18°

Provincia-Emilia

Colorno, rissa tra famiglie: 47enne condannato a sei mesi

Colorno, rissa tra famiglie: 47enne condannato a sei mesi
0

Una condanna a sei mesi di carcere, tre patteggiamenti e due multati. E’ questo quanto deciso, ieri mattina, dal giudice monocratico Alessandro Conti nei confronti di sei persone - tutte residenti tra Colorno e Torrile ed appartenenti a due nuclei famigliari - che si erano rese protagoniste di una violenta rissa a Colorno lo scorso settembre.
La sentenza in primo grado del giudice Conti ha stabilito una condanna a sei mesi di reclusione per M.M. 47enne residente nel comune di Torrile, mentre hanno patteggiato 4 mesi e 10 giorni il 22enne F.M., il 19enne G.C. e il 55enne B.S. tutti residenti a Colorno. Duecento euro di multa, invece, per due fratelli - P.F. del '66 e M.F. del '73 - entrambi residenti nel comune di Colorno.
All'origine della rissa che, una volta scoppiata in piazza ebbe un proseguo anche nella caserma dei carabinieri di Colorno, alcuni dissapori tra le famiglie di appartenenza dei  soggetti coinvolti per gli strascichi della fine di una convivenza tra il 22enne F.M. ed una parente dei due fratelli P.F. ed M.F.

L'episodio risale alla sera del 23 settembre 2008 quando, intorno alle 21 e 30, all'interno di un bar di piazza Garibaldi a Colorno vennero alle mani tre persone.  Da una parte i due fratelli P.F. ed M.F. e dall'altra il 22enne F.M: anzichè consumare tranquillamente al bancone, iniziarono a picchiarsi duramente tra loro. I due fratelli, conclusasi la prima parte della zuffa, cercarono di raggiungere la locale stazione dei carabinieri  - distante meno di un chilometro dalla piazza - ma giunti dinnanzi alla caserma di piazzale Mazzoli furono raggiunti nuovamente da F.M.  spalleggiato dal padre M.M. e dal cugino 19enne G.C. A quel punto la rissa riprese nuovamente con il coinvolgimento anche di B.S, cognato dei due fratelli.

Di fatto, proprio nel piazzale antistante la caserma dei carabinieri, andò in scena uno scontro tre contro tre. L'intervento delle forze dell'ordine - che agirono non senza difficoltà - consentì di riportare la situazione sotto controllo, ma furono attimi di alta tensione durante i quali anche i militari colornesi ebbero non pochi problemi nel calmare le sei persone coinvolte nella colluttazione.
Quattro dei protagonisti della rissa - i due fratelli P.F. ed M.F. così come padre e figlio F.M. ed M.M. - furono subito tratti in arresto dagli uomini guidati dal maresciallo Francesco Scianna, mentre le altre due persone coinvolte furono denunciate a piede libero. 
In seguito alla violenta zuffa P.F. ed M.F. fecero ricorso anche alle cure del Pronto Soccorso per aver riportato contusioni in volto poi giudicate guaribili in una decina di giorni. Ieri, infine, la sentenza del giudice con la condanna e i patteggiamenti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento