18°

valparma

«Massese da rifare? Impossibile, senza risorse»

L'assessore Fellini: «Danni per 18 milioni, la stessa cifra che lo Stato ci ha tolto»

strada Massese

strada Massese

1

«Se nevica, questo inverno, nelle condizioni attuali non siamo in grado di spazzare la strada. Se dovesse venire una frana in una strada, a novembre, dovremo chiuderla» lancia l’allarme Andrea Fellini, assessore provinciale alla viabilità. «Se lo stato non sblocca il patto stabilità, se non ci restituisce almeno la metà di quello che ci ha tolto, la Provincia non potrà fare nulla» spiega Fellini, che interviene sulla «Gazzetta» dopo l’articolo che segnalava lo stato della strada Massese, da Langhirano a Monchio lastricata di dossi, avvallamenti, e buche.
Un problema che conosce bene chi la percorre. I cittadini avevano chiamato in causa la Provincia: «Ci prendono per baciocchi? La Massese è tutta da rifare» aveva sottolineato, ad esempio, Luciano Orsi, macellaio di Lagrimone, utilizzando il termine dialettale “baciòc”, uno che capisce poco.
«Chi dice che la Provincia tratta i cittadini da “baciocchi” dovrebbe dire che è invece qualcun altro che sta prendendo in giro i cittadini e le istituzioni. – replica Fellini - Io non accetto si punti il dito contro la Provincia, quel dito va puntato contro chi ci ha tolto la possibilità di lavorare. Non hanno azzoppato una provincia, ma un territorio. Io penso di poterlo dire con molta serenità. Ho sempre cercato di esserci, di dare risposte».
L’assessore alla provincia snocciola i dati: «Sulla Massese abbiamo speso, tra il 2009 e il 2014, 7 milioni e mezzo di euro, tra messa in sicurezza, ripristino fondi stradali, lavori di somma urgenza, sistemazioni di frane. La Provincia di Parma, negli ultimi 5 anni, con gli interventi sulla propria rete viaria, estesa 1.350 chilometri, ha speso 50 milioni di euro. Questo dà anche la dimensione degli interventi sulla Massese». Ma i problemi non mancano: sono ben dieci le «ferite» ancora aperte sulla strada che collega Parma con l’appennino.
«Noi oggi vorremmo intervenire dove c’é bisogno, ma non siamo nelle condizioni per farlo, perché qualcuno ci ha messo nelle condizioni di non poterlo fare. Da inizio anno ci sono stati danni sulle nostre strade per 18 milioni di euro. Ironia della sorte, negli ultimi anni ci hanno tolto 18-20 milioni di euro dallo stato. Lavoriamo in condizioni di emergenza, non sappiamo più fare fronte al disastro, basterebbe ci lasciassero la metà delle risorse che ci hanno tolto».
«E quindi – continua Fellini - siamo noi che ci associamo al grido di rabbia dei cittadini per quello che sta succedendo. Hanno messo un ente, che fino ad anno scorso sapeva dare risposte al territorio, nelle condizioni di non riuscire a dare risposte. Ancora non è chiaro chi farà il nostro lavoro. Nel frattempo continuiamo a farlo noi in condizioni disperate. È solo grazie alla sensibilità e all’attaccamento del personale della Provincia che siamo ancora qui e cerchiamo di far fronte a situazioni di emergenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    05 Agosto @ 13.08

    sono solo inutili scuse, se lo stato non avesse spottratto quei soldi la provincia li avrebbe comunque spesi male e per altre cose! è sotto l'occhio di tutti come qualsiasi intervento di asfaltatura duri solo 2 anni nei casi piu fortunati, e questo non perchè non ci siano soldi o si lavori in emergenza (ormai consuetudine degli ultimi 10 anni), semplicemente perchè vengono avvallati progetti di risanamento stradale che sono gia sulla carta fallaci anzicchè promuovere progetti risolutivi con garanzia d'efficacia per 10 anni. costano di piu? e allora si devono preddisporre sul breve termine risorse maggiori che alla lunga però fannor isparmiare tutti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento