casarola, raccontate e documentate nel volume di Paolo Lagazzi "La casa del poeta. Ventiquattro estati a Casarola con Attilio Bertolucci" (Garzanti, 2008).
Il filo dei ricordi sarà intervallato da un reading musicale su versi scelti di Attilio rievocati dalla voce recitante di Mirella Cenni di Argante Studio e musiche di Vivaldi, Corelli e Bach interpretate da Claudio Ferrarini, flauto e Luigi Fontana, clavicembalo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno visto dall'elicottero dei vigili del fuoco

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

3commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

1commento

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS