19°

29°

Provincia-Emilia

Colorno, rissa tra famiglie: 47enne condannato a sei mesi

Colorno, rissa tra famiglie: 47enne condannato a sei mesi
Ricevi gratis le news
0

Una condanna a sei mesi di carcere, tre patteggiamenti e due multati. E’ questo quanto deciso, ieri mattina, dal giudice monocratico Alessandro Conti nei confronti di sei persone - tutte residenti tra Colorno e Torrile ed appartenenti a due nuclei famigliari - che si erano rese protagoniste di una violenta rissa a Colorno lo scorso settembre.
La sentenza in primo grado del giudice Conti ha stabilito una condanna a sei mesi di reclusione per M.M. 47enne residente nel comune di Torrile, mentre hanno patteggiato 4 mesi e 10 giorni il 22enne F.M., il 19enne G.C. e il 55enne B.S. tutti residenti a Colorno. Duecento euro di multa, invece, per due fratelli - P.F. del '66 e M.F. del '73 - entrambi residenti nel comune di Colorno.
All'origine della rissa che, una volta scoppiata in piazza ebbe un proseguo anche nella caserma dei carabinieri di Colorno, alcuni dissapori tra le famiglie di appartenenza dei  soggetti coinvolti per gli strascichi della fine di una convivenza tra il 22enne F.M. ed una parente dei due fratelli P.F. ed M.F.

L'episodio risale alla sera del 23 settembre 2008 quando, intorno alle 21 e 30, all'interno di un bar di piazza Garibaldi a Colorno vennero alle mani tre persone.  Da una parte i due fratelli P.F. ed M.F. e dall'altra il 22enne F.M: anzichè consumare tranquillamente al bancone, iniziarono a picchiarsi duramente tra loro. I due fratelli, conclusasi la prima parte della zuffa, cercarono di raggiungere la locale stazione dei carabinieri  - distante meno di un chilometro dalla piazza - ma giunti dinnanzi alla caserma di piazzale Mazzoli furono raggiunti nuovamente da F.M.  spalleggiato dal padre M.M. e dal cugino 19enne G.C. A quel punto la rissa riprese nuovamente con il coinvolgimento anche di B.S, cognato dei due fratelli.

Di fatto, proprio nel piazzale antistante la caserma dei carabinieri, andò in scena uno scontro tre contro tre. L'intervento delle forze dell'ordine - che agirono non senza difficoltà - consentì di riportare la situazione sotto controllo, ma furono attimi di alta tensione durante i quali anche i militari colornesi ebbero non pochi problemi nel calmare le sei persone coinvolte nella colluttazione.
Quattro dei protagonisti della rissa - i due fratelli P.F. ed M.F. così come padre e figlio F.M. ed M.M. - furono subito tratti in arresto dagli uomini guidati dal maresciallo Francesco Scianna, mentre le altre due persone coinvolte furono denunciate a piede libero. 
In seguito alla violenta zuffa P.F. ed M.F. fecero ricorso anche alle cure del Pronto Soccorso per aver riportato contusioni in volto poi giudicate guaribili in una decina di giorni. Ieri, infine, la sentenza del giudice con la condanna e i patteggiamenti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti