14°

28°

Provincia-Emilia

Influenza aviaria: trovato il virus H7 nel Reggiano

Ricevi gratis le news
0

L'influenza aviaria è arrivata nel Reggiano. Nell'ambito di un programma di controlli che prosegue da alcuni mesi negli allevamenti avicoli, gli esperti dell'Ausl di Reggio Emilia hanno trovato alcuni capi positivi all'influenza aviare H7 a bassa patogenicità.
La Direzione sanitaria dell'Ausl reggiana non ha rivelato dove esattamente si trovi l'allevamento (si sa soltanto che si trova nella Bassa, in una zona non molto vicina al confine con il Parmense). Gli animali sono positivi per gli anticorpi contro il virus H7. In base alle misure di profilassi, domani saranno abbattuti 3mila capi, la distruzione delle carcasse e la disinfezione dell’allevamento.
L’abbattimento disposto dalle norme comunitarie, nazionali e regionali, in materia di controllo delle malattie epidemiche, è motivato esclusivamente dalla necessità di ridurre al minimo la diffusione di virus influenzali nella popolazione avicola.

L'Ausl sottolinea che per le persone non c'è alcun pericolo. «Da mesi è effettuato un monitoraggio sanitario in tutti gli allevamenti avicoli della provincia (polli, tacchini, faraone, ecc) con  esiti  negativi per la presenza di anticorpi antinfluenzali - dice una nota dell'Ausl di Reggio Emilia -. L’influenza aviare H7 a bassa patogenicità non è pericolosa per l’uomo, sia in caso di contatto diretto con gli animali ammalati, che attraverso il consumo di alimenti derivanti.  L’attività di monitoraggio sanitario effettuato dal Servizio Veterinario continuerà anche per i prossimi mesi. È mantenuto il blocco di fiere e mercati di avicoli in tutta la provincia».

"Non c'è sintomatologia clinica, si tratta di un'infezione recente", dice Antonio Cuccurese, direttore del Servizio di Sanità pubblica e veterinaria dell'Ausl reggiana. Questo significa che non ci sono "epidemie" fra gli animali. "Continueremo a fare i controlli, che portiamo avanti da tempo - aggiunge Cuccurese -. Abbiamo fatto un pool di campioni fra gli animali dell'allevamento, che ha galline ma anche tacchini, anitre e capponi. Gli animali positivi alle analisi provengono da un'altra località italiana, fuori dall'Emilia-Romagna. Comunicheremo presto i nostri risultati alla Regione e saranno effettuati ulteriori controlli nella località da dove provengono i capi" con il virus dell'aviaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti