21°

35°

Provincia-Emilia

Rapinatore nasconde il bottino nel fasciatoio del nipote

Rapinatore nasconde il bottino nel fasciatoio del nipote
Ricevi gratis le news
0

Il bottino della rapina? Era nascosto nel fasciatoio del nipotino. È stato un rapinatore creativo, il 33enne napoletano arrestato dai carabinieri di Sant'Ilario d'Enza per la rapina messa a segno alle 12,30 di giovedì scorso, nella filiale di Banca Monte Parma di piazza della Repubblica.
Grazie a testimonianze, immagini di videosorveglianza e appostamenti, i militari dell'Arma hanno scoperto che uno dei due uomini che hanno portato via 10mila euro dalla cassa abita a pochi metri dalla banca stessa. Dopo il «colpo» si era rifugiato in casa rapidamente e senza dare nell'occhio. Dopo l'arresto ha detto di aver speso la sua parte di bottino. Invece quei soldi c'erano ancora ed erano stati nascosti nel fasciatoio del piccolo nipote del 33enne. Si tratta di 3mila euro che l'uomo aveva nascosto nel mobile durante una visita agli ignari parenti poco dopo il «colpo». Grazie alla collaborazione dei parenti stessi, però, i 3mila euro sono stati recuperati dai carabinieri.

UNA RAPINA SENZA ARMI. Quello di giovedì è stato un colpo da oltre 10mila euro. Due uomini sono entrati in banca e, mentre uno teneva d'occhio i clienti, l'altro svaligiava la cassa. Avevano abiti da lavoro blu e verde, tra cui una t-shirt riconducibile a un'azienda reggiana. Dalle indagini dei carabinieri di Sant’Ilario d’Enza è emerso che uno dei due rapinatori era il «vicino di casa» della filiale. Il 33enne napoletano, arrestato per concorso in rapina, era quello che teneva d'occhio i clienti. Con una mano in tasca e faceva finta di avere una pistola; in realtà i due erano disarmati. Il complice, ancora da identificare, ha allontanato con forza il cassiere dalla sua postazione e ha preso gli oltre 10mila euro presenti in cassa.

SI INDAGA PER TROVARE IL COMPLICE. I carabinieri hanno analizzato i filmati della videosorveglianza e hanno avuto dai testimoni particolari utili a identificare i malviventi, in particolare dell'abbigliamento. Dall’attenta visione dei filmati i carabinieri sono riusciti a capire chi fosse l'uomo con il cappellino e gli occhiali: un giovane di origini campane visto alcune volte in paese vicino a un supermercato. Qui sono iniziati appostamenti che ieri sera hanno permesso di individuare il sospetto. Il 33enne è stato seguito fino a quando entrato in un appartamento di via Roma, poco lontano dalla Banca rapinata. E quando i carabinieri si sono presentati a casa sua, il giovane ha ammesso le proprie responsabilità, consegnando gli indumenti indossati durante la rapina.
Le indagini proseguono per identificare il rapinatore, anche se l'arrestato ha detto soltanto di averlo conosciuto occasionalmente, perdendolo di vista dopo la spartizione del bottino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente a Scarampi

varano

Incidente a Scarampi: grave un motociclista

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

incidenti

Auto contomano in via Cappelluti, frontale: ferita una donna

traffico

Coda tra gli svincoli Autocisa e A1

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

3commenti

Il caso

Le liti stradali? Dilagano. Anche a Parma

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

SPORT

nuoto

Mondiali: Italia subito sul podio, Detti bronzo nei 400sl

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori