13°

24°

associazione

Avis Tornolo, 40 anni di solidarietà

Un paese in festa insieme ai donatori e ai rappresentanti di 65 sezioni consorelle. Il presidente provinciale Scaltriti: «Un grande senso di appartenenza al mondo della donazione»

Avis Tornolo, 40 anni di solidarietà
Ricevi gratis le news
0

Ieri la sezione dell’Avis comunale di Tornolo con sede a Tarsogno ha festeggiato il 40esimo di fondazione: una giornata speciale presentata da Elena Cardinali dedicata ai donatori, alle loro famiglie e a tutti i sostenitori di questa benemerita associazione.
Per un giorno tutto il paese si è vestito a festa ed ha accolto nel migliore dei modi gli ospiti arrivati da ogni parte della penisola: 65 sezioni consorelle con oltre cento accompagnatori, rappresentanti degli alpini, della Croce rossa, dell’Assistenza pubblica, della Croce verde, crocerossine dell’Unitalsi e altre associazioni che condividono l’opera dei donatori di sangue.
L'accoglienza e il raduno dei partecipanti nel piazzale del bar Ducale davanti alla sede sociale e a seguire il corteo con i labari preceduto dal gruppo motociclisti della sede Regionale dell’Avis di Bologna e impreziosito dal suono dalla banda musicale di Tarsogno diretta da Roberto Fasano.
Il parroco don Emanuele Massimo Musso ha celebrato la messa accompagnata dai canti del coro parrocchiale. Il sacerdote ha salutato l’assemblea ricordando don Secondo Boccaccia il fondatore della sezione e durante l’omelia ha ricordato il grande valore cristiano della donazione.
Dopo la deposizione di una corona ai piedi del monumento ai caduti nella sala polivalente del cinema teatro Ducale, si è svolta la cerimonia ufficiale presieduta da Patrizio Camisa, presidente della sezione, alla quale hanno partecipato il sindaco Maria Cristina Cardinali, il presidente dell’Avis Provinciale Giuseppe Scaltriti con il direttore del centro mobile Fiorella Scognamiglio, Leonardo Marchesi dirigente dell’Ausl di Parma, Pier Luigi Ferrari vicepresidente della Provincia, il maresciallo Riccardo Vita della stazione dei carabinieri di Bedonia, Alessandro Cardinali e don Emanuele Massimo Musso.
«Ringrazio il presidente Patrizio Camisa e tutti voi donatori per aver organizzato una giornata davvero speciale, densa di significato che ha rilevato il grande senso di appartenenza - ha detto il presidente dell’Avis provinciale Giuseppe Scaltriti - Vi ringrazio anche e soprattutto per l’impegno profuso in occasione delle scelte regionali di riorganizzazione delle sezioni più piccole. Non vi siete sentiti penalizzati anzi avete ben capito ed avete mantenuto fede al vostro impegno donando nella stessa misura degli anni passati».
Sono seguiti i saluti e le congratulazioni del sindaco Maria Cristina Cardinali, di Leonardo Marchesi, di Pier Luigi Ferrari e di Fiorella Scognamiglio.
Quindi le premiazioni prima a tutti i donatori e poi alle sezioni consorelle ed infine tutti a pranzo all’interno della palestra comunale messa a disposizione dall’amministrazione comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery