Provincia-Emilia

"Con i sindaci leale collaborazione"

"Con i sindaci leale collaborazione"
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
C'erano quasi tutti i vincitori delle elezioni del 6 e 7 giugno. Mancavano solo Barbara Lori, Manuela Amadei, Nicola Bernardi e Amilcare Bodria, rispettivamente primi cittadini di Felino, Zibello, Trecasali e Tizzano.
Con addosso le fasce tricolori, i sindaci del prossimo quinquennio hanno ricevuto l’augurio ufficiale del prefetto Paolo Scarpis e del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli.
«Vedo visi conosciuti e visi nuovi - ha detto il prefetto guardando tra i nuovi amministratori -. Più passa il tempo più diventa difficile fare il sindaco. E’ con vivo piacere che oggi incontro voi e il presidente della Provincia, neo eletti o neo confermati in esito alla competizione elettorale appena conclusa. Questa occasione mi consente non solo di rinnovare i miei complimenti per l’affermazione di ognuno di voi e gli auguri di buon lavoro, ma di concentrare l’attenzione su alcuni temi che ritengo strategici per i territori e le comunità».
L’intervento di Paolo Scarpis ha toccato argomenti attuali e strettamente legati alla convivenza civile, fulcro attorno al quale cresce qualsiasi ordinamento democratico, a partire dalla «leale collaborazione»: «Come è noto a tutti si tratta di un principio da tempo elaborato dalla nostra Corte Costituzionale, in relazione al rinnovato titolo V della Costituzione, quale fattore ordinante dei rapporti istituzionali nel sistema policentrico delle autonomie - ha sottolineato il prefetto -. La leale collaborazione impone, ai diversi livelli di Governo, un modo nuovo anche per esercitare l’azione amministrativa. Si tratta cioè di uno strumento che, attraverso il coordinamento delle competenze e delle conoscenze, è in grado di portare a soluzioni mirate, sostenibili ed intelligenti».
Il prefetto ha poi insistito sull'importanza dei valori di riferimento espressi nella nostra Costituzione, primo fra tutti quello della solidarietà, e ha rimarcato la portata innovativa della competenza normativa affidata ai Sindaci dal nuovo articolo 54 del Testo unico   267 del 2000: «Lo spirito della legge credo possa essere identificato nella volontà del legislatore di affidare ai sindaci un ruolo ancor più incisivo nel contribuire a determinare i parametri della sicurezza territoriale, senza mai scalfire il livello minimo dei diritti che devono essere assicurati su tutto il territorio nazionale».
Nel suo discorso il prefetto ha poi ricordato il recente protocollo di intesa sottoscritto con il presidente della Provincia sull'amministrazione digitale, ponendo un obiettivo: «Portare, entro fine 2009, al 60% la digitalizzazione delle comunicazioni tra Comuni, Provincia, Prefettura e altri enti. Questo documento vuole essere l’inizio di un concreto percorso che ognuno di noi deve fare non solo per utilizzare al meglio le risorse che ci offre la tecnologia, ma per realizzare servizi sempre più rapidi e meno dispendiosi per il cittadino e per le imprese».
C'è stato tempo anche per parlare della protezione delle Comunità: «Voi meglio di me conoscete la fragilità dell’Appennino, le problematiche legate ai rischi idraulici, i vari eventi che possono richiedere l’attivazione dei sistemi di protezione civile - ha dichiarato Scarpis -. E’ assolutamente necessario che ogni realtà locale prosegua nella costruzione di organismi sempre più efficaci ed efficienti di protezione civile per far fronte con la necessaria rapidità a qualunque tipo di evento, anche a quelli che non possono essere preannunciati».
Vincenzo Bernazzoli ha quindi augurato buon lavoro ai nuovi sindaci, in particolare alle «quote rosa», garantendo la sua collaborazione: «Avete il supporto del prefetto e della Provincia: dal capoluogo ai paesi di montagna bisogna lavorare per rafforzare una visione d’insieme».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti