-3°

Provincia-Emilia

Fuochi d'artificio a Fontanellato: cenere sul pubblico. Giovane all'ospedale

Fuochi d'artificio a Fontanellato: cenere sul pubblico. Giovane all'ospedale
0

Davide Montanari
 Alla serata di apertura della stagione estiva di Fontanellato qualcosa, è proprio il caso di dirlo, non ha girato per il verso giusto: il vento. Due giovani, un ragazzo ed una ragazza, hanno avuto problemi agli occhi a causa della cenere che è caduta copiosa sulla folla assiepante via Costa. La ragazza è stata accompagnata al pronto soccorso di Vaio per accertamenti ma è stata subito dimessa ed ora si trova in buone condizioni. Al ragazzo invece è stato sufficiente un lavaggio agli occhi con acqua. Soccorso immediatamente,   vista la presenza dell’automedica della Croce Rossa, gli è stato fatto un semplice lavaggio agli occhi e tutto si è sistemato. Una donna invece si è vista danneggiata la maglia da un lapillo.
Questa - in sintesi - la cronaca di una serata che comunque è stata un successo dal punto di vista della partecipazione, del gradimento (applauditissimo lo spettacolo piromusicale) ed economico. Ma il motivo per cui, rispetto all’anno scorso, si è verificato qualche piccolo  incidente lo ha spiegato Mauro Fiorini, titolare della ditta di fuochi di artificio Pyroitaly di Cavriago.
 «Purtroppo - ha affermato Fiorini - anche se la serata non è stata caratterizzata da un vento particolarmente forte, quel filo d’aria che viaggiava in direzione della gente è stato sufficiente a far cadere più cenere rispetto all’anno scorso quando il vento ha viaggiato in direzione opposta ed è caduta un terzo della cenere e nessun lapillo sulla folla. Quest’anno qualche detrito è rimasto acceso ma è successo soltanto dopo lo scoppio di un fuoco».
 Anche sul fumo, denso tanto da costringere ad interrompere per qualche minuto lo spettacolo, Fiorini ha voluto fare una precisazione: «Il fumo, quando scoppiano i fuochi d’artificio, c'è sempre: è ineliminabile. Anche in questo caso, se il vento avesse tirato verso il castello, non ci sarebbe stato alcun disagio. Purtroppo il vento non possiamo controllarlo».
Fiorini però ha assicurato: «La cenere che è caduta negli occhi alla gente è inerte e non pericolosa».
Anche il primo cittadino Maria Grazia Guareschi ha tracciato un bilancio positivo sulla serata: «Qualcuno ha detto che ci saranno state 15 mila persone. Io non saprei fare un calcolo esatto. Comunque i turisti che hanno riempito Fontanellato non sono venuti solo quella mezz'ora dei fuochi ma hanno riempito i locali, hanno mangiato negli stand allestiti dalle tre associazioni di volontariato locale (Avis, Avoprorit e Casalbarbato per Chernobyl, ndr) e sono rimasti in paese fino all’una di notte. Credo che anche gli esercizi commerciali abbiano di che essere soddisfatti».
 Su alcuni disagi creati e sugli incidenti capitati il sindaco ha affermato: «Verificherò come mai sia accaduto. La ditta che ha fatto funzionare i fuochi è una ditta seria e ha sempre lavorato bene. Sta a loro stabilire se ci sono le condizioni meteoriche perché lo spettacolo si faccia: bisogna lavorare in sicurezza e senza problemi e, se vi fossero dei pericoli per le persone, i fuochi non si devono fare. Questo perché non me la sento di rischiare più del necessario: anche quei fatti successi non avrebbero dovuto succedere».
L’anno prossimo i fuochi si faranno lo stesso? «Sicuramente, tempo permettendo» ha concluso la Guareschi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

In piazza garibaldi

Continua "Come una volta", il gran mercato della biodiversità

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Salute

L'influenza ha già messo a letto quasi 500 mila italiani

I contagi aumentano durante le feste. La campagna vaccinale continua fino a fine dicembre

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift