17°

30°

Provincia-Emilia

Fuochi d'artificio a Fontanellato: cenere sul pubblico. Giovane all'ospedale

Fuochi d'artificio a Fontanellato: cenere sul pubblico. Giovane all'ospedale
0

Davide Montanari
 Alla serata di apertura della stagione estiva di Fontanellato qualcosa, è proprio il caso di dirlo, non ha girato per il verso giusto: il vento. Due giovani, un ragazzo ed una ragazza, hanno avuto problemi agli occhi a causa della cenere che è caduta copiosa sulla folla assiepante via Costa. La ragazza è stata accompagnata al pronto soccorso di Vaio per accertamenti ma è stata subito dimessa ed ora si trova in buone condizioni. Al ragazzo invece è stato sufficiente un lavaggio agli occhi con acqua. Soccorso immediatamente,   vista la presenza dell’automedica della Croce Rossa, gli è stato fatto un semplice lavaggio agli occhi e tutto si è sistemato. Una donna invece si è vista danneggiata la maglia da un lapillo.
Questa - in sintesi - la cronaca di una serata che comunque è stata un successo dal punto di vista della partecipazione, del gradimento (applauditissimo lo spettacolo piromusicale) ed economico. Ma il motivo per cui, rispetto all’anno scorso, si è verificato qualche piccolo  incidente lo ha spiegato Mauro Fiorini, titolare della ditta di fuochi di artificio Pyroitaly di Cavriago.
 «Purtroppo - ha affermato Fiorini - anche se la serata non è stata caratterizzata da un vento particolarmente forte, quel filo d’aria che viaggiava in direzione della gente è stato sufficiente a far cadere più cenere rispetto all’anno scorso quando il vento ha viaggiato in direzione opposta ed è caduta un terzo della cenere e nessun lapillo sulla folla. Quest’anno qualche detrito è rimasto acceso ma è successo soltanto dopo lo scoppio di un fuoco».
 Anche sul fumo, denso tanto da costringere ad interrompere per qualche minuto lo spettacolo, Fiorini ha voluto fare una precisazione: «Il fumo, quando scoppiano i fuochi d’artificio, c'è sempre: è ineliminabile. Anche in questo caso, se il vento avesse tirato verso il castello, non ci sarebbe stato alcun disagio. Purtroppo il vento non possiamo controllarlo».
Fiorini però ha assicurato: «La cenere che è caduta negli occhi alla gente è inerte e non pericolosa».
Anche il primo cittadino Maria Grazia Guareschi ha tracciato un bilancio positivo sulla serata: «Qualcuno ha detto che ci saranno state 15 mila persone. Io non saprei fare un calcolo esatto. Comunque i turisti che hanno riempito Fontanellato non sono venuti solo quella mezz'ora dei fuochi ma hanno riempito i locali, hanno mangiato negli stand allestiti dalle tre associazioni di volontariato locale (Avis, Avoprorit e Casalbarbato per Chernobyl, ndr) e sono rimasti in paese fino all’una di notte. Credo che anche gli esercizi commerciali abbiano di che essere soddisfatti».
 Su alcuni disagi creati e sugli incidenti capitati il sindaco ha affermato: «Verificherò come mai sia accaduto. La ditta che ha fatto funzionare i fuochi è una ditta seria e ha sempre lavorato bene. Sta a loro stabilire se ci sono le condizioni meteoriche perché lo spettacolo si faccia: bisogna lavorare in sicurezza e senza problemi e, se vi fossero dei pericoli per le persone, i fuochi non si devono fare. Questo perché non me la sento di rischiare più del necessario: anche quei fatti successi non avrebbero dovuto succedere».
L’anno prossimo i fuochi si faranno lo stesso? «Sicuramente, tempo permettendo» ha concluso la Guareschi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma-Piacenza 1-0

PLAY-OFF

Parma-Piacenza 1-0, Nocciolini! (La formazione crociata). Traffico in tilt, code in biglietteria (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30. Solo il Pordenone sta ribaltando il risultato

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, tappa a Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare