-3°

Provincia-Emilia

Fidenza: sopralluogo nelle scuole

0

Il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Stefano Tanzi, e l’assessore alle politiche scolastiche ed educative, Lina Callegari, hanno effettuato stamani un sopralluogo in alcune scuole pubbliche di Fidenza per verificare personalmente lo stato delle strutture e pianificare gli interventi futuri. Accompagnati dal dirigente e dai tecnici del Settore Lavori pubblici, il vicesindaco Tanzi e l’assessore Callegari hanno visitato le scuole elementari “Collodi”, “De Amicis” e “Ongaro-Cremonini” e la scuola media “Zani”.

«Dal punto di vista della messa in sicurezza degli edifici e degli impianti, il lavoro fatto è completo», ha detto il vicesindaco Stefano Tanzi. Alla scuola “Collodi”, dove è già in atto un intervento per il completo rifacimento dei pavimenti ormai datati, è stato deciso di «estendere i lavori di tinteggio a tutte le aule della scuola», ha aggiunto il vicesindaco. «Con il vicesindaco Tanzi ho potuto constatare un buon livello di sicurezza degli edifici e abbiamo preso atto che gli interventi programmati riguardano il risparmio energetico e il decoro dei locali», ha detto l’assessore alle Politiche scolastiche, Lina Callegari.

Le prossime linee di intervento sugli edifici scolastici riguarderanno il risparmio energetico , il superamento delle barriere architettoniche, la manutenzione programmata e la valorizzazione degli immobili scolastici di pregio storico e architettonico.
Anche a seguito di un finanziamento ricevuto dalla Provincia e dallo Stato per 127mila euro, «sarà possibile effettuare un secondo stralcio di sostituzione dei serramenti alla scuola “De Amicis”, per un valore di 180 mila euro, con l’impegno a completare l’intervento nel 2010, con l’investimento di altri 240mila euro. L’intervento è finalizzato a incrementare il risparmio energetico», ha detto il vicesindaco Tanzi. Le scuole “Collodi” e “De Amicis” saranno inoltre interessate, nel medio periodo, da un progetto di abbattimento delle barriere architettoniche, con la realizzazione degli ascensori in sostituzione degli attuali servo scala.
Le scuole “Zani” e “De Amicis” saranno segnalate al Ministero dei Beni Culturali ai fini del finanziamento del restauro conservativo della facciate e delle finiture. «Per quanto riguarda la scuola “Ongaro-Cremonini”, la questione è più complessa: l’edificio ha dei costi di manutenzione elevatissimi e verificheremo con la giunta se vi sia la convenienza a mantenere una struttura di questo tipo» ha concluso il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Stefano Tanzi. «Nei prossimi mesi provvederemo a fare un piano di intervento per la riqualificazione dell’edilizia scolastica e valuteremo la possibilità di inserire nel programma di mandato la costruzione di un nuovo polo scolastico in sostituzione della scuola “Ongaro-Cremonini”, in grado di dare un’adeguata risposta alle esigenze dei nuovi quartieri sorti a sud-ovest della città», ha concluso l’assessore alle Politiche scolastiche ed educative, Lina Callegari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

COMMEMORAZIONE

Quelle pietre davanti alle case di chi fu deportato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video